ARTICOLI CHE PARLANO DI MOVIMENTO_CINQUE_STELLE

mer 27 giu 2012 - Notizia di primo piano - scritto da Cicchetti Stefano

 

grillini.jpgRimini è stata fra le primissime città a vedere l'esplosione del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo (fra l'altro è riminese anche sua prima moglie, Sonia Toni). A un anno dall'ingresso di ben tre esponenti del M5S nel consiglio comunale, che bilancio si può trarre? Massimo Manduchi, Mirco Conti e Antonio Scarponi tengono a sottolinearlo: non parlano a nome del Movimento, ma sono semplici attivisti. Non per questo si tirano certo indietro da una chiacchierata con noi. Sul Movimento, sul lavoro svolto in città e ne consiglio comunale, soprattutto sui problemi di Rimini e le possibili soluzioni. 

 

Qual è il vostro bilancio del primo anno del M5S nel consiglio comunale riminese?

Massimo Manduchi: «Bilancio positivo. Consideriamo anche che il gruppo era completamente privo di esperienza politica e amministrativa.. Le nostre propose di delibere le abbiamo fatte, due o tre sono state approvate, le nostre osservazioni al bilancio le abbiamo avanzate. In particolare è passato l'utilizzo dell'open source come tecnologia per informare i cittadini in materia sanitari, sulla tutela dell'ambiente. E poi è passata la proposta di utilizzare i led per l'illuminazione pubblica, il che farebbe risparmiare veramente tanti soldi all'amministrazione pubblica. Dunque soddisfatti sì, ma non è facile, perché con la legge sull'elezione diretta del sindaco l'opposizione tutto sommato ha un ruolo veramente marginale. Poi però siamo in piazza tutte le mattine coi gazebo, adesso stiamo raccogliendo le firme contro il Trc. Abbiamo una presidenza di commissione molto importante, la stiamo convocando: per gli scarichi a mare, per la Aeradria. E qui avevamo visto lungo: già un anno fa avevamo denunciato le irregolarità contabili che oggi vengono fuori. Abbiamo spinto per avere consigli tematici, come sul Trc, Portando cifre su quanto sia inutile e poco voluta dai cittadini quell'opera. Ma purtroppo l'amministrazione è poco avvezza al confronto con la cittadinanza. Non sono proprio capaci».

 

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č