ARTICOLI CHE PARLANO DI CINEMA

mer 14 gen 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Rimini e Los Angeles festeggiano in sinergia quest'anno il compleanno del Maestro con due iniziative organizzate dalla Fondazione Fellini. Mercoledì 21 gennaio al Teatro degli Atti di Rimini verrà presentato, in anteprima, "Imago. L'immaginario di Federico Fellini" il film di Leopoldo Antinozzi e Alessandro De Michele. "Imago" affronta il tema dell'immaginario felliniano attraverso una serie di testimonianze inedite di personalità che sono state vicine al maestro contrappuntate da sequenze di film e immagini di repertorio. Venerdì 23 gennaio, nella sede dell'Academy Awards di Los Angeles, in occasione delle Nomination agli Oscar 2009, sarà inaugurata la mostra Fellini oniricon - Il libro dei miei sogni.

mer 14 gen 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Il cinema di qualità a Rimini ha due sedi ormai affermate: la cineteca comunale e la sala del cinema Tiberio nel borgo San Giuliano. Anche nel 2009, quindi, un percorso all'inseguimento degli spunti creativi della settima arte non può che partire da qui. I lunedì di Gennaio 12/19/26 sono dedicati in cineteca all'anniversario (50 anni) della "Nouvelle Vague".

mer 28 gen 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Dopo il successo di pubblico e l'alta qualità che ha caratterizzato l'inatteso numero di cortometraggi pervenuti in concorso, Amarcort film festival approda alla Cineteca di Rimini. Martedì 3 Febbraio alle ore 21.00 otto titoli con una durata media di dieci minuti l'uno saranno proiettati in cineteca per una simbolica panoramica delle opere che hanno partecipato alla scorsa edizione del festival. Da "Compito in classe" di Daniele Cascella a "Il caso Ordero" di Marzio Mirabella, da "Viola fondente" di Fabio Simonelli a "No Smoking Company" di Edo Tagliavini, quest'ultimo vincitore della sezione Amarcort dell'edizione 2008 del Festival.

mer 25 feb 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Con notevole successo prosegue la rassegna sul cinema d’autore organizzata dall’ufficio cultura del comune presso la nuova multisala al palazzo dei congressi. La rassegna conferma le giornate del lunedì e del martedì e riparte con il notevole film d’amore “Ti amerò per sempre” di Philippe Claudel (9/10 Marzo). Una pellicola francese di gran classe che mescola leggerezza di tocco a forte intensità emotiva.

mer 25 mar 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Partirei con il film di animazione “Ponyo sulla scogliera” di Hayao Miyazaki. Forse non sopportate i cartoni animati, ancora meno se sono riconducibili al tratto giapponese, ma vorrei ugualmente invitarvi ad uno sforzo nell’avvicinarvi a questa ennesima pellicola straordinaria del regista Miyazaki. Il cinema del giapponese non si è mai adeguato alla modernità del digitale e per rappresentare i suoi fondali marini impiega le matite di ben 70 artisti che hanno disegnato a mano centosettantamila disegni.

mer 25 mar 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Riprende da martedì 24 marzo 2009, con il film “The orphanage” di Juan Antonio Bayona, al Cinema Nuovo di Dogana (San Marino), il programma di proiezioni "Occhi sul Cinema”. La pellicola vicina alle atmosfere inquietanti di “The others” ha svelato in Spagna il giovane talento del regista. Si prosegue poi il 31 marzo con l’impegno sociale di Daniele Segre nella sua opera “Morire di lavoro” e il 7 Aprile con l’interessante film di Demme “Rachel sta per sposarsi”. I film che seguono sono tutte opere intriganti come lo strano connubio tra fumetto e opera drammatica elaborato da Ari Folman in “Valzer con Bashir” (14 aprile) o il melodramma sulla malavita creato dal salentino Winspeare in “Galantuomini” (21 aprile), oppure la seconda opera di Thomas McCarthy “L’ospite inatteso” (28 aprile), delicata pellicola di sensazioni e sentimenti, interpretata magistralmente. Per il resto della programmazione ai confini di Maggio ci aggiorniamo più avanti.

mer 22 apr 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Il Cinema Tiberio di Rimini è stato selezionato dall’ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema) per l’iniziativa culturale Alla ricerca del senso del viaggio – Paolo tra il senso e la grazia, dedicata alla riscoperta della figura e degli scritti di San Paolo.

mer 06 mag 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Dall'14 al 16 maggio al Cinema Tiberio di Rimini il festival nazionale di cinema indipendente alle ore 21 (ingresso libero a tutte le proiezioni). Nelle tre serate un articolato programma dedicato agli autori indipendenti di tutta Italia e le consuete vetrine di alcune prestigiose manifestazioni nazionali dedicate al cinema indipendente. La rassegna è competitiva solo per le opere prime, al cui vincitore, scelto dalla direzione artistica, verrà assegnata la Targa Paolo Scarponi. Oltre alla selezione curata dalla direzione artistica di Round (22 le opere in rassegna), sono in programma selezioni curate dal Festival Sur le Pas de Mon Oncle di Saint Maur de Fosses e del Festival Cinema Indipendente di Foggia, oltre ad una rassegna di cortometraggi italiani scelti dalla FICE Emilia Romagna. Per informazioni: segreteria Round, tel. 0541/784193.

mer 20 mag 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Dal 2 al 6 giugno, come annuncia il manifesto del celebre illustratore Igort, ritorna Anteprima.doc a Bellaria.

Arrivato alla sua 27° edizione è il festival più longevo dedicato al Cinema Italiano Indipendente. Dal 2006 ha intrapreso nuove strade diventando il festival del Documentario Italiano.

Nel festival si approfondisce la rappresentazione della realtà nell’immagine contemporanea, sfidando le leggi di un mercato cinematografico che non lascia spazio al documentario indipendente.

AnteprimaDoc è il concorso riservato ai film documentari inediti.

mer 17 giu 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Ricomincia il 24 giugno con la proiezione speciale della “Dolce Vita” di Fellini, nel cinquantesimo anniversario della pellicola, Agostiniani estate. L’ingresso per questa serata sarà gratuito.

Come ogni anno la manifestazione cinematografica organizzata dal Comune di Rimini e dalla Fondazione Fellini è molto attesa dai riminesi e dagli ospiti per recuperare le migliori pellicole della stagione appena trascorsa.

Spulciando il programma salta subito all’occhio la serata del 28 giugno dove alla proiezione di “Vincere” sarà presente il regista Marco Bellocchio. Proseguendo ci imbattiamo quasi subito nell’imperdibile pellicola “La classe” di Laurent Cantet il 6 luglio, nella piccola sorpresa dalla Francia “Stella” di Sylvie Verheyde, nel pluripremiato “The Milionarie” di Boyle l’11 luglio e nell’affascinante e commovente film d’animazione israeliano “Valzer con Bashir” il 15 luglio. Il 17 spazio invece al balletto “E’ permesso?” interpretato dagli allievi della scuola di danza Les Petit Pas di Katia Tubini (balletto con proiezioni felliniane).

mer 17 giu 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Da metà giugno riparte la rassegna cinematografica itinerante che propone in tutta la Romagna la visione di film in abbinamento ai vini e ai prodotti gastronomici del territorio. Il tutto direttamente nelle aie delle aziende vinicole. In totale saranno 54 le serate in programma e oltre 70 le cantine che hanno aderito al progetto in rappresentanza di ben cinque province. Ecco i film in proiezione nel riminese: mercoledì 17 giugno a Casa Zanni di Villa Verucchio “Revolutionary Road”; venerdì 3 luglio alla Valle delle Lepri di Coriano: “Louise Michel”; venerdì 10 luglio al Podere Vecciano di Coriano (Rn): “L’ospite inatteso”; venerdì 17 luglio nella Torre del Poggio a San Giovanni in Marignano: “Ponyo sulla scogliera”; sabato 18 luglio al San Valentino di San Martino in Venti: “Milk”; venerdì 31 luglio nella Tenuta del Monsignore a San Giovanni in Marignano: “Ti amerò sempre”. Per informazioni: www.cinemadivino.net

mer 15 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Abbiamo parlato spesso delle rassegne che tengono vivo l’interesse per il cinema nelle afose serate estive della riviera, qui vogliamo soffermarci sulle nuove uscite di quest’estate 2009.

Sicuramente la più importante e attesa è “Harry Potter e il principe mezzosangue” in uscita il 15 luglio anche al Multisala Placet di Riccione.

L’ennesimo capitolo del mago più famoso si preannuncia come quello più dark e forse come il più “adulto” della serie.

Non mancheranno pellicole da brivido che si sposano sempre bene con il clima vacanziero estivo.

mer 15 lug 2009 - Notizia di Riccione - scritto da Ortalli Matteo

Torna per il quattordicesimo anno a Riccione Paese il tradizionale appuntamento con la Piazza del Cinema: 12 proiezioni dal 19 al 30 luglio nella suggestiva arena a cielo aperto in piazza dell’Unità.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con il comitato dei commercianti di “Riccione Paese”, proporrà sul mega schermo 18x9 pellicole per un pubblico attento, disponibile all’impegno e a riflessioni su temi attuali pur nel relax del clima estivo, selezionate da Cristina Baldolini (curatrice anche delle rassegne invernali).

Si comincia domenica 19 con “Solo un padre” di Luca Lucini (presente alla serata) con Luca Argentero e Claudia Pandolfi, film dal tono gentile e leggero con un tocco che non esagera né sul comico né sul patetico. Da segnalare tra gli altri “Milk” di Guus Van Sant (giovedì 23), la vera storia di un attivista omosessuale americano promotore della storica ordinanza sui diritti dei gay; martedì 28 un’altra pellicola italiana con la presenza del regista Giuseppe Piccioni: “Giulia non esce la sera” con Valeria Golino e Valerio Mastrandrea è un film di atmosfera e sentimenti rarefatti che indaga l’anima rinunciando agli effetti speciali. Chiuderà la rassegna giovedì 30 il pluri premiato (otto oscar) “The millionaire”.

mer 29 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

 

Piacevole consuetudine estiva A’marena ritorna ad illuminare, con il fascio di luce del cinema, le spiagge della riviera dal 20 luglio al 9 agosto.

La rassegna, giunta alla dodicesima edizione con successo immutato, ha sempre proposto ogni anno qualche gustosa novità. Quest’anno il cartellone l’hanno scelto gli appassionati spettatori della manifestazione. Così A’marena 2009, rassegna “democratica per eccellenza” (l’ingresso è gratuito), è stata costruita dai propri fruitori. Tramite email sono state scelte alcune delle pellicole più belle della stagione come “Gran Torino” di Clint Eastwood (5 agosto a San Giuliano), “Il curioso caso di Benjamin Button” di David Fincher (30 luglio a Marinagrande di Viserba),“Wall-e” (31 luglio a Miramare) e altri film freschi e stuzzicanti, “Si può fare” con Claudio Bisio (7 agosto a Miramare) e “Yes man” con l’irresistibile Jim Carrey (29 luglio a San Giuliano).

 

ven 07 ago 2009 - Notizia di Riccione - scritto da Sani Emer

Riccione. La pellicola “The Millionaire” ha chiuso con successo di pubblico l’ultima serata con il cinema sotto le stelle. Un buon risultato tanto che per il prossimo anno l’organizzazione chiederà di proseguire con la rassegna La Piazza del cinema anche in agosto.

«Siamo stati costretti a lasciare fuori molta gente – racconta Lucia Baleani, presidente del comitato Riccione Paese – circa 150 persone. I 650 posti a sedere predisposti, non sono stati sufficienti, all’interno dell’arena sono entrati circa 800 spettatori, molti dei quali hanno visto il film in piedi. Altri si sono procurati le sedie in prestito dalle attività vicine, una coppia è perfino entrata con il motorino per poterlo usare come poltrona». Per lo più si tratta di turisti «dai risultati dei questionari che consegniamo all’ingresso – prosegue la Baleani – risulta che il 70 per cento sono villeggianti. Considerati i numeri chiederemo all’amministrazione per l’edizione 2010 la possibilità di proiettare i film in altre 12 serate in agosto, in aggiunta alle 12 di luglio come fatto finora».

 

mer 07 ott 2009 - Notizia di cultura - scritto da Redazione

Martedì 13 ottobre la danza è grande protagonista al Cinema Teatro Tiberio di Rimini (via San Giuliano, 16), con la proiezione della "Trilogia di Balletti Russi" composta da "L'uccello di fuoco", "La sagra della primavera" e "Le nozze", su musiche di Stravinsky (ore 21).

Lo spettacolo è stato registrato nel Teatro Mariinsky di San Pietroburgo con la direzione d'orchestra affidata alla prestigiosa bacchetta di Valery Gergiev. Le coreografie sono firmate da Michel Fokine, Bronislava Nijinska e Vaslav Nijinsky. Interpreti principali sono Alexandra Iosifidi e Yekaterina Kondaurova.
Ingresso a pagamento (interi 10 euro, ridotti 8 euro).
Info tel. 328.2571483 www.cinematiberio.it


mer 21 ott 2009 - Notizia di cultura - scritto da Bisacchi Simona

Continua la rassegna Opera Live del cinema teatro Tiberio di Rimini, che sabato 24 ottobre propone “La Rondine” di Giacomo Puccini, nell’allestimento andato in scena al Teatro La Fenice di Venezia nel 2008, con la direzione di Carlo Rizzi, la regia di Graham Vick e, nei ruoli principali, Fiorenza Cedolin, Sandra Pastrano, Arturo Chacon-Cruz, Mark Milhofer e Stefano Antonucci (ore 20.30). Sul grande schermo di San Giuliano si potranno assaporare i tre atti di questa opera che nacque come un’operetta e venne trasformata solo successivamente in un’opera vera e propria per volere di Puccini.

mer 04 nov 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Redazione

Giovedì 5 novembre, nell'ambito della rassegna organizzata da Notorius Rimini Cineclub, il Cinema Teatro Tiberio di San Giuliano presenta "La Bohème - Il Film" versione cinematografica del capolavoro di Giacomo Puccini, con la regia di Robert Dornhelm. Una prima visione da non perdere. Ispirato alle versioni cinematografiche di Zeffirelli e Comencini questo sfarzoso film può contare su una ricostruzione minuziosa della Parigi dell'epoca, animata da un cast stellare: Mimì è Anna Netrebko (la più glamour tra le soprano del momento) e Ronaldo Villazòn, fascinoso tenore messicano, è Rodolfo. Inizio ore 21, con cortometraggi e dolce pausa nell'intervallo. www.cinematiberio.it

mer 13 gen 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Anno nuovo, ma consueti appuntamenti del giovedì con il cinema di qualità al Tiberio, sempre organizzati dal Notorious cineclub.
Si riparte giovedì 14 gennaio con "Tris di donne e abiti nuziali" di Vincenzo Terracciano. 
Una commedia con Sergio Castellitto e Martina Gedeck. 
Il giovedì successivo (21 gennaio) c'è "Popieluszko" di Rafal Wieczynski, dedicato alla figura del coraggioso  cappellano di Solidarnosc, mentre il 28 si potrà vedere "Genova" di Michael Winterbottom con Colin Firth. 
Chiuderei anticipando il primo film di febbraio (il 4) dove in cartellone troviamo il nuovo di Carlos Saura, "Io Don Giovanni", dedicato al celebre seduttore.

mer 24 feb 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Gei Omer

Messaggio per tutti gli appassionati di cinema d’autore: non prendete impegni per tutti i martedì fino a fine marzo. Tornano infatti gli appuntamenti del Cineforum riccionese "Geo Cenci" che compie 50 anni e festeggia con una rassegna da non perdere. Dopo il primo appuntamento con “Gran Torino” dello scorso 23 febbraio si prosegue il 2 marzo con “Coraline”, il film di animazione di Henry Selick basato sul racconto di Neil Gaiman. Il 9 marzo, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità, è in programma “Lo spazio bianco”, film di Francesca Comencini con Margherita Buy che racconta il calvario di una ragazza lasciata sola nel momento della gravidanza. Il martedì successivo (16) il racconto agrodolce di amicizia e immigrazione “L’ospite inatteso” mentre il 23 marzo spazio alla fantascienza con “District 9” diretto da Neil Blomkamp e Terri Tatchell. Si chiude martedì 30 con “L’uomo che verrà”, pellicola di Giorgio Diritti ambientata nel 1944 che racconta gli eventi antecedenti la strage di Marzabotto visti attraverso gli occhi di una bambina di otto anni. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.15 al Cinepalace di via Virgilio a Riccione.


mer 24 mar 2010 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

L'ex cinema teatro Astoria sarà recuperato come contenitore di attività culturali ed artistiche per una spesa di 300 mila euro. Il primo intervento è inserito nel Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2010-2012 e nell'Elenco Annuale dei lavori pubblici 2010 del comune di Rimini.  L'Astoria si così ad aggiungere al teatro Novelli (di cui però è prevista la cessione), il teatro Degli Atti, l'Arena degli Agostiniani, la Cineteca la Casa del teatro e della danza nella vecchia chiesa di Viserba Monte. Dopo Pasqua sarà presentato il progetto di restauro e ricostruzione del teatro "Galli". L'avvio dei lavori è previsto entro l'estate. Sta per aprire inoltre il cantiere del "Museo Fellini", che a palazzo Valloni (ex cinema Fulgor) ospiterà anche la Cineteca comunale e una sala per proiezioni. La fine dei lavori è prevista nel 2012. 

gio 08 apr 2010 - Notizia di spettacoli

La Società Italiana di Psicodramma Analitico in collaborazione con l’Associazione Psicoanalitica ITACA, dopo il successo delle edizioni precedenti, propone tre ottimi film d’Autore al Cinema Tiberio di Rimini, inizio ore 21.30. Il titolo della Rassegna è emblematico: “Legami”. Dagli specialisti che parleranno dei film con il pubblico, verrà analizzato un particolare tipo di “legame”, quello perverso, inteso non come questione sessuale ma qualcosa inerente ad un certo tipo di relazione. Un legame che diventa coercizione (“Lègami”) nel momento in cui il Soggetto, per proprie incapacità, non riesce ad intendere il rapporto con l’Altro se non ingabbiandolo, deumanizzandolo. Dopo “Lars e una ragazza tutta sua” in cui la problematica del protagonista lo porterà ad innamorarsi di una bambola e grazie all’aiuto del gruppo a guarire, il 14 aprile con “Il vento fa il suo giro”, splendida opera prima di Giorgio Diritti, la prospettiva viene rovesciata.

mer 21 apr 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Dal 23 aprile al 21 maggio, presso la cineteca di Rimini, con cadenza settimanale (il venerdì dalle 16.30 alle 18.30) si terranno cinque incontri a cura di Maria Rita Fedrizzi, che esploreranno le differenze e le somiglianze fra il racconto cinematografico e quello letterario.
L'analisi delle peculiarità e delle specificità dei due tipi di racconto saranno analizzate nella parte del corso, mentre nella seconda si punterà l'obiettivo sull'influenza cinematografica nella letteratura contemporanea e sulla traduzione in immagine di opere letterarie celebri.
Per chi fosse interessato le domande d'iscrizione vanno presentate in cineteca o all'indirizzo mail cineteca@comune.rimini.it

mer 21 apr 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

La manifestazione, con ingresso gratuito, è giunta alla sua quinta edizione. Scorrendo il calendario possiamo segnalare martedì 20 aprile "Capitalism: a love story" di Michael Moore, l'ultima interessante opera del documentarista controcorrente americano. Presentato con successo a Venezia il film racconta il recente scandalo del crack finanziario USA, sempre con la consueta verve polemica.
Il 27 aprile un altro film interessante e da riscoprire "Louise - Michel" di Benoît Delépine e Gustave Kervern. La grottesca black comedy francese racconta la resistenza del nuovo proletariato francese. La surreale commedia è condotta con mano sicura dai due registi che si definiscono anarchici e dilettanti della cinepresa. Al contrario l'opera è perfettamente equilibrata e alterna sapientemente comicità e denuncia sociale.

mer 21 apr 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Inizierei con un film di cassetta e con buone speranze al botteghino "From Paris with love" una spy story dai tratti pulp con protagonisti John Travolta e Jonathan Rhys Meyer.
Il film che si svolge a Parigi è la grande occasione per Kasia Smutniak (sì, proprio la compagna del Tarricone nazionale), qui protagonista femminile. La Smutniak già in opere come "Tutta colpa di Giuda" di Ferrario o "Caos Calmo" di Grimaldi aveva dimostrato una notevole versatilità, ora sfruttando anche la propria indiscutibile avvenenza prova lo sbarco ad Hollywood. Vedremo se la sponsorizzazione di Travolta sortirà qualche effetto.
Tutto italiano è invece il film del sempre bravo Silvio Soldini che con "Cosa voglio di più" indaga il tradimento e la passione capace di sconvolgere anche l'esistenza più sicura e piatta. Grandi interpreti come Alba Rohrwacher, Giuseppe Battiston e Pierfrancesco Favino per una pellicola presentata con successo all'ultimo festival di Berlino, che parla di desiderio e passione.

mer 30 giu 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

In estate nel cuore cittadino di Rimini è sempre molto attesa la manifestazione cinematografica Agostiniani Estate - Cinema sotto le stelle, che permette attraverso il suo cartellone un recupero del miglior cinema della stagione.
Si comincia il 5 luglio (alle 21.30) con un bel film italiano, "La prima cosa bella" di Paolo Virzì, che ha avuto la capacità rara di unire negli elogi critica e pubblico.
A seguire, passando per l'estetizzante "A single man" di Tom Ford (6 luglio) e le riuscite commedie chic "Tra le nuvole" (8 luglio),con un bravissimo Clooney, e "Basta che Funzioni" (l'Allen migliore degli ultimi dieci anni, 9 luglio) arriviamo ad un film impegnativo, ma da vedere assolutamente, per la capacità di unire ricerca formale a contenuto sociale e politico: "Donne senza uomini" dell'artista iraniana Shirin Neshat. Consiglio poi di recuperare "Bright star" della Campion (12 luglio), un gran bel film uscito in un periodo sfortunato della stagione, che con leggerezza e romanticismo poetico riesce a toccare il profondo dei sentimenti (è la storia del poeta John Keats), senza cadute di stile.

mer 14 lug 2010 - Notizia di Riccione - scritto da Ortalli Matteo

Continua il periodo d'oro per il cinema riccionese. A pochi giorni dalla tanto attesa apertura della multisala al Palacongressi, il 16 luglio prende il via un'altra storica iniziativa: torna per il quindicesimo anno a Riccione Paese l'appuntamento con la Piazza del Cinema.
L'iniziativa, promossa dall'assessorato alla Cultura del comune in collaborazione con il comitato dei commercianti di "Riccione Paese", propone nella suggestiva arena a cielo aperto in piazza dell'Unità 12 proiezioni dal 16 al 27 luglio. Le pellicole, che verranno proiettate sul mega schermo 18x9, sono state selezionate per la loro riconosciuta qualità, per i premi ricevuti nei festival, per le tematiche affrontate e, considerando la recente chiusura della multisala riccionese, quest'anno sono stati inseriti anche i migliori titoli della stagione cinematografica invernale.
Si comincia venerdì 16 con la commedia intelligente ed imprevista "Happy Family" di Gabriele Salvatores, tratta dal testo teatrale di Alessandro Veronesi che sarà presente alla serata.

mer 08 set 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Il festival internazionale domina la scena cinematografica di settembre e non solo. Ecco alcuni film presentati alla giuria di quest'anno.

"L'amore buio" Adolescenti a Napoli. Racconta la violenza carnale e le due luci di una città.
Quella borghese e ovattata e quella accecante e febbrile di Nisida (il carcere giovanile). Il film di Capuano è un doloroso ritratto dell'attualità e dell'emotività adolescenziale. Per chi ama il cinema italiano coraggioso.

"Miral" Dopo l'affascinante "Lo scafandro e la farfalla", l'artista visivo Schnabel si misura con l'attualità della questione palestinese. Tratto da un celebre libro "Miral" ha già fatto parlare di se moltissimo e forse la visionarietà di Schnabel applicata alla storia contemporanea potrebbe affascinare il presidente Tarantino. Per chi vuole essere aggiornato sugli sviluppi del cinema contemporaneo.

mer 08 set 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Redazione

Sono ripartiti martedì 31 agosto i film al Supercinema e, dopo la stagione cinematografica all'aperto dell'Arena, tornano all'interno della sala di piazza Marconi. In programma a settembre cinque pellicole di qualità: dopo il film drammatico "Bright Star" di Jane Campion che ha aperto la rassegna martedì 31 agosto e mercoledì 1 settembre, il 7 e 8 settembre arriva l'atteso ultimo capitolo della trilogia Millenium ("La regina dei castelli di carta" di Daniel Alfredson). La rassegna prosegue con il film drammatico "Il segreto dei suoi occhi" di Juan José Campanella (14 e 15 settembre) e la commedia "Cosa voglio di più" di Silvio Soldini. Martedì 28 e mercoledì 29 settembre sarà la volta di "The road", pellicola tratta dall'omonimo libro di Cormac McCarthy. Gli spettacoli, tutti i martedì e mercoledì, avranno inizio alle ore 21,15. Per ulteriori informazioni contattare lo 0541/356.284 (ore 9-13) oppure consultare il sito www.santarcangelodiromagna.info.ì

mer 23 mar 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Gei Omer

E' ripartita martedì 15 marzo Riccione Cinema d'Autore, la rassegna di cinema di qualità organizzata dall'Ufficio Cultura del Comune di Riccione e dal CinePalace in programma tutti i martedì e giovedì fino al 21 aprile alle 21.15.

Dopo "Another Day" che ha aperto il nuovo ciclo di sei pellicole, giovedì 24 è in programma "Into Paradiso" di Paola Randi che racconta con coraggio e ironia la convivenza forzata tra due realtà in netta contrapposizione, lealtà e camorra, rappresentate dai due personaggi Alfonso e Gavan. Martedì 29 e giovedì 31 marzo è invece la volta di "Un gelido inverno" di Debra Granik, film aspro e feroce che ruota intorno alla 17enne Ree (Jennifer Lawrence) eroina senza macchia e senza paura, costretta a compiti più grandi di lei. In aprile (martedì 5 e giovedì 7) si parte con "In un mondo migliore" dove Susanne Bier riesce con astuto mestiere e grande ispirazione artistica a descrivere la drammatica situazione del Darfur e la tranquilla e agiata Danimarca, con la vicenda di bullismo che lega i due giovani protagonisti. La settimana successiva (12 e 14 aprile) "Gianni e le donne" che con toni leggeri, tipici della commedia, scherza sulla situazione di malinconia e frustrazione in cui si trova un uomo a sessant'anni suonati.

mer 23 mar 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

"Dylan Dog" di Kevin Munroe con Brandon Routh, Brian Steele, James Hébert

Gli spettatori italiani saranno ovviamente i primi nel mondo a vedere il film.
La pellicola è tratta da una storia mai pubblicata di Tiziano Sclavi. Dopo oltre 10 sceneggiature scritte e riscritte, Hollywood sembra sia riuscita a trasformare il fumetto italiano più letto ed amato in un teen-horror movie di bassa qualità. Chi ama il fumetto odierà il film, tutti gli altri se ne tengano a dovuta distanza.

mer 04 mag 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

"I baci mai dati" di Roberta Torre con Beppe Fiorello, Donatella Finocchiaro, Piera Degli Esposti, Pino Micol 

"E' un film che parla dell'Italia di oggi. Un paese in cui per avere un lavoro, che è un diritto fondamentale, devi sperare in un miracolo. Un paese che ha come mito il successo. Ci si rivolge alla Madonna anche per andare al Grande Fratello. L'immagine, il successo è diventato un bisogno primario come il lavoro". Roberta Torre torna alle origini mescolando colori pop e barocco siciliano per raccontare l'Italia di oggi. Accolto con applausi all'ultimo Sundance Film Festival.

"Restless" di Gus Van Sant con Chin Han, Henry Hopper e Mia Wasikowska

Gus Van Sant e l'universo adolescenziale, un binomio indissolubile. Malattia, morte e amore mescolati con la solita precisione chirurgica. Occasione per il grande salto per la giovanissima Mia Wasikowska (Alice nel paese delle meraviglie). Apre "Un certain regard" al Festival di Cannes.

"Machete" di Ethan Maniquis e Robert Rodriguez con Cheech Marin, Danny Trejo, Daryl Sabara, Don Johnson, Jeff Fahey, Jessica Alba, Lindsay Lohan, Robert De Niro, Steven Seagal

Da finto trailer in "Planet terror" a lungometraggio vero e proprio. Solita pellicola esagerata, citazionista e splatter, dal pupillo di Tarantino. Persa l'emozione della novità, trovo ormai queste pellicole più divertenti per il regista e per gli attori che per il pubblico alle quali sono rivolte.

gio 19 mag 2011 - Notizia di Riccione - scritto da Ortalli Matteo

Riccione come una piccola Cannes, e il Palazzo dei Congressi come il Palazzo del cinema. La Perla Verde si prepara ad ospitare l'evento più importante del cinema italiano, l'edizione estiva delle "Giornate Professionali del Cinema", la kermesse che vede protagoniste le industrie della cinematografia italiana per presentare i film della nuova stagione. L'evento, organizzato dalle associazioni di categoria Anec, Anem e Anica, si terrà dal 4 al 6 luglio e conferma l'importanza assunta il Palazzo dei Congressi, divenuto un punto di riferimento a livello nazionale, come sottolinea il Presidente Berardi: "Essere stati scelti dal più grande evento di cinema italiano ci riempie di soddisfazione. Questo successo dimostra che il Palazzo è una struttura in grado di ospitare grandi eventi tutto l'anno. Questa è una vittoria di tutta la città, che garantisce nel raggio di 500 metri dal Palazzo dei congressi, strutture ricettive, locali, negozi e stabilimenti balneari di qualità, una grande isola pedonale e un nuovo lungomare di livello internazionale". L'ulteriore conferma sull'importanza strategica della location riccionese la fornisce Remiglio Truocchio, direttore organizzativo e produttore dell'evento: "La scelta di Riccione è dovuta in primo luogo per le caratteristiche del Palazzo dei Congressi. Ospitare 1400 operatori in un'unica sala, la disponibilità di uno spazio espositivo, la presenza di una multisala di qualità superlativa, non sono facili da trovare tutte assieme in un'unica struttura. E poi la presenza di alberghi di qualità, rinnovati e di qualità superiore, a una distanza molto breve".

mer 13 lug 2011 - Notizia di Riccione - scritto da Ortalli Matteo

Nuova location e più proiezioni: ritorna con queste due importanti novità la "Piazza del Cinema", iniziativa promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con il comitato dei commercianti di "Riccione Paese", che propone in una suggestiva arena a cielo aperto ben 18 film dal 15 luglio al 4 agosto. La nuova arena permanente, studiata appositamente per prolungare le serate della rassegna sarà situata nel giardino di fianco al Centro della Pesa in viale Lazio. Si parte venerdì 15 con "Senza arte né parte", un omaggio, nel 150° anno dell'Unità d'Italia, alla nuova apprezzata commedia italiana con tanti sceneggiatori e registi che stanno contribuendo al rilancio e successo del nostro cinema sulla scena internazionale: ospite d'eccezione di questa prima serata sarà lo sceneggiatore bolognese Fabio Bonifacci. Il 16 ancora protagonista la commedia italiana che racconta la piaga sociale delle raccomandazioni con "C'è chi dice no"; domenica 17 è la volta di Nanni Moretti col suo "Habemus Papam", il 18 si comincia la settimana con una storia di fortissima tensione morale "In un mondo migliore" mentre martedì va in scena "We want sex" un film dedicato alle donne e alla loro voglia di riscatto e parità. Dopo la pausa del mercoledì, dedicato in Paese alla Movida, giovedì 21 si riparte con un grande successo internazionale che ha ricevuto 10 nomination agli Oscar: "Il Grinta". Venerdì la divertente commedia "Potiche - La bella statuina", sabato 23 una proiezione per chi ama i colpi di scena e interpretata da un cast stellare ("Red"), domenica il capolavoro di Clint Eastwood "Hereafter".

mer 31 ago 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Dal 31 agosto fino al 10 settembre nello storico Palazzo del Cinema si svolgerà la sessantottesima edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
Il festival cinematografico più antico guarda al futuro e per la prima volta tutte le pellicole saranno delle anteprime mondiali.
Sessanta di queste occuperanno i consueti spazi: Concorso, Fuori concorso e sezione Orizzonti.
Inizierei, con un po' di partigianeria, presentando il film prodotto dalla riminese Laura Paolucci - affermata sceneggiatrice ("Velocità massima", "Caos calmo", "Gli sfiorati") e produttrice per la Fandango - "L'ultimo terrestre", l'esordio su schermo del disegnatore Gipi. La Paolucci, valorizzata dalla moderna casa di produzione di Procacci, è ormai un nome noto nel mondo del cinema e a Venezia accompagnerà questo strano prodotto che mescola il fantasy con una spietata descrizione di un mondo contemporaneo ormai in tumultuoso declino. Gli altri autori che scenderanno in campo per l'Italia sono, Emanuele Crialese con "Terraferma", sugli sbarchi dei clandestini a Linosa, Cristina Comencini con "Quando la notte". Citerei per i colori nazionali anche Monica Bellucci che promette scene bollenti (si parla di un nudo integrale) nel film francese "Un été brûlant" di Philippe Garrel. 
Marco Müller il direttore della mostra, qui all'ultimo anno di contratto, ha sicuramente pescato in questa edizione nel bacino del cinema americano spesso non valorizzato dal "concorrente" Festival di Cannes.
Presidente della Giuria sarà Darren Aronofsky e il film di apertura sarà "Le idi di Marzo" del novello scapolo d'oro George Clooney, una pellicola che racconta una campagna elettorale di un candidato democratico ed è tratta da un lavoro teatrale di successo.

mer 28 set 2011 - Notizia di cultura - scritto da Redazione

"Opera live", la rassegna di lirica "in diretta" del Cinema Teatro Tiberio riapre il suo palchetto nei grandi teatri del mondo il 28 settembre, con il Faust di Gounoud in diretta dalla Royal Opera House di Londra. Alla faustiana première, diretta da Evelino Pidò, soprano Angela Gheorghiu, seguiranno dal Festival Puccini di Torre del Lago il 4 ottobre Turandot, con la regia di Maurizio Scaparro, il 18 ott. La Bohème e l'8 novembre Madama Butterfly di Giacomo Puccini (ore 20). Il 7 dicembre, sant'Ambrogio, alle 17.30 diretta della tradizionale prima della Scala, col Don Giovanni di Mozart diretto da Daniel Barenboim, soprano Anna Netrebko, mentre l' 8 dicembre alle 19 è dall'Opèra Nationale de Paris che sarà trasmessa in diretta La forza del destino di Giuseppe Verdi, con Violeta Urmana. Si chiude il 27 dicembre, con la diretta della Linda di Chamonix di Gaetano Donizetti dal Gran Teatre de Liceu di Barcelona. Ore 20. Info: 328 2571483. www.cinematiberio.it

mer 12 ott 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Con l'arrivo dell'autunno riprende l'attività del cinema Tiberio nel Borgo San Giuliano a Rimini. Come per gli altri anni, la programmazione cinematografica è il giovedì alle ore 21 e parte il 20 ottobre con il melodramma cinese di Wayne Wang "Il ventaglio segreto". Girato quasi tutto in interni il film piacerà a chi ama un cinema sentimentale, agli altri può risultare un boccone troppo sdolcinato o noioso.

Il 27 ottobre in cartellone troviamo la divertente commedia "Le donne del 6° piano" di Philippe Le Guay con Fabrice Luchini e Carmen Maura. Un ritratto anticonformista del perbenismo borghese degli anni sessanta. Il 3 novembre "Cirkus Columbia", nuovo film di Danis Tanovic (ricordate "No Man's Land"? Oscar Miglior Film Straniero nel 2002), sulla guerra e sulla violenza psicologica. Seguirà il 10 novembre Pink Subaru, commedia "multietnica" strampalata di Kazuya Ogawa. Un lungometraggio che mescola, in un'atmosfera surreale, tragedia e commedia.

mer 26 ott 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Frenquellucci Carlotta

 

Un quanto mai appropriato "Coming soon", stiamo arrivando, campeggia sulle pannellature che ricoprono la facciata del cinema Fulgor in attesa dell'apertura del cantiere prevista tra dicembre e gennaio prossimo. Tre riproduzioni che rivestono le tre arcate centrali di Palazzo Valloni dell'artista riminese Eron, al secolo Davide Salvadei, ormai da tempo lanciato internazionalmente nel mondo della writing art, che a Rimini e alla sua storia ha dedicato molti dei suoi lavori, dall'intervento di pannellatura del molo di destra al manifesto dell'immagine turistica della città di quest'anno. 
A Eron chiediamo quale aspetto di Fellini ama di più.
"Ciò che mi affascina di Fellini è il modo in cui esprime una realtà onirica, malinconica e un po' angosciante ma sempre carica di poeticità".

A cosa ti sei ispirato per le tue gigantografie?

"Ho realizzato tre opere dipinte con vernici spray su tela. I dipinti originali sono stati fotografati, riprodotti in grande formato ed adattati alla all'architettura esterna del cinema Fulgor (futura sede del Museo Fellini).
L'idea è nata dalla mia attuale ricerca pittorica appartenente alla serie "scribblescape"; paesaggi fatti di scarabocchi con i quali cerco di dare una sorta di tridimensionalità al tratto gestuale e istintivo dello scarabocchio che spesso è piatto ma mantiene una forte carica espressiva. Nei tre dipinti, il tratto vorticoso distribuito in maniera apparentemente casuale, diventa consistente, acquista profondità e si allontana dall'osservatore componendo tre diversi ritratti di Federico Fellini che si impongono con discrezione tra la foschia. In questo modo ho voluto sottolineare il concetto di consistenza fisica del pensiero su cui è basata la mia ricerca e che spesso caratterizza l'aspetto onirico dei film di Fellini".

 

mer 26 ott 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Il cinema ha un rapporto stretto con la psicanalisi proprio per l'identificazione che ogni spettatore prova naturalmente con la visione delle immagini.
La propria emotività risuona grazie agli stimoli del grande schermo e questa rassegna in cineteca prova a collegare la soggettività alla riflessione, mettendo in rapporto il cinema con le altre arti e con la cultura. Le tematiche comuni dei film proposti sono la mancanza e la costruzione dell'Altro e il conflitto psicologico e sociale.
Si comincia l'otto novembre con Psicoanalisi e Educazione. 
Cinzia Carnevali, psicoanalista S.P.I. e Giuseppe Prosperi, Preside del Liceo "Einstein" commenteranno il bel film "Essere e avere" di Nicolas Philibert.
Si continua il 15 novembre, con Psicoanalisi e Musica. Paola Masoni, psicoanalista S.P.I. e Maurizio Cerqua, musicista, commenteranno il film "Il Concerto" di Radu Mihaileanu. Chiuderei per ora con il 22 novembre dove è in scena il rapporto Psicoanalisi e Famiglia dove Gabriella Vandi, psicoanalista S.P.I. e Sabrina Barbieri, avvocato, saranno i commentatori di "Il ragazzo con la bicicletta" di Jean-Pierre e Luc Dardenne.
Un ottimo motivo per approfondire la conoscenza di alcune pellicole importanti che possono essere viste e lette in diverse chiavi di lettura. In cineteca, dall'8 novembre al 6 dicembre, tutti i martedì, alle ore 21, ingresso: 5€

gio 12 gen 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

"J.Edgar" di Clint Eastwood con: Leonardo Di Caprio, Naomi Watts, Judi Dench, Josh Hamilton, Geoff Pierson. Punto di riferimento del rispetto della legge negli Stati Uniti, J. Edgar Hoover è stato per quasi 50 anni il capo dell'Fbi. Temuto e ammirato, insultato e venerato. Custodiva gelosamente segreti che avrebbero potuto annientare la sua carriera.
La ricerca dell'innocenza dell'America in un nuovo grande film di Eastwood con un Di Caprio straordinario. Per chi ama il grande cinema biografico americano.

"The Iron Lady" di Phyllida Lloyd con: Meryl Streep, Jim Broadbent, Harry Lloyd, Anthony Head, Richard E. Gran. Il film racconta della prima e unica donna ad aver ricoperto la carica di Primo Ministro in Gran Bretagna, Margareth Thatcher. La 'dama di ferro', ha guidato il governo d'Oltremanica dal 1979 al 1990, trasformando profondamente l'economia, la politica e la società britannica e non solo. Meryl Streep la trasformista riaprirà il dibattito su questa figura contrastata. Politica e spettacolo insieme.

mer 22 feb 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

A Rimini al Teatro Tiberio per la selezione Notorius il 23 febbraio troviamo "I primi della lista" di Roan Johnson: una fotografia divertente sugli anni settanta in Italia, il 1 marzo la prima visione "Aguasaltas.com" di Luís Galvão Teles, una lettura in chiave di commedia, a tratti surreale, di come internet cambia le nostre vite. Anche quelle di un piccolo borgo del Portogallo. Spostandoci al Teatro Supercinema di Santarcangelo il 26 febbraio il fantasy "Arthur e la guerra dei due mondi" di Luc Besson. A chiudere questa prima parte della rassegna clementina il 28 e il 29 febbraio "Midnight in Paris", un Woody Allen molto in forma. A Riccione, per le rassegne invernali e il cinema d'autore, le proiezioni sono ogni giovedì alle 21,15 alla multisala CinePalace. Il 23 febbraio un film italiano "Io sono Lì" di Andrea Segre, forse l'esordio italiano più interessante dell'ultima mostra veneziana. Un cast internazionale, per una storia d'amore interetnica, raccontata molto bene senza eccedere nell'emotività.

mer 22 feb 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

"Paradiso Amaro" di Alexander Payne con George Clooney, Judy Greer, Matthew Lillard 
Un grande Clooney (Matt King) nella parte di un uomo che davanti a un incidente della moglie riconsidera la propria vita e i propri legami. Payne ("Sideways", "A proposito di Schmidt") è abilissimo a scavare nelle piccole pieghe del quotidiano, il suo modo di dirigere gli attori è sempre perfetto (5 nomination agli Oscar 2012).
Per chi ama un cinema sussurrato.

"War Horse" di Steven Spielberg con Benedict Cumberbatch , David Thewlis, Emily Watson, Peter Mullan
Spielberg ritorna alla grande guerra (la Prima) per presentarci Albert, un ragazzo inglese che parte per il fronte francese alla ricerca del suo amato cavallo Joey. La semplicità delle emozioni ha colpito la critica americana (candidato a 6 oscar) forse a noi sembrerà un pò troppo superficiale.
Per chi cerca i grandi spazi e le grandi storie all'americana.

mer 07 mar 2012 - Notizia di Valconca - scritto da Redazione

Prosegue ogni giovedì la rassegna del Cinema Snaporaz "Rumore in sala - fai un patto col cinema" con le proiezioni dei film in lingua originale con sottotitoli in italiano. I prossimi film in programma saranno "Una separazione" (8 marzo - evento speciale festa della donna); "Monsters" (15 marzo); "Faust"( 22 marzo); "Il buono, il matto, il cattivo" (29 marzo); "Burma vj" (5 aprile - in presenza dell'associazione Volontari Luna operativa in Birmania).
Salone Snaporaz - Cinema & Teatro a Cattolica ore 21:15, Piazza Mercato 15, Cattolica.

mer 18 apr 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

"Il primo uomo" di Gianni Amelio con Maya Sansa, Jacques Gamblin, Denis Podalydès, Régis Romele, Catherine Sola

Jacques Cormery ritorna nel 1957, nella natìa Algeria. Il Paese è diviso tra chi vuole restare legato alla Francia e quelli che chiedono l'indipendenza. Le memorie della famiglia ritornano alla mente di Jacques. Amelio adattando Albert Camus osa e ricerca la sensibilità del suo "ladro di bambini", in parte smarrita negli episodi successivi. Cinema italiano raffinato di grande livello e di respiro europeo.

"To Rome with Love" di Woody Allen con Ellen Page, Woody Allen, Jesse Eisenberg, Penélope Cruz, Alec Baldwin, Roberto Benigni, Ornella Muti, Riccardo Scamarcio, Antonio Albanese 
Dopo Parigi, Roma. Liberamente ispirato al "Decameron", quattro storie parallele nella Roma di oggi. Allen è sempre più europeo, forse anche per gli incassi che hanno i suoi film nel vecchio continente. Vedremo se questa sua vacanza italiana avrà lo stesso ritmo di quella Parigina ("Midnight in Paris", 2011) o se sarà scialba come quella spagnola ("Vicky Cristina Barcellona", 2008).

mer 11 lug 2012 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

"Cinema in giardino", l'atteso appuntamento cinematografico dell'estate riccionese nel giardino del Centro della Pesa a Riccione Paese, è iniziato domenica 8 luglio.
Con l'edizione 2012 il Comune conferma novità importanti: quarantacinque serate di grande cinema proiettate in digitale 2k. Raramente nelle arene estive si è vista la proiezione digitale che oltre a migliorare la visione permette una programmazione unica con la diretta di opere liriche, la proiezione di documentari in anteprima o di film digitalizzati.
Il comune di Riccione ha coinvolto Giometti Cinema e l'Associazione Famija Arciunesa e inaugura la manifestazione con un film importante "Romanzo di una strage" di Marco Tullio Giordana, alla presenza dell'attore Fabrizio Gifuni, che nel film di Giordana interpreta Aldo Moro. Altro appuntamento esclusivo sabato 14 luglio, la proiezione in prima assoluta di "Viaggetto nella pianura" di Nene Grignaffini e Francesco Conversano con Ivano Marescotti Film che narra dei luoghi della bassa emiliano-romagnola. Presente Ivano Marescotti, i registi e il fotografo riccionese Pico, uno dei protagonisti.

mer 03 lug 2013 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

In luglio riparte la rassegna degli Agostiniani "Cinema sotto le stelle", quest'estate il cartellone della manifestazione s'interseca con "Fellinianno 2013", il progetto annuale in ricordo di Federico Fellini.
I quattro film di Fellini di cui ricorrono anniversari (I vitelloni, 8 ½, Amarcord e E la nave va) saranno visibili ad ingresso libero nella programmazione delle 30 migliori pellicole della stagione appena conclusa. Si parte mercoledì 3 luglio, con "8 ½" prologo della Notte rosa che quest'anno ha come slogan AsaNIsiMAsa, la formuletta magica del capolavoro felliniano. "8 ½" è un opera senza precedenti né paragoni a introdurla ci sarà il regista Maurizio Nichetti.
Il Cinema sotto le stelle, sempre nella corte, ospiterà lunedì 8 luglio, Giuseppe Piccioni, che introdurrà il suo ultimo film "Il rosso e il blu" ambientato nel difficile mondo della scuola italiana. Il 9 luglio il nuovo divertente Ken Loach "La parte degli angeli" mentre il 10 ancora una commedia italiana "Benvenuto presidente" di Riccardo Milani con uno straripante Bisio. L'11 luglio ancora Fellini con una serata di approfondimento dove lo psicologo Donato Piegari e lo psicoanalista Claudio Widmann confronteranno "Il libro dei sogni" del Maestro con il "Libro rosso" di Carl Gustav Jung. Sabato 13 l'ultima pellicola di Garrone, sottovalutata in Italia, "Reality", il racconto di un sogno che diventa ossessione. Domenica 14 appuntamento con il cinema duro ed emotivo del francese Audiard con "Un sapore di ruggine e ossa", poi il romantico Virzì di "Tutti i santi giorni" (15 luglio).

mer 17 lug 2013 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Inizierei con Miramare dove venerdì 19 luglio alle 21.15 sulla spiaggia di RiminiTerme si terrà la serata dedicata al cinema breve, Amarcort, ormai diventato uno dei tradizionali appuntamenti dell'estate riminese.
Dieci "piccoli" (solo nella durata) capolavori del cinema indipendente che si sono fatti notare e premiare nel panorama internazionale.
Spingendoci a Riccione con cinema in giardino e proiezioni digitali in 4K segnalo venerdì 19 "To be or not to be (Vogliamo Vivere)" di Ernst Lubitsch con Carol Lombard, Jack Benny in versione restaurata e rimasterizzata, un capolavoro da non perdere sul grande schermo. Domenica 21 luglio "La migliore offerta" di Giuseppe Tornatore, un trionfale ritorno per un regista che sembrava aver perso le proprie qualità mentre lunedì 22 luglio "Epic - il mondo segreto" di Chris Wedge, film d'animazione digitale. Venerdì 26 luglio l'interessante esordio di Valeria Golino dietro alla macchina da presa con "Miele" una storia dura affrontata con sensibilità dall'attrice. A chiudere la rassegna sabato 27 luglio il kolossal "Lincoln" di Steven Spielberg con un grandissimo Daniel Day-Lewis.
Tornando a Rimini alla corte degli agostiniani nel ricco calendario della manifestazione mi soffermerei subito su "Pinocchio" di Enzo D'Alò in cartellone il 20 luglio per Cartoon Club, un opera di un vero artigiano del cinema d'animazione e "Un giorno devi andare" di Giorgio Diritti domenica 21 luglio. Dopo "L'uomo che verrà" e "Il vento fa il suo giro" un'altra pellicola sensibile e misurata di un regista sempre più importante per il nostro cinema. Sicuramente da vedere anche "NO - I giorni dell'arcobaleno" di Pablo Larrain (26 Luglio), un regista cileno molto interessante, bellissimi e crudi i suoi precedenti "Tony Manero" e "Post Mortem".

mer 28 ago 2013 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Come ogni anno il festival di Venezia inaugura la nuova stagione cinematografica. Con presidente Bernardo Bertolucci propone nel 2013 tre film italiani in concorso. Gianni Amelio porta in laguna "L'intrepido" con protagonista, Antonio Albanese. Emma Dante esordisce con il suo "Via Castellana Bandiera" tratto dal suo omonimo romanzo del 2009. Terzo film italiano quello di Gianfranco Rosi "Sacro GRA" un documentario (novità per Venezia).
Passando agli USA segnalo David Gordon Green, che dopo aver vinto il premio per la regia a Berlino 2013, porta a Venezia "Joe" con Nicolas Cage nei panni di un ex detenuto che si prende a cuore il il quindicenne Gary.
L'Inghilterra è in concorso con tre film importanti. "Under the Skin", il ritorno di Jonathan Glazer a quasi 10 anni di distanza da "Birth". Il film vede Scarlett Johansson nei panni di un alieno che prende forma umana e viaggia per la Scozia. Terry Gilliam si presenta con "The Zero Theorem" con Christoph Waltz, Matt Damon e Tilda Swinton, mentre Stephen Frears partecipa con "Philomena", con Judi Dench nei panni di una donna in cerca del figlio scomparso.
Poi spazio a paesi esotici e autori stimolanti come Tsai Ming-liang da Taiwan con il suo "Stray Dogs", Amos Gitai da Israele "Ana Arabia" o Allouache con "The Rooftops" dall'Algeria. Segnalo poi la presenza in concorso del maestro Hayao Miyazaki con "The Wind Rises".

Chiamamicittà - via Caduti di Marzabotto, 31 - Rimini - 0541 780332 - Fax 0541 780544 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 10.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - é