ARTICOLI CHE PARLANO DI SECESSIONE_VALMARECCHIA

mer 25 feb 2009 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

 

Sì, sì, arrivano. No, no, è tutto bloccato. Zitto tu che non sai le cose. Ma no, la legge parla chiaro.

Insomma, si farà o no il passaggio in Emilia Romagna dei comuni dell’Alta Valmarecchia? Intanto si avvicinano le elezioni, si surriscaldano gli animi e aumentano le esigenze di farsi notare. A parte questo, nulla per il momento si muove, o perlomeno non fino alla prima metà di marzo, giorni in cui a Roma risulta in calendario la discussione sulla proposta di legge alla Camera.

Santarcangelo vede con grande favore l’annessione dei 7 Comuni, in quanto è, storicamente, riferimento principale della Valmarecchia. Un ruolo antico, fatto di scambi commerciali in epoche con prevalente economia agricola, cioè fino al primo dopoguerra. Non a caso, la ferrovia progettata, e parzialmente costruita a cavallo fra l’ottocento e il novecento, che partiva da Santarcangelo, attraversava la Valmarecchia per arrivare fino a Urbino.

 

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2010  - è