ARTICOLI CHE PARLANO DI ICI

mer 06 mag 2009 - Notizia di attualità - scritto da Cicchetti Stefano

 

Lunedì 18 maggio, al Palasport ‘Flaminio’ di Rimini con inizio alle 20.45, la Nazionale di basket dei politici sfida la Nazionale italiana di basket over 45 per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, e per Eleonora Calesini, la giovane riminese salvata dopo 43 ore sotto le macerie. 

La Nazionale di basket dei politici è nata di recente, e vi aderiscono parlamentari e amministratori di tutti gli schieramenti.
La allena Alberto Bucci, già coach della Nazionale italiana e del team riminese.

 

mer 03 giu 2009 - Notizia di attualità - scritto da Cicchetti Stefano

Il Sodalitas Social Award è il premio nazionale per le imprese, le associazioni imprenditoriali, i distretti industriali che sono concretamente impegnati in progetti di responsabilità sociale. A Milano il 28 maggio due aziende artigiane riminesi associate a CNA hanno il vinto ex equo il Premio Speciale per il Miglior Progetto con la Scuola. Sono Colorificio MP e di Eurotec - Impianti Elettrici, che hanno ricevuto il riconoscimento insieme a colossi come Enel, Edison, banca Popolare di Milano. Entrambi, grazie al servizio BuonLavoro di CNA Rimini hanno instaurato da anni una serie di rapporti con il mondo della scuola finalizzati alla diffusione della cultura del lavoro e d’impresa.

mer 17 giu 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Dalla tv alla piazza: grazie al successo riscosso dall’ottava edizione del programma televisivo, sabato 27 giugno i ragazzi di Amici saranno a Riccione per la terza tappa del tour che li porta in giro per l’Italia. Dalle 21 in piazzale Roma cento minuti di spettacolo con tante esibizioni sia di ballo che di canto. Per la gioia dei fans, infatti, Adriano, Alessandra, Alice, Andreina, Daniela, Domenico, Gianluca, Luca, Martina, Mario, Pedro, Silvia, Valerio ed alcuni degli insegnanti della scuola saranno i protagonisti assoluti della serata. La passata edizione televisiva di “Amici”, che ha ottenuto sempre uno share altissimo d’ascolti (6.700 spettatori la finale), ha sfornato talenti come Marco Carta, vincitore di Sanremo 2009 e i partecipanti sono sempre corteggiati dalle major discografiche. Un successo senza precedenti quello di quest’anno: due dischi di platino ad Alessandra Amoroso (in contratto con la Sony) vincitrice del programma, uno al secondo qualificato Valerio Scanu (Emi) e disco d’oro al fascinoso partenopeo a Luca Napoletano (Warner), terzo qualificato e fidanzato con la ballerina Alice Bellagamba. 

mer 01 lug 2009 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

Dopo il successo del Festival del Mondo Antico, ad animare nuovamente l'estate del centro storico di Rimini dall'1 al 7 luglio, torna per il quinto anno il festival di musica e letteratura Assalti al cuore che propone una voce altra sulla scena contemporanea e spettacoli unici creati appositamente per l'evento e che coniugano interdisciplinarità e originalità. Ad aprire il festival, il 1° luglio (Chiostro Biblioteca Gambalungaore 18.15) l'incontro live set col poliedrico geografo Franco Farinelli, il talentuoso scrittore Fabio Fiori e l'innovativo musicista Marco Mantovani e inprima assoluta la proiezione del film Insulo de la Rozoj, La libertà fa paura (Corte degli Agostiniani, ore 21.15) di Stefano Bisulli e Roberto Naccari. A chiudere la prima giornata (Teatro degli Atti ore 23.15L'isola di cemento,performance dal racconto di James Graham Ballard con Dany Greggio (voce recitante), Paq Ootchio (live set),Caterina Tonini (pianoforte)

mer 15 lug 2009 - Notizia di il taccuino della tavola - scritto da Marziani Michele

Risaliamo il corso del fiume Marecchia di buon mattino. Seguiamo la via Marecchiese ben oltre il confine regionale (ancora per poco, i sette comuni marchigiani dovrebbero unirsi presto ai riminese, salvo sorprese sempre in agguato), poi cominciamo a inerpicarci in una delle tante stradine che dal fiume salgono sui costoni di collina. Ci aspettano delle reliquie della civiltà contadina: le formaggelle miste di latte di pecora e mucca, il cacio della memoria, delle scampagnate infantili tra San Leo, Maioletto e Casteldelci. C'è una freschezza dimenticata in questi piccoli e odorosi formaggi bianchi, prodotti nella cucina di casa, ad uso personale, quasi in gran segreto. Segreto? Eh, sì, perché la Valmarecchia è rimasto il luogo dei pastori misti, un po' pecore, un po' mucche, a volte qualche capra. La tradizione del passato, di prima che la gente abbandonasse le campagne per aprire un bar al mare o lavorare nelle pensioni per bagnanti. Quando negli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento, dall'entroterra si sono riversati tutti sulla costa richiamati dal turismo, là nel retrobottega contadino della Romagna sono arrivati, per fortuna, i pastori sardi con le loro greggi. 

mer 29 lug 2009 - Notizia di il taccuino della tavola - scritto da Redazione

Il Festival del Mare, in Piazzale I Maggio a Cattolica dal 31 luglio al 2 agosto, è una vasta esposizione di prodotti, articoli e servizi legati alle attività ed alla gastronomia marine. Fra l’altro, i pescatori racconteranno le loro ricette e gli chef si sfideranno alla “Tavola del Re”. Il ricchissimo programma comprende il concorso Miss Seduction Riviera Adriatica 2009, festival nazionale del karaoke, esibizione di clown per i più piccoli, animazione per tutti, concerti sul palco centrale, degustazioni e buffet. Info: 0549 905034.

Il 2 agosto Coriano ripropone invece “Calici di stelle”, dalle 20.30 nella corte del Castello Malatestiano: piatti con prodotti del territorio abbinati ai più qualificati vini corianesi: in particolare quelli delle cantine San Patrignano, Tenuta Santini,Valle delle Lepri e Podere Vecciano. La serata  sarà guidata da esperti enologi. Musica e animazione. Su prenotazione, info: tel. 0541.656255

ven 07 ago 2009 - Notizia di cultura - scritto da Agolanti Leonardo

La conoscenza è sempre un avvenimento. Ce lo ricorda l’edizione del trentennale del Meeting per l’amicizia fra i Popoli, in programma dal 23 al 29 agosto alla Fiera di Rimini. Ma in una sorta di sillogismo aristotelico dobbiamo dedurre che la conoscenza è anche uno spettacolo, o qualcosa da mostrare con orgoglio. E infatti il tema ricorre nel nutrito cartellone di eventi del Meeting, sia per quanto riguarda le mostre statiche all’interno dei padiglioni fieristici, sia per gli spettacoli a pagamento. A partire proprio dallo spettacolo che aprirà la kermesse, il Miguel Mañara di Oscar Milosz, interpretato dall'attore Gigio Alberti, con la regia di Otello Cenci, musiche originali di Roberto Andreoni e Marina Valmaggi e opere pittoriche di Franco Vignazia (23 agosto). 

mer 04 nov 2009 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Rimini, in questa ultima settimana di ottobre, è diventata per qualche giorno la capitale ecologica d'Italia. Due importanti manifestazioni come Ecomondo alla Fiera e Ambiente festival nel centro della città hanno contribuito a divulgare una nuova e più consapevole cultura dell'ambiente e delle possibilità di uno sviluppo sostenibile ed ecocompatibile. Un'importante occasione per il nostro territorio che proprio nell'ambiente trova le risorse per la sua industria turistica. L'Italia, paese che non dispone di energia fossile se non in esigua parte, deve recuperare lo svantaggio, rispetto ad altre nazioni europee, nella ricerca e nella costruzione di impianti di produzione di energia rinnovabile. Ogni singolo comune, ogni cittadino e imprenditore può avere un proprio ruolo senza dipendere da mega complessi energetici. 

mer 24 mar 2010 - Notizia di healthness - scritto da Barlaam Lorella

Rimini, te v’lù la bizicleta? Arriva anche un aiuto per pedalare… Rimini è stata una delle prime città in Italia a esaurire il finanziamento Statale a fondo perduto per l’acquisto di biciclette. Il bike sharing RimininBici – attivato dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Rimini nel 2008 con 6 postazioni e 50 biciclette – raccoglie circa 700 iscritti. Nel corso del 2010 ci sarà un potenziamento del numero delle postazioni, delle rastrelliere e delle biciclette disponibili. Nel P.U.M. (Piano Urbano della Mobilità) recentemente approvato è previsto un ulteriore incremento della già ragguardevole estensione delle piste ciclabili. Passi sulla strada giusta di una mobilità sostenibile e diversificata, che promuove l'utilizzo della bicicletta non solo nel tempo libero ma anche per gli spostamenti di tutti i giorni. Un’opzione che consente non solo un risparmio nelle emissioni di CO2, ma anche di tempo dell’utente, specie nei centri storici ormai congestionati delle nostre città, non sempre accessibili alle auto. Rimini può essere insomma un laboratorio naturale per studiare nuovi mezzi e modalità di spostamento. 

gio 08 apr 2010 - Notizia di Riccione - scritto da Sani Emer

I numeri dell'ufficio Statistica parlano chiaro: nella stagione turistica 2009 c'è stato un calo degli stranieri. Sono aumentate invece, rispetto l'anno precedente, le presenze degli italiani (sono stati 2milioni 780mila circa, il 4.6% in più rispetto il 2008). In una generale diminuzione in termini assoluti del 8.6 per cento, per alcuni Paesi le percentuali con il segno meno raggiungono anche le due cifre, come nel caso di Croazia (-47.2%), Spagna (-30%), Paesi Scandinavi (-21.2%), Regno Unito (-21.6%), Polonia (-13.3%), Repubblica Ceca (-11.5%). A picco le presenze di turisti russi: meno 58 per cento circa, considerando la somma della percentuale della Russia (-21.3%) e quella dei Paesi ex Urss (37.6%). Si arriva a una diminuzione perfino di circa 61 per cento nel caso della Cina e degli altri Paesi del Medioriente. Anche dagli Stati Uniti la diminuzione di turisti che hanno deciso di trascorrere le proprie vacanze a Riccione ha raggiunto cifre del 29.5 per cento. 
Segnali di crescita arrivano invece da Grecia (+15.4), Svizzera (+11.1%) Austria (+5.4%), Germania (+3.2%) e Slovenia (+0.3%). 

mer 05 mag 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Micheli Stefano

E allora... "Let's dance"! Dopo "Io ballo" del 2009, i professionisti del talent e alcuni dei ragazzi di "Amici" 2010 tornano a ballare in un divertente musical, liberamente ispirato all'omonima hit di David Bowie dei primi anni ottanta.
La trama dello spettacolo trae spunto dalla quotidianità di "Amici"; Garrison (il coreografo simbolo della trasmissione insieme alla finta cattiva Celentano ed all'algido Steve) è stato invitato a presentare una selezione delle sue più belle coreografie per inaugurare un'importante kermesse internazionale. Una serie di imprevisti gli impediscono di prendere una decisione definitiva in merito alla composizione del cast, ma grazie all'aiuto dell'amica Marina Marchione (allieva di "Amici" 2008), alla partecipazione del pubblico in platea ed all'intervento di alcuni dei ragazzi dell'ultima edizione (Stefano De Martino, Michele Barile ed Elena D'Amario, protagonista di infinite discussioni con il professore Marco Garofalo circa la sua mancanza di sensualità nel ballo) riuscirà a superare le difficoltà e a trovare le energie giuste per mettere in scena lo spettacolo in un tripudio finale di canti e balli.

gio 03 giu 2010 - Notizia di Riccione - scritto da Sani Emer

I residenti di via Ticino non vogliono perdere il loro parco. Da settimane stanno portando avanti la protesta contro l'amministrazione e la decisione di far costruire la palazzina da 1300 metri quadri, proprio nello spazio verde che hanno di fronte casa. La palazzina rientra nella contropartita per i costruttori dello Stadio del nuoto. "Cemento no, verde sì", "Verde per i bambini", "Salviamo il parco". Sono alcune delle scritte sugli striscioni prima apparsi sulle recinzioni delle abitazioni e in seguito anche in altre zone verdi della città. È nato anche un comitato cittadino, "Salviamo il parco del Tirso", che ha organizzato un domenica di pic-nic nel parco, con lo scopo di coinvolgere e sensibilizzare il resto della città e avviare una raccolta firme che ha registrato oltre 2mila e 100 adesioni in poco più di una settimana. Il fatto che a verde rimarrà la pineta che separa il viale dalla Statale, e il sindaco Massimo Pironi ne ha promesso la sistemazione, non placa il malcontento. 

mer 16 giu 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Redazione

Mercoledì 23 giugno alle ore 21.00 i protagonisti della nona edizione di Amici, programma di successo di Maria De Filippi, si esibiranno a San Marino presso la Cava degli Umbri. Amici in Tour come ogni anno, è l'evento più atteso dai tanti fans del programma, che non desiderano altro che vedere i ragazzi esibirsi sul palco con canti, assoli, passi a due e performance di gruppo. La prima tappa della tournée è prevista per il 20 giugno a Verona alla quale seguirà, tre giorni dopo, quella nell'antica Terra della libertà; poi, toccherà alle città italiane di Sassuolo, L'Aquila, Lecce, Salerno, Crotone, Cagliari, Oristano ed Ascoli Piceno. Fin dal pomeriggio, i fans potranno partecipare ai giochi presso il villaggio di Amici e alcuni di loro verranno selezionati - purché maggiorenni - per salire in serata sul palco insieme agli Amici di Maria. I due partner del tour, Sunsilk e Tezenis disporranno inoltre i loro stand per tutti coloro che vorranno mettere alla prova il proprio talento nel canto e nella danza. Al termine delle audizioni, verrà individuato un vincitore per ognuna delle due categorie che avrà la possibilità di esibirsi durante la serata insieme ai propri beniamini. Altro partner del tour, Citroen che farà vincere una corsa in macchina di cinque minuti con uno dei pupilli di Maria.

ven 06 ago 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Succi Daniela

Calici di Stelle compie 12 anni. L'edizione 2010 è organizzata per le sere del 9 e 10 agosto, come sempre lungo le amene vie del centro. Partita quasi in sordina, si tratta ormai dell'ennesima iniziativa di grande successo che permette a Santarcangelo di essere ricordata come cittadina in cui succedono cose interessanti. Lo dicono i numeri: i dati della questura parlano di almeno 30.000 presenze per l'edizione dello scorso anno, e con tutta probabilità, tempo permettendo, è un numero destinato a essere sorpassato, visto il crescente interesse da parte del pubblico. Le stesse cantine vinicole, ogni anno ritoccate con la freccia all'insù, passano da 33 a 42. Ma come avviene la selezione delle cantine? "Io le ho sempre invitate tutte - risponde Massimo Berlini - parlo naturalmente di quelle della Provincia di Rimini; quelle che non vengono, è per loro scelta. Una volta ricevute le adesioni, passo a vagliare le richieste delle province confinanti, comprendendo anche Ravenna, in ogni caso accettiamo solo cantine romagnole". Infatti è il sangiovese a farla da padrone per le due serate di Calici di Stelle, perché, come ci tengono a precisare alla Pro Loco "Il sangiovese nasce a Santarcangelo, esattamente sul Monte Giove e nasce col nome di Sangue di Giove; sotto il porticato della Pro Loco c'è una colonna con un'epigrafe che conferma questa tesi". 

mer 23 mar 2011 - Notizia di healthness - scritto da Redazione

Per saperne di più sul fotovoltaico nella nostra provincia abbiamo rivolto alcune domande a Francesco Rinaldi, amministratore delegato del Gruppo Ubisol, una delle aziende leader del settore.
Il governo ha limitato gli incentivi per le energie rinnovabili che dovevano scadere nel 2013 agli impianti che entreranno in funzione entro il 31 maggio 2011. Quali saranno le conseguenze nella nostra provincia?
"La scure che il governo ha calato sulle energie rinnovabili può creare nella nostra provincia un danno enorme. Come imprese del settore del fotovoltaico del Riminese, abbiamo calcolato perdite di fatturato per 100 milioni di euro e, soprattutto, sono stati messi a rischio 500 posti di lavoro. Come sempre, per spiegare quello che sta accadendo, più delle parole contano i fatti e i dati reali. Eccoli qui di seguito. Il giorno dopo l'emanazione di questo disastroso provvedimento del governo, la nostra impresa, il Gruppo Ubisol, ha dovuto annullare contratti già firmati per cinque milioni di euro, restituendo gli anticipi versati dai clienti. Questo significa, tra l'altro, che salteranno 11 nuove assunzioni e investimenti già programmati per oltre un milione di euro".

gio 19 mag 2011 - Notizia di il taccuino della tavola - scritto da D'Angeli Mara

‘Felici di farvi felici da 40 anni': era difficile trovare titolo migliore alla festa organizzata dalla bottega del gusto più apprezzata della città ‘Ai Sapori Felici' di via Castelfidardo a Rimini, per la sua entrata negli ‘anta'. Un compleanno festeggiato all'insegna della musica, dei piaceri della tavola, ma soprattutto della gioventù. 
Una domenica, quella del 29 maggio da trascorrere assieme nel divertimento e nei sapori della tradizione con eventi che partono dal pomeriggio e arrivano fino a sera. Danze, musica e tanti giovani a colorare la festa della bottega gastronomica, ma non solo. Gli spettacoli saranno infatti accompagnati da degustazioni di porchetta e vino per tutti, a cui si aggiungerà la presentazione ufficiale della novità gastronomica di quest'anno. 
‘Ai Sapori Felici' rinomato da 40 anni per l'ottima e attenta selezione delle carni, di pollo, coniglio, manzo e maiale ha deciso ora di uscire dai soliti modi di fare e assaporare la grigliata. Mai stanco di esplorare nuovi orizzonti per scoprire nuove e interessanti novità, lo staff di ‘Ai Sapori Felici ' propone in occasione dei suoi 40 anni un appetitoso e originale modo di degustare la carne. Gli attesi protagonisti della festa saranno infatti gli spiedini speciali, prodotto unico su tutto il territorio. 

gio 19 mag 2011 - Notizia di cultura - scritto da Redazione

"Vorrei che foste felici, perché viviamo in un Paese memorabile. Se la felicità a volte si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità". Così Roberto Benigni aveva chiuso la sua memorabile incursione all'ultimo Sanremo. D'altronde, per lui "La vita è bella", e pure da Oscar. Non potevamo che ritrovarlo perciò al Festival della Felicità di Pesaro e Urbino, la kermesse che dal 27 maggio al 5 giugno indagherà «in tutti i sensi» la felicità. Il 28 maggio all'Adriatic Arena di Pesaro l'attore e regista toscano porterà un nuovo irresistibile monologo per raccontare come la felicità può davvero cambiarci la vita. E, in attesa dell'evento, si può intanto fare un salto a Bologna, dove a Palazzo Pepoli vecchio fino al 6 agosto la mostra "Bob & Nico", ideata da Giuseppe Bertolucci, racconta il sodalizio di vita e d'arte del Benignaccio nazionale e della cesenate Nicoletta Braschi.

mer 29 giu 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

Nell'ambito della nuova musica italiana, nel 2005 il cantautore Gianpaolo Felici, assieme agli Zu e al chitarrista americano Geoff Farina (Karate), ebbe l'idea di reinterpretare canzoni popolari romanesche in chiave moderna, con la firma Ardecore. Nell'ultimo bellissimo doppio cd, "San Cadoco", radici e ricerca, suoni folk e rock, sacro e profano si miscelano in una versione unica. La critica musicale applaude e gli appassionati di musica pure. Grazie agli Ardecore è possibile ascoltare brani della tradizione come "Te possino da' tante cortellate", nella memoria eseguiti da Lando Fiorini o Gabriella Ferri e tra gli originali, la dolente "La povera Cecilia" e la ballata elettrica "Per quella lei ci muore". In occasione del live al Neon di Rimini il 30 giugno, intervistiamo Felici che anticipa, sorprendendoci quanto basta: "presto ci immergeremo in un progetto sulla musica sacra italiana."
Dopo il successo della critica per "San Cadoco", che risposte ricevi dal pubblico in tutta Italia?
"E'stato accolto in maniera positiva ed in molti hanno notato gli aspetti che ci premevano far notare in questo terzo lavoro. La vicinanza che può esserci tra la musica italiana con forme espressive più dure, più hard se vuoi, come anche la presenza di una visione spirituale che fa da filo conduttore per tutto il lavoro."

mer 27 lug 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

Il 9 e 10 agosto a Santarcangelo, trenta produttori romagnoli offriranno il meglio della loro produzione vinicola in collaborazione con tutti i locali eno-gastronomici.
Quest'anno la regione ospite sarà la Puglia con il suo "Primitivo" ed il folklore salentino (taranta e pizzica). Nella notte di San Lorenzo, il Gruppo Astrofili di Rimini guiderà l'osservazione delle stelle, mentre l'Asl di Rimini e la Polizia Stradale distribuiranno ai degustatori etilometri monouso per sensibilizzare ad un consumo consapevole del vino. Arricchiranno le serate: un'estemporanea di pittura, l'antico Gioco del Tamburello, animazioni, intrattenimenti musicali e spettacoli pirotecnici.
In piazza Ganganelli dalle 21. 
Per info Pro Loco tel. 0541/624270 - iat@comune.santarcangelo.rn.it. - www.iatsantarcangelo.com

mer 27 lug 2011 - Notizia di Riccione - scritto da Ortalli Matteo

Novità, varietà, qualità: si baserà su questi tre punti fermi la stagione serale di Oltremare al via il prossimo 5 agosto, fino al 28, con tanti spettacoli tra cabaret e musica e il Parco aperto con le sue attrazioni tutte le sere.
Si parte subito con la novità Inedited World Music Festival, il festival musicale promosso e organizzato da Thumbz'Up Academy e Jamit Music Production con la collaborazione di Oltremare, del MEI, Rete dei Festival e il patrocinio del Comune di Riccione, che dal 5 al 7 agosto riscalderà l'atmosfera del Parco con le note di diverse categorie musicali: World, Black, Rock, Pop, Jazz-Elettronica, Spiritual, Crossover, Instrumental. Iscrizioni aperte a tutti gli artisti fino al 30 luglio.
Dopo la parentesi musicale mercoledì 10 agosto si riparte con gli spettacoli comici che hanno ottenuto tanto successo gli anni scorsi. I primi ad accendere la notte di Oltremare saranno, direttamente da Zelig, il romagnolissimo Giuseppe Giacobazzi e Andrea Di Marco, in scena con uno spettacolo tutto energia e musica. Il 12 e 13 agosto doppio appuntamento con Baz alias Marco Bazzoni, due serate all'insegna del divertimento durante le quali sarà registrato il dvd dello spettacolo "Come sono caduto in Baz", uno show dove ballo, canto, recitazione e improvvisazione si mischiano e trasmettono un'incontenibile energia. Passato Ferragosto mercoledì 17 si ricomincia con Maurizio Battista mentre il 18 sarà la volta della musica e della comicità di Sergio Sgrilli insieme a "I Mancio e Stigma" che ci portano in quella che è diventata ormai una realtà del mondo giovanile cioè "il mondo degli emo". Romagna di nuovo protagonista venerdì 22 con il duo Cevoli e Pizzocchi che porta in scena lo spettacolo "Gente Allegra... il ciel l'aiuta". 

mer 23 nov 2011 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Dall'enorme rissa politica di questi ultimi giorni una sola cosa è emersa in maniera chiara e schiacciante, siamo sotto esame.
Di chi? Perché?
Di chi: di francesi e tedeschi. Perché? Perché è più semplice guardare la pagliuzza nell'occhio del vicino che la trave nel proprio.
Purtroppo queste considerazioni non sono utili nella situazione attuale, per quanto giuste possano essere. L'unica cosa certa come disse il grande Churchill è che ci sarà da sudare sangue per i prossimi anni.
Cosa si devono aspettare le imprese ed i cittadini dallo stato per il prossimo triennio: poco o, molto più probabilmente, niente. Nel senso che soldi per le incentivazioni sulla riqualificazione energetica degli edifici o sulla produzione energetica da fonti rinnovabili ce ne sono veramente pochi e tutti o quasi verranno assorbiti dal Conto Energia, che per i prossimi tre anni dovrà essere il motore trainante di un'economia che altrimenti boccheggia.
La speranza che sempre alberga è che si trovi qualche centesimo di euro da investire sul calore oltre che sull'energia elettrica. Ma il vecchio governo aveva adottato su questo punto una tattica dilatoria, che il nuovo governo ha già calzato come una comoda scarpa. Pertanto da quel fronte nessuna nuova ci aspetta fino al 2012.
Allora speriamo nelle istituzioni locali, che decidano di raschiare il fondo del proprio scarso barile investendo quel che trovano per promuovere l'economia locale, mentre contemporaneamente decidano di dare quello scappellotto di incoraggiamento alle banche affinché decidano di riavviare il motore ormai fermo di mutui e fidi per le imprese.

mer 21 dic 2011 - Notizia di attualità - scritto da Piva Beatrice

Tra le novità più importanti della manovra Monti, spicca "la nuova Ici" che si chiamerà Imu. La tassa si pagherà già dal 2012. Non tutto è ancora definito in sede legislativa, ma intanto ci si può fare qualche idea con l'aiuto del Dott. Roberto Galimberti, esperto in materie commerciali presso CNA.
Dott. Galimberti, come si calcola l'Imu?
"L'imposta si basa, come gran parte della fiscalità del mattone, sui valori di estimo catastale dell'immobile. Il modo più semplice per calcolarla è vedere l'ultima dichiarazione dei redditi in possesso del contribuente, ricavare il valore dell'immobile, e moltiplicare quest'ultimo per 160. Così si ottiene il valore imponibile".
Come si arriva all'imposta?
"E' data facoltà ai Comuni di variare l'aliquota. Nello specifico, occorre aspettare la delibera del Comune in cui è ubicato l'immobile per conoscere quale aliquota verrà applicata. In teoria le amministrazioni avrebbero tempo fino al 31 dicembre prossimo per comunicare le loro decisioni, ma è scontato che otterranno una proroga. Se l'immobile ha le caratteristiche dell'abitazione principale, se si tratta cioè della casa in cui il contribuente risiede, il Comune potrà applicare un'aliquota tra lo 0,2 e lo 0,6 %; l'aliquota indicata come standard dal decreto è lo 0,4%. Dall'importo così ottenuto bisogna detrarre 200 euro e ulteriori 50 euro per ogni figlio con meno di 26 anni a carico e convivente. L'importo massimo della detrazione ottenibile è di 600 euro".

mer 08 feb 2012 - Notizia di il taccuino della tavola - scritto da Ioli Luca

Il food straniero nel riminese è un mare in tempesta con alcune isole sicure.
La teoria di orridi ristoranti cinesi, tutti con lo stesso menù simil-cantonese, senza una differenziazione che sia una, tutti con lo stesso livello di prezzi ne è la prova.
E pensare che alcune metropoli hanno fatto di tutto questo un grande punto di forza. Londra (ma anche Vienna) ha ristoranti cinesi ed orientali di grande qualità e varietà, e il cibo tradizionale inglese, da Porters vicino a Covent Garden uno dei più belli della città, diventa una delle tante tappe enogastronomiche del tuo viaggio.
E' veramente difficile mangiare bene cantonese (perché questa è la cucina dei nostri ristoranti cinesi) a Rimini. Chi ha notizie diverse me lo faccia sapere.
La cucina indiana a Rimini non ha mai attecchito mentre quella giapponese, interessantissima, muove i primi passi con il Kimiama di Riccione, locale di livello medio alto con una cucina nipponica variegata e con alcune novità interessanti come gli Yakisoba, spaghettone di chitarra alla giapponese, servito asciutto ed insaporito con pesce o carne e verdure varie. Oltre alla ricca cantina di vini, non manca un'ottima selezione di birre giapponesi come la Kirin, l'Asahi e la Sapporo. Una garanzia è il cuoco che è davvero giapponese. Anche se il nostro cuore è rimasto al Wabi Sabi di Pesaro, lei italiana, lui giapponese, un piccolo posto sempre troppo affollato, ma quando prendi la sera giusta divertentissimo. A Rimini in centro c'è il Ristorante Hashi che fa anche cucina fusion, un'esperienza che non ho provato quindi non mi pronuncio, aspetto notizie da chi ci è andato.

mer 22 feb 2012 - Notizia di attualità - scritto da Piva Beatrice

Favorire la disponibilità sul mercato di case in affitto a prezzi calmierati, e istituire un fondo di garanzia per la "gradazione" degli sfratti esecutivi, sono stati i principali ambiti di intervento emersi all'ultima riunione del Tavolo tecnico provinciale sull'emergenza abitativa, a cui hanno partecipato, a fine gennaio, i rappresentanti dell'Amministrazione provinciale di Rimini, dei Comuni, di ACER e delle organizzazioni sindacali. 
La previsione di una aliquota massima di IMU per quelle abitazioni, per lo più seconde case, che all'oggi risultano ancora sfitte nonostante la forte richiesta di alloggi, sembra l'orientamento condiviso. Ciò con l'obiettivo di disincentivare di fatto il mantenimento degli alloggi al solo scopo di rendita, ed inserendo, di converso, facilitazioni riguardo le abitazioni messe a disposizione per la locazione, in modo da incrementare il numero di case da affittare. 
L'altro ambito di intervento del Tavolo è quello relativo agli sfratti che, sul nostro territorio, si calcola siano attorno ai 1.400 casi, potenzialmente in esecuzione nei prossimi mesi. Il progetto prevede di concretizzare, in tempi rapidissimi, un fondo di garanzia per permettere la "gradazione" degli sfratti. Tale progetto, sulla falsariga di esperienze analoghe già attuate a Bologna e con il tramite della Prefettura, sarà poi presentato agli istituti di credito e alla Regione, che verrà coinvolta anche per la parte relativa all'individuazione delle risorse economiche. 

mer 01 ago 2012 - Notizia di cultura - scritto da Barlaam Lorella

"Quella natura che ci spinge a desiderare cose grandi è il cuore" intitolava il Meeting dell'amicizia tra i popoli 2010, sulle orme del Caligola di Camus. Lo spazio d'indagine si allarga ancora nel titolo della XXXIII edizione, una citazione di Don Giussani: "La natura dell'uomo è rapporto con l'infinito". «Infatti - ha detto il presidente Emilia Guarnieri - solo questo rapporto con l'infinito legittima un desiderio che porta scritto in fronte "più in là"». Un'esperienza che sarà documentata attraverso convegni, mostre, rassegne di cinema, spettacoli e attraverso l'incontro tra persone di fede e cultura diverse. Sarà il Presidente del Consiglio, Mario Monti, ad aprire il 19 agosto con un incontro su "I giovani e la crescita". Il calendario continuerà ad essere fitto di presenze istituzionali, come Paola Severino ed Elsa Fornero, che parteciperanno al convegno "Homo religiosus", cui interverranno il cardinale Julien Ries e il monaco buddista Shodo Habukawa, abate del Tempio Muryoko-in. Oltre cento gli eventi, al cui centro sta l'invito alla riflessione profonda e a "spingere lontano il proprio sguardo". Lo spettacolo inaugurale è affidato alla compagnia libanese Caracalla Dance Theatre, con la rappresentazione di "The Villager's Opera" (21.45 - Arena D3), che coniuga le discipline della danza di Martha Graham con l'eredità araba per raccontare un tema universale come quello dell'amore tra due giovani e del conflitto tra le loro famiglie. 

mer 01 ago 2012 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

Sabato 11 e domenica 12 agosto fra le secolari mura di Verucchio si svolgerà Calici di Stelle: dalle 20 alle 24 verranno proposte degustazioni di vini, presentati dalle migliori cantine romagnole, accompagnati da musica dal vivo e punti gastronomici con formaggi, salumi, spianate, piadine, porchetta e pesce al cartoccio. Non solo: un gruppo di astrofili muniti di telescopi guiderà l'osservazione delle stelle dal terrazzo della Rocca,
In particolare, l'antica viuzza selciata "Mura del Fossato" sarà dedicata ai vini della Valle del Riesling Oltrepo, serviti e spiegati dai sommelier dell' AIS- delegazione di Rimini, il tutto accompagnato da pesce fritto nei classici cartocci di carta gialla.
Nel portico del Municipio, una sezione didattica illustrerà il progetto "Vitigni minori" volto al recupero di due vitigni autoctoni a rischio estinzione: "Veruccese" (rosso) e "Vernaccina" (bianco) che grazie alla coltivazione sperimentale hanno ottenuto l'iscrizione nel Registro Nazionale delle Varietà di Vite e che sarà possibile degustare.
Il calice e 5 coupon per degustazione costano € 10.

mer 10 ott 2012 - Notizia di sport - scritto da Pirroni Enzo

Si celebra in questo 2012 il centenario della Rimini Calcio e volendo ricordare vecchi giocatori che nel bene e nel male hanno pedatato sull'onusto prato della Sartona, mi sembra doveroso, uscendo dal piatto e dal banale ricordare un centravanti d'antan, quel Feliciano Orazi che per ben tre campionati indossò la casacca biancorossa, disputando in totale 76 partite e realizzando 26 reti.
Abruzzese di Avezzano, Orazi, giunse sulle rive del Marecchia nell'estate del1959. Aveva 23 anni, un fisico solo apparentemente gracile ma era sorretto da una classe che lo conduceva, talvolta, a privilegiare la valorizzazione dell'eccentrico, tanto da immettere nel gioco una teatralità che prevedeva eccezionali intermezzi di giocoleria. 
Il Rimini disputava il Campionato di serie C ed era inserito nel girone B. Era questo un girone durissimo che annoverava la presenza delle squadre toscane, alcune delle quali come Prato, Livorno, Lucchese, Siena erano delle vere e proprie corazzate. Il Rimini, debuttava in serie C, dopo anni trascorsi nel limbo delle povere serie dilettantistiche. Presidente era Ferruccio Lami e l'allenatore Gustavo Fiorini (artefice della promozione) venne sostituito in seguito dal colleonesco Renato Lucchi di Cesena. La squadra non era gran cosa ma la salvezza fu raggiunta in extremis e le nove reti messe a segno da Feliciano Orazi contribuirono non poco al buon esito di quel primo campionato tra i semiprofessionisti, come si diceva allora. 

mer 21 nov 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

Il suo nuovo frutto musicale era sbocciato questa estate. Con "Rebetiko Gymnastas", ha voluto confermare ancora una volta di essere un "Rebeta": lui stesso spiega che il termine "viene dal turco "rebet", ribelle, colui che meno si tira indietro quando le città vanno a fuoco. Il rebetiko è musica nata da una catastrofe, da una grande crisi e da una colossale migrazione. Da allora ha sempre avuto un contenuto eversivo, ha portato in sé il cromosoma della ribellione, della rivolta individuale". Ogni lavoro di Vinicio Capossela non può che essere una sorpresa, spesso anche una corsa affannosa per documentarsi sul nuovo contenuto. E' impressionante quanto sia ‘popolare', pur di fronte a tanta minuziosità nella ricerca. Questo è il suo bello. Non tante ore fa, chiacchieravo con una ragazza che esclamava "Ah Vinicio!": la parte romantica di Vinicio. Mentre io intercetto la sua parte ferocemente dotta. Di fronte ad un tale enorme ‘ruminante' culturale, una intervista è ostica. Le esigenze di approfondimento non si esauriscono in poco tempo e spazio. Ne faccio di necessità virtù e se ne riportano note e concetti e idee in questa conversazione.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è