ARTICOLI CHE PARLANO DI VERUCCHIO

mer 20 mag 2009 - Notizia di cultura - scritto da Barlaam Lorella

Verucchio non è solo la “culla dei Malatesta”, ma anche una realtà viva e pulsante nel panorama della cultura contemporanea, un borgo dal fascino antico che rinnova da venticinque anni l’appuntamento con la musica di qualità del Verucchio Festival, manifestazione ormai di livello europeo. Quest’anno la kermesse si svolgerà dal 15 al 25 luglio, sempre con la direzione artistica del pianista e compositore Ludovico Einaudi, che nel 2008 con il conferimento della cittadinanza onoraria è diventato un verucchiese a tutti gli effetti e definisce Verucchio un luogo “di grande musicalità, che favorisce la concentrazione”. Tanto da portarselo in tour: il diciassettenne violinista verucchiese Federico Mecozzi - che aveva dedicato al compositore una sua rilettura di un brano del cd “Divenire” restando impresso al Maestro per bravura e sensibilità musicale - accompagnerà infatti Einaudi nel prossimo tour europeo che partirà ad ottobre 2009.

mer 15 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

 

Il Verucchio Festival dà i numeri: 25 anni di età, 5 anni di direzione artistica di Ludovico Einaudi, 12 concerti per 6 serate. E ora parliamo di qualità. Un ottimo cartellone dal 15 al 25 luglio in cui spiccano, tra le altre, le presenze di Emiliana Torrini, ricercata cantautrice islandese e di una folta schiera di pianisti come Hauschka, Gonzales, Brad Mehldau, lo stesso Einaudi, con capofila Stefano Bollani. Dal Canada, Stefano si rende disponibile per parlare del suo prossimo concerto del 15 luglio e dei suoi progetti, presenti e futuri.

Che concerto proporrai al Verucchio Festival?

“Facile! Non lo so. Quando suono da solo non preparo mai una scaletta e decido sul momento. Mi lascio ispirare dal luogo, dal pubblico, dalla posizione del pianoforte, da quello che ho mangiato, da come ho dormito prima, se ho bevuto... pesco in tanti repertori e il 90% del concerto è improvvisato”.

 

mer 10 mar 2010 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

Al via “Passaggi d’emozioni”, la nuova stagione del teatro Pazzini di Verucchio che conferma la direzione artistica di Gianluca Venturini. Spazio alla commedia divertente e di qualità, che giocano sulle emozioni, sui travagli e sulle contraddizioni dell’animo umano, trattando i temi dei cambiamenti sociali e del vivere quotidiano, senza mai cadere nel banale e nello scontato.

Nonostante i pesanti effetti della crisi economica sugli investimenti in cultura, miracolosamente, l’Associazione Teatri e Musiche di Verucchio riesce a presentare un cartellone di comprovato spessore artistico ridotto nella quantità ma non nella qualità.

gio 08 apr 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Verucchio si conferma come uno dei siti archeologici più importanti d'Italia, anche per la nuova luce che gli scavi nelle necropoli villanoviane hanno gettato sui primi abitatori della penisola e in particolare sull'origine degli Etruschi. Scavi che continuano a regalare importanti scoperte: quelle emerse durante la campagna 2009 saranno illustrate durante un convegno - ore 16 di sabato 10 aprile al museo civico di - durante il quale si parlerà anche del progetto di indagine sul territorio curato dall'Università di Innsbruck. Quindi l'inaugurazione delle nuove vetrine e della chiesa di S. Agostino con i nuovi allestimenti. Info: cultura@comune.verucchio.rn.it; Tel. 0541 673905 - 673927

mer 19 mag 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Redazione

Il comune di Verucchio ha recentemente aggiudicato un bando di gara per concessione in comodato d'uso di superfici di edifici comunali per l'installazione di impianti fotovoltaici.
L'azienda aggiudicataria è risultata un A.T.I. (Associazione Temporanea di Imprese) tra la "Intervento Pronto 24h srl" e la "S.G.R. Servizi spa". Verranno installati otto impianti in diversi edifici cittadini: palestra scuola media, scuola elementare, palestra scuola elementare (Villa), scuola elementare (Villa), scuola media (Villa), asilo nido (Villa), magazzino comunale, stadio comunale. La durata della concessione è di 25 anni a fronte di un investimento di 1.250.000 euro e di un incasso del Comune per l'affitto delle coperture di 25.700 euro all'anno.

mer 19 mag 2010 - Notizia di il taccuino della tavola - scritto da Ioli Luca

Metti insieme la perizia di Marco Migani per tutto quello che riguarda la lavorazione della carne, la passione di Domenico Chiari nell'allevamento degli animali (Fattorie Fontetto), la capacità di Michele Andruccioli nella gestione dei locali: non può che saltare fuori un gioco pirotecnico.
Dove? A Verucchio alta, dalle parti della rocca, i tre hanno aperto E Mazel; il nome non lascia dubbi, chi è vegetariano è pregato di stare alla larga perché qui parliamo di carne.
E Mazel è nella piazza di Verucchio (non di Villa Verucchio, proprio di Verucchio) dove una volta c'era la macelleria Morolli dello zio di Andruccioli. Poi lo zio ha tirato i remi in barca, la macelleria è stata chiusa per qualche anno sino a che non è stata presa in carico dal nipote, che con i due soci ha ben pensato di farne un luogo di qualità.
Carni locali allevate con metodi biologici, lavorate con attenzione, con altri prodotti in vendita che seguono il filo rosso della produzione locale (per tutti i fichi caramellati squisiti, i vini della Cà Perdicchi, il prosciutto crudo Carpegna ed il prosciutto cotto di qualità San Marino).

mer 30 giu 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Redazione

Anche quest'anno l'amministrrazione comunale oraganizza a Villa Verucchio i mercatini serali dedicati a a bambini e ragazzi che saranno coinvolti in quanto "operatori" e fruitori. L'esperienza, già attuata nelle ultime estati, intende infatti promuovere momenti di aggregazione per i giovani, stimolando la loro capacità di iniziativa. Il mercatino sarà organizzato con la collaborazione del circolo ANSPI (Associazione Nazionale San Paolo Italia) "San Paterniano" di Villa Verucchio. L'appuntamento è per le ore 21,00 in piazza Europa, tutti i venerdì, fino al 30 luglio 2010.

mer 14 lug 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

Il Verucchio Festival quest'anno riconferma il carattere eclettico e trasversale tra generi e stili musicali, nel rispetto della consistenza musicale. La direzione artistica di Ludovico Einaudi giunge al sesto anno e le sue ultime ricerche e conoscenze lanciano una ventiseiesima edizione ricca di contenuti. Lascia trapelare anche il suo imminente ruolo di maestro concertatore nella ‘Notte della Taranta 2010' (per gli appassionati, il 28/08 a Melpignano). Sabato 31 luglio infatti la chiusura del festival è affidata al concerto di Einaudi con le melodie estatiche e le ritmiche ipnotiche di ‘Nightbook', seguito dall'esibizione live del gruppo folk Canzoniere Grecanico Salentino, affinché sia vera festa di pizziche e tarante. La partenza del festival non è da meno. La prima serata, giovedì 22 luglio, si accende con i travolgenti Taraf De Haidouks, ben 13 elementi di musica tradizionale rumena per un tuffo nella musica d'est Europa. Un concerto di eccezione in seconda serata, Ballake' Sissoko con la sua arpa tradizionale maliana e Vincent Segal violoncellista francese, reduci di un eccellente progetto come l'album ‘Chamber Music'.

mer 14 lug 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

Dal 1991 al 2008 hanno realizzato solo otto album ma determinanti per consacrare gli statunitensi Mercury Rev come una delle band più importanti nel rock d’avanguardia mondiale. Straordinaria quindi la loro presenza il 27 luglio per il Verucchio Festival 2010, una delle date in programma con alte potenzialità di sold-out. La struttura della band gira da tempo intorno a Jonathan Donahue, carismatico cantante e chitarrista (con un passato nei Flaming Lips) e il monolitico Sean "Grasshopper" Mackiowiak alla chitarra. Per chi non conoscesse i Mercury Rev, il consiglio è di ascoltare l’onirico ‘Deserter’s Song’ e il più recente ‘Snowflake Midnight’. Sentirete il rock contemporaneo fondersi in una psichedelica estasi di raffinata melodia grazie ad un approccio orchestrale/sinfonico. La disponibilità e la leggerezza di Jonathan Donahue in questa piccola ma esclusiva intervista è piacevolmente entusiasmante. Esattamente le stesse sensazioni generate dall’ascolto della loro musica.

mer 28 lug 2010 - Notizia di cultura - scritto da Bisacchi Simona

Il Verucchio Festival si avvicina alla sua fase conclusiva. E per il gran finale di questa XXVI edizione, la piazza della Collegiata si colmerà della musica emozionante di Ludovico Einaudi (sabato 31 luglio alle 21.30). Direttore artistico della manifestazione da alcuni anni, nella giornata conclusiva del festival il pianista presenterà il suo ultimo lavoro "Nightbook". 
A seguire, intorno a mezzanotte la Rocca ospiterà il gruppo di musica popolare Canzoniere Grecanico Salentino. 
Info e prenotazioni 0541.670222 - www.verucchiofestival.it

mer 25 ago 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Redazione

Dal 6 al 29 agosto Rocca d'Incanto animerà la fortezza di Verucchio con fiabe, visite notturne, concerti, spettacoli teatrali, cene e combattimenti. Un'occasioneper visitare le sale della Rocca, ancor più affascinanti nella loro cornice notturna. Si parte il 6, 7 e 8 con le tradizionali cene medievali a base di pietanze d'altri tempi. Tutti i lunedì sono previste visite guidate notturne, alla scoperta degli antichi fasti della famiglia Malatesta, mentre il 10, il 17 e 24 saranno dedicati ai bambini e alla narrazione di favole e leggende. L'11 e il 13 la Rocca diventerà il palcoscenico per lo spettacolo Taradin e Taradan. Il fine settimana, invece sarà dedicato alla rievocazione storica, rappresentata dal gruppo Gli Sparvieri, che grazie al banchetto delle erbe, all'accampamento militare e ai duelli d'arme catapulteranno i presenti nei secoli addietro. Infine i concerti: il 12 si esibiranno i Peace Frog, con un tributo ai Doors; il 18 I guanti di Marco, con un tributo a De André; il 20 suonerà il rock psichedelico di Tony Margiotta; il 25 esordirà il trio acustico, i Tempo Libero, mentre il 26 concluderà Piermatteo Carattoni e la CantAurorale band. Info e prenotazioni: tel. 0541/670222 - iat.verucchio@iper.net

mer 25 ago 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Carli Alessandro

C'è anche un po' di giovane Romagna nell'ultimo tour del musicista e compositore Ludovico Einaudi: in "Nightbook", assieme al Maestro torinese, sul palco, anche i cinque strumenti suonati da Federico Mecozzi, 18 anni compiuti a marzo. In occasione della tappa al Verucchio Festival del 31 luglio il fertile artista delle sette note (che abita proprio a Verucchio) ci ha raccontato il suo viaggio di un anno, lungo 80 concerti, che ha superato l'Oceano Atlantico per poi tornare in Romagna. "Le prove di ‘Nightbook' sono iniziate a settembre a Longiano", spiega con voce sorridente Federico Mecozzi. "Io suonavo due violini (uno elettrico e uno acustico) e due chitarre (acustica ed elettrica). A Longiano siamo partiti da zero: attraverso una lunga fase di elaborazione, sono stati costruiti gli arrangiamenti. E' stato un lavoro collettivo, di grande confronto: Ludovico è una persona molto aperta, che non s'impone ma ascolta tutti i suggerimenti. Poi, tra gennaio e febbraio, alcuni passaggi da chitarra sono stati sostituiti dal basso: una vera novità per me. Uno strumento nuovo (il giovane artista romagnolo sta studiando violino al Conservatorio), che mi ha regalato molte emozioni".

mer 15 dic 2010 - Notizia di il taccuino della tavola - scritto da Ioli Luca

Il Natale solidale non è una notizia. Nel senso che da molti anni la Caritas Diocesana organizza una serie di iniziative per finanziare progetti nelle zone povere del pianeta.
La fantasia non manca in quel di Villa Verucchio, al punto che si sprecano le tombole, le torte della pace, i mercatini, le recite e le proposte di casa in casa.
Ma l'iniziativa che scalda i cuori oltre il palato è "Cappelletto... solidale... offresi". Dice il volantino che si tratta di pasta fatta a mano con amore. Ed è la soluzione per chi nonostante voglia avere i cappelletti nel menù non sa o non ha tempo di prepararli.
Una task force di azdore si è messa assieme per produrre cappelletti a iosa; il punto di riferimento è il centro ricreativo Le Pozzette (0541671263) dove se ne possono ordinare con un certo anticipo alcuni chili.
Le "ragazze" capitanate da Giuliana, Marisa e Domenica sono un vero commando, meglio dei reparti speciali della Folgore. Con un'organizzazione invidiabile riescono a fare fronte ad una richiesta alimentata da un prodotto a km superzero, con ingredienti supervisionati da chi i cappelletti è abituata a farli per la famiglia e quindi attenta per prima cosa a quello che ci metti dentro.

gio 13 gen 2011 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Barlaam Lorella

"Se il maiale volasse/ Non ci saria danar che lo pagasse", scrive l'Artusi ne "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" (1891). E continua: "In Romagna le famiglie benestanti e i contadini lo macellano in casa, circostanza in cui si sciala più dell'usato e i ragazzi fanno baldoria." Una festa, anzi, una fiera, come "La Fira de Bagoin", che la Pro Loco della malatestiana Verucchio ripropone il 15 e 16 gennaio prossimi. Quando la Piazza Europa di Villa Verucchio diventerà un paese di Bengodi in cui la "smettitura" del maiale e la preparazione "in diretta" di salsicce, costine, fegatelli, cotechini, ciccioli, testa e salami - che sarà possibile acquistare - si accompagnerà all'apertura di uno stand gastronomico riscaldato, da sabato sera a tutta domenica. Con un menù che alle specialità di maiale unisce piatti tipici invernali del territorio come lo "zavardone", la tipica pasta fresca di origine verucchiese di farina bianca e gialla, con abbondante ragù per condimento, la polenta e le minestre con ceci e fagioli, le erbe di campagna, i cavoli con la piada. Per finire con i dolci della tradizione: i fiocchetti e le cantarelle, un tempo addolcite con la "saba". Con la garanzia d'assaporare il gusto della cucina "come una volta": a tirare la sfoglia e preparare le pietanze sono le arzdore della zona.

mer 23 feb 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

Molti e diversi sono i tributi proposti in scena nella penisola su Fabrizio De Andrè. Ogni progetto ha lo scopo di tramandarci la conoscenza della sua immensa eredità musicale e l'amore verso il cantautore italiano per eccellenza. I Guanti di Marco hanno radici nella provincia di Rimini e dal 2007 sono attivi presentando le sue canzoni con stile rivisitato e personale. Domenica 27 febbraio al Teatro Pazzini di Verucchio eseguiranno lo spettacolo teatrale "Storia di un impiegato", noto concept album di De Andrè del 1973, il cui protagonista sviluppa un percorso di ribellione verso il sistema sociale e politico dopo aver ascoltato un canto del Maggio francese. Ospite della serata il verucchiese Federico Mecozzi, già violino di Ludovico Einaudi. Ore 21, ingresso €5

mer 04 mag 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

Grande commozione il 22 aprile nella chiesa di San Paterniano a Villa Verucchio, dove si sono svolti i funerali di Francesco Luca Raffaelli, il giovane deceduto in seguito ad un incidente stradale sulla Marecchiese presso Vergiano. Il ragazzo era figlio di Morena Guerra, nota imprenditrice presidente di CNA Impresa Donna. La Redazione di Chiamami Città si associa al dolore della famiglia e rinnova le più sentite condoglianze.

mer 01 giu 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

La prima buona notizia è che il Verucchio Festival ci sarà anche quest'anno. Dal 19 al 30 luglio l'antica culla dei Malatesta ospiterà l'edizione numero 27 del Festival, e nonostante il successo e l'importanza ormai nazionale che la manifestazione ha raggiunto, in questi tempi di tagli di finanziamenti pubblici e privati non era poi così scontato. La seconda buona notizia è che è stata confermata la direzione artistica di Ludovico Einaudi, pianista e compositore di livello internazionale che da sei anni è l'anima del Festival, dove nel 2010 aveva presentato il suo "Nightbook", album che da allora ha percorso con successo le strade del mondo. Al suo gusto e alle sue valutazioni artistiche è come di consueto affidato il programma, che ha come punto fermo la ricerca della qualità musicale senza preclusioni, "perché il talento, l'originalità, la capacità artistica" come aveva dichiarato l'anno scorso, "quando sono ai massimi livelli sanno farsi apprezzare e comunicare oltre i confini del genere", specie in un luogo, come Verucchio, "di grande musicalità, che favorisce la concentrazione". E' anche per questo che, anno dopo anno, il Festival incontra il favore di un pubblico scelto e in crescita continua. Tra le conferme nel cartellone di quest'anno la formula del doppio concerto, caratteristica del Festival. Sono cinque le serate in cui due eventi musicali animeranno di note la Piazza della Collegiata prima (ore 21.30), e poi la suggestiva cornice della Rocca Malatestiana, dall'acustica perfetta (ore 23.00). Il programma completo sarà disponibile in giugno, con tutti gli appuntamenti, le iniziative collaterali e le novità.

mer 13 lug 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Succi Daniela

A Villa Verucchio è arrivato Guglielmo, per navigare a vista nel mare di internet. E' stato inaugurato da due settimane il servizio di Wi Fi gratuito, che al momento garantisce cinque hot spot, overo, cinque punti di connessione gratuita. Si tratta di un servizio gestito da Telecom Italia, che grazie al suo progetto denominato Guglielmo, garantisce una buona diffusione in tutto il territorio italiano. La comodità sta nel doversi registrare una sola volta, poi nei posti raggiunti dal servizio, sempre segnalati dal totem, ci si connette con la medesima password rilasciata inizialmente. E' un progetto voluto e curato dall'assessore all'innovazione tecnologica, Alberto Ottaviani. Attualmente sono diverse aree coperte da Guglielmo, che si vanno ad aggiungere alla biblioteca, precedentemente servita da Wi Fi. Cinque punti individuabili in: Piazza Europa, Piazza 1° Maggio, Piazza del Vecchio Ghetto, Parco De André e Stadio Comunale. Dato che i maggiori fruitori saranno gli adolescenti, si è pensato di bloccare i siti considerati a rischio, per la tutela dei minori. Per esempio non si aprono con Guglielmo i siti di armi, né quelli pornografici. 

mer 22 feb 2012 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

È intitolata "Dietro le quinte" la stagione 2012 del Teatro Pazzini di Verucchio. "Con questo riferimento al back stage - dice direttore artistico, Gianluca Venturini - abbiamo voluto onorare il lavoro che precede lo spettacolo e che ne costituisce la vera anima". Quattro gli spettacoli, che hanno negli interpreti il punto di forza: ad aprire il sipario saranno "Due ragazzi irresistibili" con Gianfranco D'Angelo ed Eleonora Giorgi (23 febbraio) per proseguire con "Non c'è tempo amore", con Amanda Sandrelli, Blas Roca Rey, Edy Angelillo e Lorenzo Gioielli, il 18 marzo. Il primo aprile "Mamma ce n'è due sole" vede in scena Paola Quattrini e Debora Caprioglio, per chiudere il 21 aprile con "Chat a due piazze", rifacimento della commedia "Run for Your Wife" di Raymond Cooney, con la regia di Gianluca Guidi, figlio di Johnny Dorelli. Inizio spettacoli ore 21.00. Info: 0541 670168 - www.teatroverucchio.it

mer 11 lug 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Giovagnoli Luciano

Nel ricco calendario degli eventi musicali estivi della Riviera non poteva mancare il tradizionale appuntamento con Verucchio Music Festival. Giunto alla sua XXVIII edizione, affidato da anni alla sapiente direzione artistica di Ludovico Einaudi, il festival si svolgerà dal 17 al 28 Luglio nelle suggestive cornici del Sagrato della Chiesa della Collegiata e della Rocca Malatestiana nell'antico borgo di Verucchio e, quest'anno, sarà dedicata alle proposte musicali di giovani talenti emergenti a livello internazionale. Aprirà il festival, Martedì 17, Paolo Nutini, cantautore scozzese di evidenti origini italiane che con la sua vocalità un po' rauca venata di soul e la sua chitarra ha esordito nel 2006 con "These Streets" e successivamente con "Sunny Side Up", dischi accolti con entusiasmo da critica e pubblico, in vetta alla classifica inglese per mesi e milioni di copie vendute. Apprezzato da Rolling Stones e Led Zeppelin che lo hanno invitato nei loro concerti. Giovedì 19, un doppio concerto sul Sagrato della Chiesa della Collegiata con la travolgente band newyorkese multiculturale Hazmat Modine e il jazz contaminato del vulcanico sassofonista svedese di origini turche Ilhan Ersahin con i suoi Istanbul Sessions. Si riprenderà domenica 22 con un recital di Marco Paolini, ispirato e dedicato a Jack London, per raccontare della sua vita avventurosa, del rapporto tra uomo e natura e del senso del limite. Accanto alle parole, le note e la voce del cantautore Lorenzo Monguzzi. Mercoledì 25, il concerto di Esperanza Spalding, la giovane ed emergente contrabbassista/vocalist/compositrice americana, anche lei espressione di un'identità culturale assai composita, le cui atmosfere jazz incontrano il soul e un pizzico di pop.

mer 13 mar 2013 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Barlaam Lorella

"Nessuna nuova, buona nuova" ma non per il Parco Archeologico Multimediale di Verucchio, che sulla carta è una delle realtà storico-archeologiche più importanti della nostra regione, di cui sono stati già decisi l'area e il progetto, scaturito da un concorso di idee da cui «è uscita vincitrice l'architetto verucchiese Giovanna Giuccioli, per la sua particolare conoscenza del territorio» ci spiega Patrizia von Eles, direttore scientifico del Museo Civico Archeologico e Responsabile del "progetto Verucchio" per la Soprintendenza. Il futuro PAM permetterà una full immersion nella straordinaria ricchezza archeologica del territorio, con la sua "città dei morti", la necropoli villanoviana che sarà dotata di un apparato multimediale complesso e la "città dei vivi", con la ricostruzione di abitazioni del tempo inserite in percorsi didattici, il tutto tra Rocca, zona della Necropoli e un terreno più a valle. Per sostenere il PAM, oltre ad una ‘chiamata alle armi' dei privati tramite un project financing, ci sono già 800 mila euro stanziati grazie ai fondi Fas per le aree sottoutilizzate e 600 mila euro dalla Provincia... che non si possono toccare per non violare il Patto di Stabilità. A giugno per segnalare al Ministero competente questa situazione e sbloccare i fondi erano scesi a Roma Lisetta Bernardi, Assessore alla cultura di Verucchio, il Sindaco Giorgio Pruccoli, l'Assessore provinciale alla cultura Carlo Bulletti e l'onorevole Elisa Marchioni. L'accoglienza aveva fatto ben sperare, ma «Novità? Nessuna» risponde la von Eles se le chiediamo dello ‘stato dell'arte'... «Ci troviamo ancora in un momento di impasse, in cui non ci sono soldi anche per cose improcrastinabili, figurarsi per progetti bellissimi ma di non immediata necessità come questo.

mer 27 mar 2013 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Piva Beatrice

Verucchio dimostra di essere territorio che non si arrende davanti alle difficoltà e al momento economico ancora difficile. Dalle parole e riflessioni di Emiliano Bugli, responsabile della sede CNA di Verucchio, si evince come il paese stia reagendo unendo le forze e facendo rete tra i soggetti economici che sostengono il comune: commercianti, artigiani pubblica amministrazione ed associazioni. A Villa Verucchio è nato un nuovo spazio, piazza Europa, a riprova di questa volontà di rinnovamento. Un luogo da animare, una vetrina dove nuove attività aprono e si mettono in gioco.
Emiliano Bugli, com'è la situazione a Verucchio dopo 4 anni di crisi?
"Diciamo che a fronte di una contrazione sia dei consumi che degli investimenti, la risposta delle aziende del commercio e del piccolo e medio artigianato è stata positiva. Positiva nel senso che nonostante tutti i giorni debbano fare i conti con una realtà che non li aiuta, né dal punto di vista economico, né da quello burocratico, la percezione che si ha è quella che le aziende non vogliano mollare".
In questo contesto come si inserisce il lavoro di CNA?
"Le iniziative sono naturalmente bipartite, ovvero sono suddivise sul fronte artigianato e commercio e sul fronte burocratico e creditizio. Stiamo cercando di creare uno spirito associativo che non pesi sulla libertà di scelta delle aziende e contemporaneamente che le possa aiutare ad intraprendere le strade migliori per sopravvivere a questa crisi devastante".

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è