ARTICOLI CHE PARLANO DI FRANCO_BARTOLOTTI

gio 03 giu 2010 - Notizia di sport - scritto da Pirroni Enzo

Era la più famosa, la più entusiasmante corsa automobilistica: la Mille Miglia era nata nel 1927 e per trent'anni ha coinvolto l'interesse degli italiani ben oltre l'ambito meramente sportivo. Fu una manifestazione capace di trasformarsi in un grande evento nazionale per le forti emozioni che suscitava, tanto che ancor oggi è profondamente radicata nella memoria collettiva del nostro paese. 
Franco Bartolotti, medico riminese dai molteplici interessi e dalle mille passioni, a questa corsa prese parte nell'ormai lontano 1953. Nel dicembre del 1952, Franco aveva acquistato una "1900", ultima creazione dell'Alfa Romeo, con quell'auto, elaborata alla meglio (gomme, fari, serbatoio supplementare) dai meccanici riminesi Girasole ed Armando, insieme all'amico Bitti Carli (un vero appassionato della velocità), si presentò a Brescia alla partenza. Ci andò in incognito, all'insaputa della moglie (per non farla stare in ansia). I due gareggiarono con pseudonimi: Gabriele e Pellegrino. Presero il via alle ore 2,24 (questo era il numero che Bitti dipinse con lo smalto nero sul cofano e sulle fiancate dell'auto).

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2010  - č