ARTICOLI CHE PARLANO DI LEGACOOP

mer 02 dic 2009 - Notizia di attualità - scritto da Cicchetti Stefano

Un piano di piccoli investimenti diffusi per tenere a bada la crisi. E’ quanto chiederà Lega Coop durante un incontro fissato per l’11 dicembre con gli enti locali. Perché l’economia non va, nemmeno nella nostra provincia dove la recessione pare morda meno che altrove. E Giancarlo Ciaroni, presidente di Lega Coop Rimini, non nasconde la sua preoccupazione sul futuro e avanza delle proposte per affrontare il momento più buio degli ultimi sessant’anni.

Ciaroni, cosa sono i piccoli investimenti diffusi e perché li chiedete?

Perché c’è urgente bisogno di dare ossigeno alla nostra economia che ormai sta davvero boccheggiando. Secondo noi, gli enti locali dovrebbero dare via libera ad una serie di commesse, anche piccole, ma appunto diffuse sul territorio. Non basta che a livello nazionale si sblocchino 8 miliardi di grandi opere: a parte che sull’immediato se ne potrà spendere solo 1 miliardo e mezzo, ciò che occorre è rimettere in moto il tessuto delle imprese locali, che stanno soffrendo di più delle grandi e non godono dei loro vantaggi”.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č