ARTICOLI CHE PARLANO DI FORTUNATO_TEODORANI

mer 28 set 2011 - Notizia di Borgo Marina - scritto da Bernucci Annamaria

La chiesa di San Nicolò appare ora come uno spartitraffico alla biforcazione delle direttrici che vanno alla stazione e al Corso Giovanni XXIII. La chiesa attuale, consacrata il 10 Aprile 1955, è stata ricostruita nel dopoguerra, con diverso orientamento rispetto all'originale, la facciata a capanna e un porticato sottostante alla cantoria, sul terreno dell'antico complesso parrocchiale andato distrutto durante l'ultimo conflitto. Gli unici reperti rimasti intatti dell'edificio ridisegnato nel 1863 dall'architetto Filippo Morolli, sono il campanile e la Cappella Maggiore dell'antica chiesa dei Padri Celestini, presenti nel territorio dal 1338 al 1797, anno delle soppressioni napoleoniche. La Parrocchia di S. Nicolò al Porto è istituita il 29 Agosto 1797, con giurisdizione su tutto il territorio a mare: sinistra e destra del porto fino all'Ausa, cioè su tutto Borgo Marina. All'interno vi è l'antica Cappella Maggiore della chiesa dei Padri Celestini, oggi denominata Sala Celestina. Nella volta a crociera sono ancora visibili affreschi trecenteschi di scuola riminese raffiguranti episodi afferenti alla Creazione. Da otto secoli una prestigiosa Reliquia di San Nicola, consistente nell'omero sinistro, è custodita in questa chiesa ed esposta alla venerazione dei fedeli il 6 dicembre, festa del santo. Questa presenza nella città rappresenta un ponte straordinario con l'Oriente cristiano e il mondo slavo ortodosso. 
I bombardamenti della seconda guerra mondiale che distrussero la chiesa il 26 e 27 novembre 1944, demolirono anche le decorazioni, pur più modeste, di quello che è considerato l'ultimo frescante operante in Romagna, Fortunato Teodorani (1888-1960). 
Solo due anni prima, il 23 luglio1942, la chiesa era stata riaperta al culto alla presenza solenne del Vescovo Scozzoli per celebrare i lavori di consolidamento del fabbricato e la nuova cupola affrescata dal Teodorani. Essa rappresentava La gloria di San Nicolò con un potente effetto di sotto in su e una porzione di paesaggio marino con le vele al terzo all'orizzonte.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č