ARTICOLI CHE PARLANO DI VISERBA_DI_RIMINI

mer 03 dic 2008 - Notizia di attualità - scritto da Micucci Eva

Si è costituita lo scorso 20 novembre e già accoglie 30 attività tra commercianti e artigiani di Viserba e zone limitrofe. E’ l’Associazione “Promo Viserba”, che ha sede in via Bonsi 45 a Rimini ed è promossa da CNA.COM. E’ nata per volontà degli imprenditori con lo scopo di favorire e valorizzare tutte le attività economiche, sociali e culturali di Viserba, per migliorarne la vivibilità e la fruizione da parte dei residenti e dei cittadini. Viserba è sempre stata la porta naturale per l’accesso a nord della città, un centro commerciale all’aperto con una sua identità, e per riconfermarla i commercianti intendono sostenere e realizzare interventi a favore di singole imprese e per far tornare la città allo splendore di qualche anno fa. Tra gli obiettivi prioritari dell’associazione, quindi, c’è la promozione delle aree con potenzialità commerciali, attraverso interventi sull’arredo urbano e azioni di comunicazione, eventi e manifestazioni culturali. Possono fare parte di “Promo Viserba” i cittadini, le associazioni, gli esercenti attività commerciali, artigianali, turistiche o economiche in genere operanti nella zona. Il presidente dell’associazione è Roberto Mazzotti, titolare dell’impresa “Salsedine”.

mer 11 feb 2009 - Notizia di Centro Storico - scritto da Redazione

Crisi del commercio? Perché non farsi aiutare anche dalla dea bendata? Magari provando a mettral in contatto con il cliente. E’ l’idea venuta a CNA.COM e all’associazione Promo Viserba: per ogni spesa superiore a 10 euro, presentando il volantino che in questi giorni é stato distribuito nelle buchette delle lettere di tutti i residenti di Viserba e Viserba Monte, si riceverà in omaggio un autentico “Gratta e Vinci”.

La spesa va effettuata nei negozi che espongono il logo dell’associazione Promo Viserba dall’11 febbraio al 31marzo. I voucher sono numerati per poter localizzare la vincita; il “Gratta e Vinci” andrà utilizzato nel negozio stesso.

mer 29 lug 2009 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

 

Una nuova via della città sarà intitolata a Walter Ceccaroni, storico sindaco di Rimini in tre periodi (1948- 1949, 1951- 1954 e 1958- 1970), scomparso il 15 giugno di dieci anni fa. Nato nel 1921 a Cesena, fu tra i principali protagonisti della ricostruzione della città.
 “La Rimini del dopoguerra – aveva ricordato Silvano Cardellini all’indomani della scomparsa– nel bene e nel male l’ha fatta lui. Non è stato solo il sindaco della ricostruzione della riviera, ma l’inventore di una scuola e cultura politico-amministrativa che, per più versi, tiene ancora banco.”

Via Walter Ceccaroni sarà a Viserba, dalla rotatoria di via Barzilai alla rotatoria di via Prampolini.



 

mer 26 ago 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Ardito Beppe

Uno degli eventi più innovativi a livello musicale qui in riviera in questa stagione è stato l’Almost Unsigned Live Project. Si tratta di un circuito nazionale di band indipendenti che ha permesso loro di esibirsi nei palchi più prestigiosi a luglio e agosto. Formazioni giovani dalle musicalità più disparate, dall’elettronica al pop, dal punk alla sperimentazione, tutte di buon livello. Un circuito che permette una proposta diversificata dalla solita cover band per i locali e, nello stesso tempo gli permette di fare una promozione senza il capestro di produttori o di eventi che ne snaturano lo spirito. Un lavoro ispirato a una realtà che ha già preso piede in Europa, una necessità per dare luce e visibilità a molte formazioni in Italia che non sfigurano rispetto a realtà consolidate come potrebbe essere ad esempio quella inglese. A questo proposito consigliamo caldamente l’ultimo appuntamento il 28 agosto all’Aquolina Summer Garden a Viserba con i Criminal Jokers. Si tratta di un trio di ragazzi pisani, poco più che ventenni, ma con una musicalità che ha riferimenti specifici in formazioni come i Violent Femmes, innanzitutto, nella strumentazione e nello spirito, un folk-punk coinvolgente e di buon impatto. Inizio concerto ore 20.00.

mer 13 gen 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Nella mattina di domenica 17 gennaio sarà rimosso l'ordigno bellico inesploso trovato in via Morri durante i lavori per la nuova condotta a mare delle acque piovane. 
L'operazione, coordinata dalla Prefettura di Rimini, comporterà l'evacuazione temporanea entro le 8 della popolazione residente nella zona di sgombero (danger zone), ovvero nell'area compresa nel raggio di 800 metri dal luogo di rinvenimento dell'ordigno. L'ordigno bellico sarà rimosso, trasportato e fatto brillare sulla spiaggia antistante via Polazzi. La popolazione è invitata a segnalare tempestivamente al Servizio Protezione Sociale del Comune di Rimini (tel 0541 704603) eventuali esigenze connesse alla presenza di ammalati o anziani da trasferire durante lo sgombero.

mer 13 gen 2010 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

L'associazione Riminiteatri presenta, nel suggestivo scenario della Casa del Teatro e della Danza di Viserba, “Vivere, immaginare, creare teatro” un ciclo di conferenze e incontri sul rapporto tra il nostro territorio, il teatro e la drammaturgia contemporanea. Protagoniste le realtà che, per la loro lunga esperienza di ricerca e lavoro sulle arti sceniche e il linguaggio teatrale contemporaneo, hanno collegato Rimini con le più importanti realtà nazionali e internazionali. Il secondo appuntamento, titolato “Scrivere per il teatro oggi” e curato da Fabio Bruschi (direttore di Riccione Teatro), si terrà domenica 17 gennaio alle 17 e verterà sul Premio Riccione e su Francesco Gabellini. Interverranno Francesco Gabellini, Gianluca Reggiani, Marco Bianchini e Francesca Airaudo.

mer 24 feb 2010 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

Proseguono gli incontri della domenica alla Casa del Teatro e della Danza (l’ex Chiesa di Viserba in via Popilia, 167 a Viserba Monte) gestita dall’associazione culturale Riminiteatri. Domenica 28 febbraio (ore 17, ingresso libero) focus su La rappresentazione dei luoghi, l’insostenibile dialogo la natura dei progetti e la cultura dei luoghi ovvero quanto incide il valore dei luoghi nell’elaborazione di un progetto culturale, di qualsiasi natura: teatro, danza, musica, cinema, e non solo? Fabio Biondi, direttore de L’arboreto e del Teatro Dimora di Mondaino e curatore dell’incontro, discuterà del tema insieme ad alcuni protagonisti della scena teatrale nazionale: Lorenzo Donati (critico di Altre Velocità), Massimo Paganelli (direttore artistico del Festival di Armunia di Castiglioncello), Paola Berselli e Stefano Pasquini (Teatro delle Ariette), Rosita Volani e Thomas Emmenegger (direzione artistica, Olinda, ex ospedale psichiatrico Paolo Pini di Milano). 

ven 06 ago 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Sabato 7 agosto alle 21.30, in piazza Pascoli, "Viserba si racconta. Immagini e storia della Viserba di un tempo", serata di spettacolo promossa dal Comitato Turistico e dall'associazione "L'Ippocampo Viserba - Laboratorio Urbano della Memoria". Una "piazza del tempo" in cui andranno in scena la Viserba di una volta e la sua gente. Attraverso musica, letture di poesie - alla serata sarà presente il poeta Elio Pagliarani - narrazioni e immagini, rivivranno mestieri caratteristici, personaggi significativi, ricordi e leggende: come quella delle sabbie mobili del Surcion, narrata dalle pagine del prof. Enea Bernardi. L'associazione "L'ippocampo", nata per salvaguardare, valorizzare e promuovere identità e memoria del territorio viserbese, ha creato in questi mesi una vasta rete di aderenti e un bel percorso di raccolta di materiali storici e memorie, dalle foto alle interviste alle pubblicazioni: ogni martedì sera di agosto ha una sua postazione in Piazza Pascoli. www.ippocampoviserba.it

mer 25 ago 2010 - Notizia di attualità

Quello del 4 e 5 settembre sarà un weekend celebrativo anche a Viserba dove si svolgerà la quarta Festa dell'Area Artigianale organizzata dal Consorzio CO.A.VI. e Consorzio C.A.P (che rappresentano oltre 100 imprese artigiane del territorio su di un'area di circa 240.000 mq) in collaborazione con CNA e Confartigianato. Un momento di incontro e un appuntamento gastronomico e musicale fortemente radicato al territorio. Oltre a tanti stand, dove sarà possibile mangiare i tipici piatti romagnoli (dalla piada al pesce) accompagnati dai migliori vini Doc romagnoli, ci saranno spettacoli, concerti e le due mostre fotografiche "Area Artigianale di Viserba, come siamo come eravamo" (a cura di Foto Studio Morosetti) e "Viserba, la sua gente, le sue meraviglie" (a cura dell'Associazione Ippocampo). Dalle 18 in via Pastore. Per info: CO.A.VI tel. 0541/760274.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č