ARTICOLI CHE PARLANO DI VISERBA

mer 03 dic 2008 - Notizia di attualità - scritto da Micucci Eva

Si è costituita lo scorso 20 novembre e già accoglie 30 attività tra commercianti e artigiani di Viserba e zone limitrofe. E’ l’Associazione “Promo Viserba”, che ha sede in via Bonsi 45 a Rimini ed è promossa da CNA.COM. E’ nata per volontà degli imprenditori con lo scopo di favorire e valorizzare tutte le attività economiche, sociali e culturali di Viserba, per migliorarne la vivibilità e la fruizione da parte dei residenti e dei cittadini. Viserba è sempre stata la porta naturale per l’accesso a nord della città, un centro commerciale all’aperto con una sua identità, e per riconfermarla i commercianti intendono sostenere e realizzare interventi a favore di singole imprese e per far tornare la città allo splendore di qualche anno fa. Tra gli obiettivi prioritari dell’associazione, quindi, c’è la promozione delle aree con potenzialità commerciali, attraverso interventi sull’arredo urbano e azioni di comunicazione, eventi e manifestazioni culturali. Possono fare parte di “Promo Viserba” i cittadini, le associazioni, gli esercenti attività commerciali, artigianali, turistiche o economiche in genere operanti nella zona. Il presidente dell’associazione è Roberto Mazzotti, titolare dell’impresa “Salsedine”.

mer 11 feb 2009 - Notizia di Centro Storico - scritto da Redazione

Crisi del commercio? Perché non farsi aiutare anche dalla dea bendata? Magari provando a mettral in contatto con il cliente. E’ l’idea venuta a CNA.COM e all’associazione Promo Viserba: per ogni spesa superiore a 10 euro, presentando il volantino che in questi giorni é stato distribuito nelle buchette delle lettere di tutti i residenti di Viserba e Viserba Monte, si riceverà in omaggio un autentico “Gratta e Vinci”.

La spesa va effettuata nei negozi che espongono il logo dell’associazione Promo Viserba dall’11 febbraio al 31marzo. I voucher sono numerati per poter localizzare la vincita; il “Gratta e Vinci” andrà utilizzato nel negozio stesso.

mer 06 mag 2009 - Notizia di cultura - scritto da Barlaam Lorella

“Il corpo è un miracolo” (G. Hobart)

Claudio Gasparotto è l’anima di Movimento Centrale: “Movimento è un po’ la nostra parola chiave, Centrale è riferito all’incontro, ma anche all’equilibrio dei sistemi del corpo”. Un progetto che sostiene una cultura della danza come arte aperta a tutti. Dal 2008 la sede è nella “Casa della danza e del teatro” una chiesina di Viserba appositamente restaurata.

mer 29 lug 2009 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

 

Una nuova via della città sarà intitolata a Walter Ceccaroni, storico sindaco di Rimini in tre periodi (1948- 1949, 1951- 1954 e 1958- 1970), scomparso il 15 giugno di dieci anni fa. Nato nel 1921 a Cesena, fu tra i principali protagonisti della ricostruzione della città.
 “La Rimini del dopoguerra – aveva ricordato Silvano Cardellini all’indomani della scomparsa– nel bene e nel male l’ha fatta lui. Non è stato solo il sindaco della ricostruzione della riviera, ma l’inventore di una scuola e cultura politico-amministrativa che, per più versi, tiene ancora banco.”

Via Walter Ceccaroni sarà a Viserba, dalla rotatoria di via Barzilai alla rotatoria di via Prampolini.



 

mer 26 ago 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Ardito Beppe

Uno degli eventi più innovativi a livello musicale qui in riviera in questa stagione è stato l’Almost Unsigned Live Project. Si tratta di un circuito nazionale di band indipendenti che ha permesso loro di esibirsi nei palchi più prestigiosi a luglio e agosto. Formazioni giovani dalle musicalità più disparate, dall’elettronica al pop, dal punk alla sperimentazione, tutte di buon livello. Un circuito che permette una proposta diversificata dalla solita cover band per i locali e, nello stesso tempo gli permette di fare una promozione senza il capestro di produttori o di eventi che ne snaturano lo spirito. Un lavoro ispirato a una realtà che ha già preso piede in Europa, una necessità per dare luce e visibilità a molte formazioni in Italia che non sfigurano rispetto a realtà consolidate come potrebbe essere ad esempio quella inglese. A questo proposito consigliamo caldamente l’ultimo appuntamento il 28 agosto all’Aquolina Summer Garden a Viserba con i Criminal Jokers. Si tratta di un trio di ragazzi pisani, poco più che ventenni, ma con una musicalità che ha riferimenti specifici in formazioni come i Violent Femmes, innanzitutto, nella strumentazione e nello spirito, un folk-punk coinvolgente e di buon impatto. Inizio concerto ore 20.00.

mer 07 ott 2009 - Notizia di cultura - scritto da Redazione

Continua fino al 30 ottobre l'intenso programma di "Arte senza limiti" spettacoli e laboratori a per un incontro tra diverse abilità. Domenica 25 ottobre la Casa del Teatro e della Danza di Viserba ospita una lezione aperta di dancearttherapy (ore 15.30/17). All'Ex Colonia Bertazzoni di Riccione andrà in scena "Alice nel buio delle meraviglie" percorso sensoriale al buio (10 ottobre ore 20.30 e 22.30, 11 ottobre ore 17 e 19). Il Mulino di Amleto ospiterà in prima nazionale "Beautiful dreams have hope" della compagnia serba Per.Art (24 ottobre, ore 21.15). Mentre il Lavatoio di Santarcangelo sarà il palco di "Iconostasi" della compagnia Teatrouno (ore 21.15).
Il progetto propone inoltre una rassegna per le scuole.
Il programma completo dell'iniziativa su www.provincia.rimini.it/progetti/sociale

mer 13 gen 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Nella mattina di domenica 17 gennaio sarà rimosso l'ordigno bellico inesploso trovato in via Morri durante i lavori per la nuova condotta a mare delle acque piovane. 
L'operazione, coordinata dalla Prefettura di Rimini, comporterà l'evacuazione temporanea entro le 8 della popolazione residente nella zona di sgombero (danger zone), ovvero nell'area compresa nel raggio di 800 metri dal luogo di rinvenimento dell'ordigno. L'ordigno bellico sarà rimosso, trasportato e fatto brillare sulla spiaggia antistante via Polazzi. La popolazione è invitata a segnalare tempestivamente al Servizio Protezione Sociale del Comune di Rimini (tel 0541 704603) eventuali esigenze connesse alla presenza di ammalati o anziani da trasferire durante lo sgombero.

mer 13 gen 2010 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

L'associazione Riminiteatri presenta, nel suggestivo scenario della Casa del Teatro e della Danza di Viserba, “Vivere, immaginare, creare teatro” un ciclo di conferenze e incontri sul rapporto tra il nostro territorio, il teatro e la drammaturgia contemporanea. Protagoniste le realtà che, per la loro lunga esperienza di ricerca e lavoro sulle arti sceniche e il linguaggio teatrale contemporaneo, hanno collegato Rimini con le più importanti realtà nazionali e internazionali. Il secondo appuntamento, titolato “Scrivere per il teatro oggi” e curato da Fabio Bruschi (direttore di Riccione Teatro), si terrà domenica 17 gennaio alle 17 e verterà sul Premio Riccione e su Francesco Gabellini. Interverranno Francesco Gabellini, Gianluca Reggiani, Marco Bianchini e Francesca Airaudo.

mer 24 feb 2010 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

Proseguono gli incontri della domenica alla Casa del Teatro e della Danza (l’ex Chiesa di Viserba in via Popilia, 167 a Viserba Monte) gestita dall’associazione culturale Riminiteatri. Domenica 28 febbraio (ore 17, ingresso libero) focus su La rappresentazione dei luoghi, l’insostenibile dialogo la natura dei progetti e la cultura dei luoghi ovvero quanto incide il valore dei luoghi nell’elaborazione di un progetto culturale, di qualsiasi natura: teatro, danza, musica, cinema, e non solo? Fabio Biondi, direttore de L’arboreto e del Teatro Dimora di Mondaino e curatore dell’incontro, discuterà del tema insieme ad alcuni protagonisti della scena teatrale nazionale: Lorenzo Donati (critico di Altre Velocità), Massimo Paganelli (direttore artistico del Festival di Armunia di Castiglioncello), Paola Berselli e Stefano Pasquini (Teatro delle Ariette), Rosita Volani e Thomas Emmenegger (direzione artistica, Olinda, ex ospedale psichiatrico Paolo Pini di Milano). 

ven 06 ago 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Sabato 7 agosto alle 21.30, in piazza Pascoli, "Viserba si racconta. Immagini e storia della Viserba di un tempo", serata di spettacolo promossa dal Comitato Turistico e dall'associazione "L'Ippocampo Viserba - Laboratorio Urbano della Memoria". Una "piazza del tempo" in cui andranno in scena la Viserba di una volta e la sua gente. Attraverso musica, letture di poesie - alla serata sarà presente il poeta Elio Pagliarani - narrazioni e immagini, rivivranno mestieri caratteristici, personaggi significativi, ricordi e leggende: come quella delle sabbie mobili del Surcion, narrata dalle pagine del prof. Enea Bernardi. L'associazione "L'ippocampo", nata per salvaguardare, valorizzare e promuovere identità e memoria del territorio viserbese, ha creato in questi mesi una vasta rete di aderenti e un bel percorso di raccolta di materiali storici e memorie, dalle foto alle interviste alle pubblicazioni: ogni martedì sera di agosto ha una sua postazione in Piazza Pascoli. www.ippocampoviserba.it

mer 25 ago 2010 - Notizia di attualità

Quello del 4 e 5 settembre sarà un weekend celebrativo anche a Viserba dove si svolgerà la quarta Festa dell'Area Artigianale organizzata dal Consorzio CO.A.VI. e Consorzio C.A.P (che rappresentano oltre 100 imprese artigiane del territorio su di un'area di circa 240.000 mq) in collaborazione con CNA e Confartigianato. Un momento di incontro e un appuntamento gastronomico e musicale fortemente radicato al territorio. Oltre a tanti stand, dove sarà possibile mangiare i tipici piatti romagnoli (dalla piada al pesce) accompagnati dai migliori vini Doc romagnoli, ci saranno spettacoli, concerti e le due mostre fotografiche "Area Artigianale di Viserba, come siamo come eravamo" (a cura di Foto Studio Morosetti) e "Viserba, la sua gente, le sue meraviglie" (a cura dell'Associazione Ippocampo). Dalle 18 in via Pastore. Per info: CO.A.VI tel. 0541/760274.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č