ARTICOLI CHE PARLANO DI NON_CONGELATECI_IL_SORRISO

mer 18 nov 2009 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Torna "Non-Congelateci il sorriso", il progetto - primo in Italia - di sensibilizzazione contro il bullismo voluto dalle gelaterie artigianali in collaborazione con CNA e BuonLavoro, Università di Bologna, Ufficio Scolastico provinciale e Assessorato al Servizi Sociali della Provincia di Rimini, ISFOL - Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, e con il sostegno della Fiera di Rimini. ISFOL ha adottato il progetto riminese per trarne una piattaforma formativa disponibile a livello nazionale tramite l'e-learning, la possibilità di imparare usando Internet. 

mer 13 gen 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Il gelato artigianale non è solo un buon gelato: può diventare un gelato "buono", quando s'impegna in progetti di RSI utili alla comunità. Il gruppo di gelatieri artigianali che sostiene "Non ConGelateci il sorriso", il progetto di sensibilizzazione contro il fenomeno del bullismo creato insieme a BuonLavoro CNA, declina il suo impegno anche offrendo il proprio tempo ed esperienza nelle scuole medie della provincia, nell'ambito di Impresa Didattica, percorso di BuonLavoro CNA per favorire la conoscenza e la cultura del lavoro. Così Claudia Pari del Cafè Matisse, Gianluca Mosconi de Il Pellicano, Gabriele Ferrini del Caffè Gabrè, Paolo Raffaelli della Gelateria 3bis, Alberto Vitaro de La Dolce Vita, Maurizio Alessi de La Piazzetta, Claudio Castiglioni di Officina del gusto durante l'anno scolastico in corso si sono messi a disposizione per essere intervistati dagli alunni di una classe, e guidarli ad una visita nella loro realtà produttiva. Per spiegare ai ragazzi concretamente il valore di un lavoro, quello di gelatiere artigianale, fatto di passione e dedizione, attraverso l'esperienza diretta, per ampliare l'orizzonte delle scelte formative possibili.

mer 17 nov 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Crescono le gelaterie artigianali e le scuole della Provincia alleate contro il bullismo con "Non-Congelateci il sorriso", il progetto di sensibilizzazione realizzato dalle gelaterie artigianali, in collaborazione con CNA, Confartigianato, l'Università di Bologna, l'Ufficio Scolastico provinciale, l'Assessorato ai Servizi Sociali della Provincia di Rimini, la Camera di Commercio di Rimini, la Fondazione Carim e con il sostegno della Fiera di Rimini. Il progetto, quest'anno, sarà realizzato attraverso la società di promozione e valorizzazione della cultura d'impresa ArtArte 3000 srl, partecipata da Confartigianato e CNA Rimini. "Non Con-Gelateci il Sorriso" ha finora interessato duecento ragazzi delle scuole elementari e medie della provincia di Rimini, e ne coinvolgerà altrettanti quest'anno, in otto scuole della Provincia, con genitori e insegnanti.

gio 13 gen 2011 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

"Non ConGelateci il sorriso", l'iniziativa di sensibilizzazione contro il bullismo sostenuta da 22 gelaterie, il 24 gennaio al Sigep si conclude con il consueto workshop che vede protagonisti gli oltre 250 ragazzi di otto scuole della provincia coinvolti dal progetto promosso da CNA, Confartigianato, Università di Bologna, Ufficio Scolastico provinciale, Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Rimini, Camera di Commercio di Rimini e Fondazione Carim, con il supporto della Fiera di Rimini e in collaborazione con Mo.Ca Spa/A.I.D.A., realizzato attraverso ArtArte 3000 srl. Dalle 9.30 la XXXII edizione del Sigep sarà teatro di una pacifica e colorata invasione di ragazzi, che parteciperanno a una lezione "dal vivo" sulla produzione del gelato artigianale, 30 dei quali assegneranno il "Premio dell'Amicizia" al gelato migliore tra i partecipanti al "Campionato nazionale di gelateria", per poi presentare in prima persona nella Sala Ravezzi il loro percorso in "Non ConGelateci il sorriso". Anche quest'anno saranno lanciati gli "Assaggi di amicizia", carnet di degustazioni donati dalle gelaterie aderenti alle scuole per sostenere il progetto.

mer 26 gen 2011 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

D'accordo, tanto per cambiare l'invenzione è dei cinesi. Ma era solo quella della tecnica per conservare il ghiaccio. E va bene, i primi ad aromatizzare il ghiaccio con frutta e fiori furono gli arabi. Ma era solo il "sorbetto", dall'arabo, appunto, sciarbat. Ma i gelato vero, il gelato mantecato con latte e uova e fritta e ogni altra delizia, quello è italiano al 100 per cento, esagitato a Firenze nel ‘500. E italiano è ancora il business del gelato artigianale, tanto che tutti gli imitatori stranieri si presentano con nomi italiani. 
Un dolce giro d'affari che, per fortuna, pare fra i pochi a non risentire della crisi. Il gelato italiano avanza trionfalmente ovunque. Con catene di piccoli esercizi, ma anche con vere e proprie industrie che fabbricano macchinari, producono semilavorati sempre più sani e diversificati,, continuano a inventare i gusti più impensati. 
Ne fa fede anche il successo del SIGEP 2011, appena concluso a Rimini Fiera, la più importante manifestazione al mondo del settore. Dai primissimi dati, presenze addirittura in aumento rispetto allo scorso anno. 

mer 07 dic 2011 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

È stata presentata in conferenza stampa il 7 dicembre, la quinta edizione di "Non ConGelateci il sorriso", il progetto di prevenzione del bullismo tra i bambini e gli adolescenti della nostra provincia che mette in rete le gelaterie artigianali, la scuola e la famiglia. 
Realizzato da CNA Rimini e Confartigianato Rimini, con la collaborazione dell'Università di Bologna, della Provincia di Rimini, della Camera di Commercio, della Fondazione CARIM e di Rimini Fiera - Sigep, con il sostegno di Mo.Ca, il progetto quest'anno accompagna sei classi delle Scuole secondarie di primo grado per tutto l'anno scolastico. Il focus della V edizione è sulle "buone regole" di responsabilità personale che consentono di costruire rapporti positivi con se stessi e con gli altri. E sulla possibilità di elaborare creativamente il proprio vissuto, per arrivare insieme alle insegnanti alla composizione di racconti. Mettendo insieme gli input offerti dal laboratorio teatrale gratuito condotto come di consueto dall'animatore Marcello Franca, che ha già portato a una serie di "as-saggi" ideati e messi in scena dagli studenti davanti a genitori e compagni, e quelli che scaturiranno dalla partecipazione delle classi, singolarmente, al "Laboratorio delle idee" nel corso del XXXIII SIGEP, dal titolo "Favole per tutti i gusti". Esperienze che offriranno suggestioni e narrazioni buone come l'amicizia e il gelato, per costruire "libri d'artista" da condividere con i coetanei in un workshop che si svolgerà al Teatro del Mare il 14 aprile, poi esposti nelle gelaterie sostenitrici. 

mer 18 apr 2012 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Sabato 14 aprile i 200 studenti delle Alighieri-Fermi e Bertola di Rimini, Geo Cenci di Riccione e G. Villa di San Clemente che hanno partecipato alla V edizione di "Non ConGelateci il sorriso" sono saliti sul palco del Teatro del Mare di Riccione per raccontare il loro percorso nel progetto. Mettendo in scena "Libri d'artista" con racconti, disegni e copertina inventati da loro. I "Libri" saranno esposti nelle gelaterie "di quartiere" e a "Mare di Libri", dal 15 al 17 giugno. A conclusione del workshop, sono stati proclamati i vincitori del premio "Gelatiere per un giorno", un vero laboratorio di gelateria che si terrà presso l'Accademia Italiana Dolce Arte di Mo.Ca. S.p.A. in maggio. Coordinato da BuonLavoro CNA, "Non ConGelateci il sorriso" è realizzato da CNA Rimini e Confartigianato Rimini, con la collaborazione di Uni.Rimini, dell'Università di Bologna, della Provincia di Rimini, della Camera di Commercio, della Fondazione CARIM e di Rimini Fiera - Sigep e il sostegno di Mo.Ca. S.p.A. e di 22 gelaterie della provincia. Per info: BuonLavoro CNA tel. 0541 760219.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è