ARTICOLI CHE PARLANO DI CATTOLICA

mer 25 mar 2009 - Notizia di cultura - scritto da Bisacchi Simona

 

Un’intera esistenza raccontata in con tavole e baloon, è quello che ha fatto Gipi, uno acclamato autore di fumetti, che giovedì 2 aprile presenterà il suo libro “LMVDM ovvero La mia vita disegnata male” al Salone Snaporaz di Cattolica (ore 21.15) all’interno della rassegna “Innesti 09. Quotidiano non domestico”.

Gipi racconterà le sua vicissitudini – in bilico tra dramma e comicità - leggendo e illustrando in diretta le tavole del suo romanzo a fumetti, con l’accompagnamento musicale di Luca Giovacchini alla chitarra e Paolo "Peewee" Durante alla tastiera.

Info Ufficio cinema teatro 0541.966778 – 349.1021902; teatro@cattolica.net

 

mer 22 apr 2009 - Notizia di attualità - scritto da Cicchetti Stefano

Sabato 4 luglio torna la Notte Rosa, il capodanno dell’estate. Anche quest’anno l’evento si snoderà lungo i 110 chilometri di costa della Riviera adriatica dell’Emilia Romagna, ma avrà il proprio cuore pulsante nei 40 chilometri di Riviera di Rimini.

 

La formula della Notte Rosa è quella delle prime tre edizioni: arredi e scenografie in rosa, spettacoli, concerti, feste sui lungomari e sulla spiaggia, look rosa ovunque (dai capelli, all’abbigliamento, alla tavola), fuochi d’artificio.  In più quest’anno, sarà rilanciato il bagno di notte, con un grande tuffo collettivo nell’Adriatico.

 

mer 08 apr 2009 - Notizia di Valconca - scritto da Piva Beatrice

“La giusta politica per ottenere una stagione turistica soddisfacente non è quella di abbassare i prezzi, ma nell’offrire pacchetti all-inclusive che comprendano, oltre all’alloggio, anche visite ai parchi tematici, inviti a serate tipiche, escursioni nell’entroterra, ombrellone e lettino gratuiti”. Così Gabriele Bordoni intende rispondere al difficile momento di crisi, forte dell’esperienza raggiunta in anni di esercizio alberghiero, risponde. E la famiglia Bordoni di stagioni ne ha viste parecchie. Albergatori dal 1961, sono oggi proprietari di quattro alberghi a Cattolica:  Park Hotel, Hotel Chic, pensione Anita e San Souci. Park Hotel, aperto tutto l’anno, rispecchia pienamente la gestione della famiglia Bordoni; costruito nel 1989, è situato sul lungomare della zona centrale di Cattolica e offre una piscina privata con ampio terrazzo, giardino, servizio bar e un’accogliente sala da pranzo con vista sul mare. 

mer 20 mag 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Micucci Eva

Giovedì 21 maggio "Un incontro di Jazz" con Paoli, Boltro, Rea, Bonaccorso e Gatto al Gat de Port. Un ensemble di assoluto valore con jazzisti che non hanno bisogno di presentazioni e curricula. Paoli proporrà per l’occasione una rilettura in chiave jazzistica dei suoi grandi successi. Con questo progetto, il cantante genovese si conferma un autentico protagonista della scena musicale italiana, sempre capace di rinnovarsi, pur mantenendo le forme e i contenuti cantautoriali che da sempre lo contraddistinguono, coaudiuvato dall’eleganza di Flavio Boltro, dalla liricità di Danilo Rea, dalla precisione di Rosario Bonaccorso e dall’esuberanza ritmica di Roberto Gatto. Il repertorio del concerto prevede gli indimenticabili pezzi "Il cielo un una stanza", "Senza fine", "Che cosa c’è", "La gatta", "Vivere ancora", "Sassi", "My funny valentine", "All of me",  "Sapore di sale", "La ragazza di Ipanema", etc. Al Gat de Port di CattolicaPrenotazioni e prevendite: infoline 339.6667904 / 366.4100338 – info@gatdeport.com

mer 03 giu 2009 - Notizia di attualità - scritto da Semprini Flavio

Sono sette i candidati che si giocano la poltrona a sindaco per la città di Cattolica il 6 e 7 giugno. Marco Tamantiè il candidato ufficiale del Pd. Esce dalle primarie, nelle quali si è imposto a sorpresa. Proprio per questa vittoria sembra rappresentare la voglia di rinnovamento interna ai Democratici. Di lui si dice abbia un’idea della città moderna, solidale e piuttosto ambientalista in stile “Obamiano”, dunque piuttosto pragmatica. E’ appoggiato anche dalla lista civica “Una città in Comune”.

Per questa sua attenzione sia verso le tematiche ambientali sia verso il sociale, andasse al ballottaggio, un’alleanza molto naturale sarebbe con l’altro candidato sindaco Alessandro Bondi. Bondi è sostenuto da: “Lista Civica con l’Arcobaleno”, Di Pietro Italia dei Valori, Rifondazione Comunista, “Cattolica a Cinque Stelle”, Verdi per la Pace. La lista Arcobaleno nacque a sinistra degli allora Ds, “contro” la candidatura a sindaco di Pietro Pazzaglini cinque anni fa. Fra chi si esercita nell’analisi politica della intricata situazione cattolichina, c’è pensa che oggi l’alleanza Tamanti – Bondi sia però improbabile e che il candidato Bondi, uscisse sconfitto al primo turno, lascerebbe molto probabilmente libero il proprio elettorato di decidere se e per chi votare al secondo turno.

mer 03 giu 2009 - Notizia di attualità - scritto da Sani Emer

In città capita sempre più frequentemente di incontrare persone con in mano un computer portatile sedute in qualche panchina. Sono gli utenti che si collegano alla rete wireless di internet predisposta dal Comune di Cattolica. Anche se ormai sta diventando una consuetudine per i cattolichini, oltre che un fenomeno di costume, gli internauti, che usciti dalle proprie case si godono la navigazione all’aria aperta e sotto al sole, attirano comunque lo sguardo incuriosito dei passanti. Ancora di più nella stagione fredda, quando utilizzano l’auto parcheggiata vicino le zone di accesso per poter navigare con il pc. Di sera sono riconoscibili dal viso illuminato dal blu dello schermo.

Cattolica è stata, sette anni fa, la prima città in Romagna a fornire questo servizio gratuitamente, e ancora oggi in provincia rimane l’unica. Esiste un progetto della Provincia che offre internet senza fili, ma può essere utilizzato limitatamente all’interno delle biblioteche.

mer 01 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Barlaam Lorella

Finalmente Notte Rosa! Per il quarto anno arriva la festa mobile che coinvolge tutta la Riviera, con i suoi protagonisti. Che non sono solo gli artisti eccellenti del ricco programma di concerti e spettacoli, ma chiunque vi partecipa pensando in rosa. Ogni edizione infatti è un mosaico di iniziative ed eventi diffusi, con il Rosa, simbolo di una notte soft dedicata al sogno e al divertimento, declinato nell’abbigliamento dei partecipanti, nei creativi menù proposti dai ristoratori, nelle luci e nei fuochi artificiali che fanno da scenografia. A Rimini i monumenti della città saranno illuminati di rosa,  a Riccione Viale Ceccarini avrà un cielo di palloni rosa, a Cattolica le fontane danzeranno in rosa. San Giuliano Mare inaugurerà un percorso di murales a tema sulla sponda del Marecchia. E come colonna sonora, una serie di concerti da non perdere. 

mer 15 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Ortalli Matteo

 

Smaltita l’euforia rosa del 4 luglio la Riviera si prepara a vivere l’evento più rock ed internazionale di questa estate 2009: il concerto di Lenny Kravitz all’Arena della Regina di Cattolica in programma il prossimo 28 luglio.

Un colpo da novanta che sulle prime ha lasciato un po’ basiti, data la poca attitudine delle location nostrane ad ospitare personaggi di così alto calibro e seguito mondiale, ma che, dopo la conferma ufficiale ha scatenato una corsa ai biglietti che la finale olimpica dei 100 metri al confronto sembra una passeggiata in viale Ceccarini.

Il 45enne rocker americano farà tappa a Cattolica per il suo “Llr 20 (09) tour”, la tournee europea che celebra il ventesimo anniversario della pubblicazione di “Let Love Rule”, il disco di debutto che nel 1989 lanciò Lenny nell’olimpo del rock. Da lì in poi la carriera di Kravitz è stata travolta da un successo planetario e da 7 album che gli sono valsi dischi di platino, grammy award, Mtv video award e milioni di fans adoranti in tutto il mondo. Lo scorso febbraio, a cinque anni dall’ultimo lavoro (Baptism, 2004), Lenny ha dato alle stampe il suo ottavo album in studio “It’s time for a love revolution” apprezzatissimo dai suoi fan più fedeli ma anche da una critica che nei suoi confronti si è dimostrata spesso troppo “critica”.

 

mer 15 lug 2009 - Notizia di cultura - scritto da Bisacchi Simona

 

Martedì 21 luglio, alle 21.30,  l’Arena della Regina di Cattolica accoglierà una grande stella della danza internazionale. Il palco cattolichino ospiterà infatti la grazia e l’eleganza di Eleonora Abbagnato, prima ballerina de l’Opéra Nationale de Paris, etoile italiana che ha riscosso grandi successi in tutto il mondo. Insieme a Manuel Legris, danzatore nominatoda Rudolf Nureyev al Metropolitan Opera di New York, porterà in scena le più belle coreografie del repertorio classico. 

Info 0541.968214


 

mer 15 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Ardito Beppe

“Ma si sa che la routine non si sposa con il rock’n’roll”. Mai frase, tratta da “Malavida in BS.AS” brano contenuto nell’ultimo disco “Helldorado”, fu mai veritiera. Una routine che aveva portato i Negrita, dopo quasi un ventennio di successi, a perdere un po’ lo smalto. E allora i viaggi, le contaminazioni che cominciano ad affacciarsi già nel 2005 con “L’uomo sogna di volare” testimoniate anche dallo stupendo video - reportage del singolo “Rotolando verso Sud”. Poi nel 2008 è la volta di “Helldorado” un gioco di parole immediato, modello spot commerciale, ma qui si parla di sentimenti da comunicare, di futuro compromesso, con sonorità più marcatamente aperte ai suoni del Sud del mondo da loro decantati. Dietro alla routine da rockstar i quattro ragazzi di Arezzo in quei viaggi hanno ritrovato innanzitutto sé stessi e la consapevolezza che la musica può essere un mezzo per condividere gli ideali di giustizia. A testimonianza di ciò vogliamo ricordare che i Negrita sostengono l’associazione Amref ed Emergency per la costruzione di pozzi in Africa e il cantante Pau è stato uno fra gli ideatori del Dolomitafrica G8 del mese scorso, una catena umana di seimila persone sulle tre cime di Lavaredo per ricordare l’impegno dei paesi del G8 verso i paesi del Sud del mondo.

mer 29 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Ardito Beppe

Per descrivere l’importanza che la figura di Massimo Ranieri rappresenta per la nostra cultura italica non basterebbe un articolo striminzito con riferimenti presi a prestito da Wikipedia. Cercando nella memoria ognuno di noi ha un ricordo quasi indelebile di questo artista che è riuscito a riscattare un passato da scugnizzo che fin da piccolo faceva il parcheggiatore perché viveva a Napoli in una famiglia numerosa. Poi la “tigna” da autentico mascalzoncello lo porta a toccare il suolo di New York a soli 13 anni come spalla di un autentico maestro come Sergio Bruni. E’ piacevole rivederlo ancora nelle vecchie immagini, quando non ancora ventenne sbaragliava i concorrenti dei festival più prestigiosi, dal Cantagiro a Canzonissima fino a Sanremo, con canzoni che fanno parte del nostro repertorio popolare: “Rose rosse”, “Vent’anni”, “Se bruciasse la città”, “Erba di casa mia” canzoni che tutti noi avremo sentito, magari da piccoli mentre la mamma canticchiava per casa. 

mer 29 lug 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Ortalli Matteo

Dopo mesi di silenzio tornano ad accendersi le luci di uno dei locali più esclusivi dell’estate: al Bikini di Cattolica a due passi dal mare in una location stile Miami Beach arrivano quattro giovedì B.I.G. all’insegna degli anni ’70 – ’80 – ’90.

Le serate, organizzate dai volti noti del mondo della notte Simone Bolognesi, Federico Indino e Giorgio Marcolini, cominceranno con un’esclusiva cena a base di pesce accompagnata da intrattenimento musicale live per proseguire conselezionata musica dance di oggi e di ieri mixata in consolle dai dj in arrivo direttamente dalle notti dello show biz di Milano Marittima Alex Effe, Matte Botteghi e il vocalist Marco Serotti.

mer 23 set 2009 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

 

Alla presenza delle istituzioni (il sindaco Marco Tamanti e l'assessore alla cultura Maria Claudia Gerboni), della presidente di Ert Emilia Romagna Teatro Fondazione Maria Merelli e dello staff del teatro della Regina di Cattolica (il direttore Simonetta Salvetti, il coordinatore della programmazione Luigi Pedroni e Massimiliano Rastelli, direttore artistico della sezione inerente l'opera), è stato presentato il cartellone della nuova stagione teatrale cattolichina. 

Maria Merelli, che, come Presidente di ERT, cura la stagione del teatro, ha sottolineato che in tempi non facili - dove il mondo della cultura viene attaccato come “parassitario culturame italiano” e dove è necessario fare i conti con le scarse risorse economiche - "il cartellone della Regina eccella per la ricchezza delle proposte e l'alternanza di linguaggi teatrali diversi". In effetti, per la stagione 2009/2010 alla prosa, in cui i classici si avvicendano al teatro contemporaneo, si affiancano la danza, il teatro comico e dialettale, l'opera e l'operetta. 

 

mer 23 set 2009 - Notizia di sport - scritto da Redazione

Domenica 27 settembre torna a Cattolica, dopo il grande successo dell’anno scorso, la Festa dello Sport, un evento spettacolo dedicato a tutte le pratiche sportive. Le aree esterne dell'Acquario di Cattolica (Parco Le Navi) si trasformeranno in una vera e propria città dello sport, un grande teatro animato di spettacoli ed esibizioni sportive, dalla ginnastica artistica allo skate; sarà un importante veicolo di diffusione dei valori positivi che vanno associati al mondo sportivo avvicinando il pubblico in generale allo sport e alle associazioni in un ambiente di convivenza. Le attività avranno implicito lo scopo di trasmettere ai cittadini valori come la sicurezza, la sostenibilità, l'ambiente e la responsabilità così come il valore aggiunto che lo sport può dare alla vita quotidiana a tutte le generazioni. Si comincia alle 10 con esibizioni e prove libere, nel pomeriggio gli spettacoli, alle 21 la chiusura con il concerto al Bikini dei Crossfire.

gio 03 giu 2010 - Notizia di cultura - scritto da Bisacchi Simona

Sarà l'etoile Eleonora Abbagnato, prima ballerina dell'Opera di Parigi, a inaugurare la terza edizione del "Danzfest. International Summer School Dance Festival" di Cattolica (dall'11 al 24 luglio). In una serata di Gala in scena al Teatro Regina, la danzatrice palermitana sarà protagonista di "Eleonora et ses amis" (11 luglio ore 21). Un momento di grande bellezza che aprirà il programma di lezioni e seminari dedicato a danzatori dai 10 ai 25 anni. I partecipanti, che sono già più di trecento, provengono da Stati Uniti, Francia, Belgio, Messico e naturalmente Italia. La manifestazione si svolgerà principalmente al teatro Regina e potrà contare su insegnanti e maestri dell'Ecole de Danse de l'Opéra de Paris, della Martha Graham Dance School di New York e del laboratorio giapponese di Danza Butoh del maestro Kazuo Ohno. 

mer 14 lug 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Gei Omer

Avevate mai visto un pinguino in Riviera? Impossibile. Almeno fino allo scorso 19 giugno quando l'Acquario di Cattolica ha aperto un'area speciale per ospiti esclusivi: è la nuova ambientazione per accogliere una colonia di pinguini "Humboldt", delle aree temperate. 
La colonia, formata da una dozzina di pinguini tipici delle coste del Perù e del Cile, popola un habitat di 90 mq di cui il 50% di superficie emersa e il restante 50% di superficie umida per oltre 60.000 litri di acqua marina. L'area riproduce fedelmente le condizioni ottimali di clima, spazio e luce delle zone cilene in cui vivono e si riproducono questi meravigliosi ed affascinanti uccelli marini. Ognuno il loro ha una fascetta colorata sull'ala che li rende riconoscibili dal personale "acquariologico" che li segue in tutte le fasi della giornata; mangiano 2/3 volte al giorno circa 400 grammi tra keppeling, aringhe e sardoncini.

mer 28 lug 2010 - Notizia di cultura - scritto da Bernucci Annamaria

 

Basta scorrere gli appellativi per rendersi subito conto che si tratta di una categoria speciale: Menelik, Basamadòn, Vulpèn, Baganlon, Ciandrèc e via andare. Una caratteristica fisica, un tic, un comportamento particolare era pretesto per un nome che sarebbe rimasto nel tempo. Sono i bagnini e da quei soprannomi popolari, poi identificativi di una famiglia per generazioni a seguire, viene fuori una vita dedita al mare e alla spiaggia.

Tutto ha inizio quando dalla seconda metà dell '800 prende avvio la pratica della balneoterapia a fini salutistici e frotte di aristocratici di mezza Europa furono calamitati verso le spiagge più alla moda; la frontiera territoriale è la spiaggia, sdoganata, come si direbbe oggi, dall'essere luogo secolarmente insicuro e di passaggio per trasformarsi in luogo ameno, di piacere e di svago quando anche i raggi del sole (l'elioterapia) divennero per la scienza medica curativi. Il mestiere del bagnino nasce allora.

 

ven 06 ago 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Lo Snaporaz esce dalle mura del Teatro per vere proiezioni (da pellicola da 35mm) completamente gratuite. Pellicole itineranti all'aperto e saranno tutte di qualità. Per questo periodo di stagione che rimane sarà possibile recuperare "Meduse" di Etgar Keret (lungomare di Misano) il 7 agosto, poetico film israeliano del 2007; l'originale "Sul mare" di Alessandro Alatri (spiaggia libera di Cattolica) il 9 agosto e "Il viaggio di Jeanne" di Anna Novion (spiaggia libera di Cattolica) il 16 agosto, un romanzo di formazione ambientato in Svezia, che si muove sulle orme di Eric Rohmer, nume tutelare della regista in particolar modo per i delicati e raffinati dialoghi. Cinema di qualità gratuito per allietare le serate clou dell'estate in riviera. Proiezioni dalle 21.30.

ven 06 ago 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Redazione

Bionda, grintosa e con una voce graffiante al punto giusto. Era il 2003 quando Emma Marrone aveva creato la band Lucky Star (con chiari riferimenti a Lady Ciccone) e vinto il talent "Superstar tour" condotto da Daniele Bossari e Michelle Hunziker. 
Ma il successo per Emma arriva solo nel 2010 con la vittoria di Amici. Sulle orme di Alessandra Amoroso (vincitrice del 2009), la doppietta delle pugliesi sul podio della trasmissione della De Filippi è sinonimo di "Salentu talentu". 
Personalità verace e sensibile, Emma non si è fatta certo mancare le polemiche con gli insegnanti che formavano gli avversari, ma è stata fin da principio e appoggiata e caldeggiata da Charlie Rapino (produttore di Valerio Scanu e deus ex machina dei Take That) che ha per lei inventato lo slogan "Emma Rules" (Emma comanda). 

mer 01 dic 2010 - Notizia di Valconca - scritto da Sani Emer

Dopo il terremoto politico che ha fatto cadere il sindaco Marco Tamanti la Regina potrebbe tornare alle urne tra il 15 aprile e il 15 giugno 2011. Le dodici dimissioni congiunte dei "ribelli" di maggioranza e dell'opposizione hanno aperto il periodo di commissariamento del Comune di Nazzareno De Franco, nominato dalla Prefettura di Rimini. Il compito di De Franco sarà l'ordinaria amministrazione, cioè dare corso alle delibere già approvate dalla giunta, rispettare il patto di stabilità ed entro fine anno bisognerà approvare il bilancio di previsione con gli investimenti programmati e i capitoli di spesa previsti nella parte corrente. Il commissario dovrà portare avanti gli interventi burocratici, non potrà quindi fare previsioni di progetto per la città a lungo termine come sarebbe spettato invece alla politica, se non fosse in profonda crisi. 
Nel giorno dell'addio intorno all'ex sindaco Tamanti c'erano tutti i suoi ex assessori che per l'ultima volta si sono riuniti a Palazzo Mancini, alcuni dei quali in punta di lacrime, come la Gerboni e lo stesso Tamanti, e altri scoppiati a piangere, come la Zagaria che ha anche deciso di lascio il Partito democratico. Un partito all'interno del quale si stanno accentuando le spaccature: per Tamanti è stato Pepe Mancini a spingere i consiglieri di maggioranza a dimettersi. "L'elezione di Prioli a segretario del partito - dice - gli ha dato fastidio, perchè l'ha vista come un ostacolo al suo progetto".

mer 23 mar 2011 - Notizia di attualità - scritto da Cicchetti Stefano

Il povero Tamanti ne ha dovute vedere di tutti i colori prima di dover abbandonare l'incarico di sindaco. Normale dialettica politica, oppure c'è di peggio? Qualcosa che meriterebbe un'inchiesta di Voyager? Sta di fatto che proprio a Cattolica - e per giunta nello jellatissimo bus terminal - l'attore e regista egiziano Fathy El Gharbawy ha filmato quest'inverno "Viaggio a metà". Un kolossal, con star del calibro di Omar Sharif; fra i pochi attori italiani, il giovane Giuseppe Pisacane, proprio in questi giorni a Cattolica per girare il trailer. Un film prodotto niente meno che da Saadi Gheddafi, il figlio del Raiss libico nonché excalciatore del Perugia. A suo tempo, l'allora sindaco aveva salutato con entusiasmo la scelta della location, di certo poco usuale per un thriller-esoterico ambientato anche nel Sinai: "Un grande evento che potrà portare alla città di Cattolica una conoscenza a livello mondiale e rilanciare il settore turistico". Forse almeno questa profezia si avvererà, visto l'attuale appeal mediatico della Libia. Per il momento si può solo constatare, non senza inquietudine, quanti guai piovano addosso a chi frequenti la famiglia Gheddafi. Con o senza baciamano.

mer 04 mag 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Redazione

Il 14 e 15 maggio nel centro storico di Cattolica due giorni organizzati dall'Agenzia E20 per rivivere le emozioni degli anni '80 con il raduno di auto storiche di film e telefilm come Ritorno al Futuro, Starsky e Hutch, Supercar, Hazzard, Magnum P.I. e auto anni '50 come nel film Grease e nella serie tv "Happy days" in collaborazione con Club Italiano Delorean. Per chi cerca oggetti da collezione ci saranno anche un mercatino e un'esposizione di "rarità" di quell'epoca e un torneo di videogiochi degli anni '80. Per chi ama le feste eighties il rendez vous è al Makkaroni di Riccione sabato 14 dalle 22 con il party "Incanto sotto il mare". Per gli appassionati di "Ritorno al futuro" da non perdere invece venerdì 13 la proiezione della trilogia al Multiplex Cinepalace di Riccione dalle 20. Questa quarta edizione sarà dedicata al ricordo di Nicola Marcaccini, ispiratore e artefice delle principali iniziative realizzate in questi anni.

mer 01 giu 2011 - Notizia di Valconca - scritto da Sani Emer

Il mandato di Piero Cecchini, nuovo sindaco di Cattolica, è iniziato con un bagno nella fontana di piazza Roosevelt di fronte il Comune. Con la sua coalizione di centro-sinistra ha prevalso al ballottaggio con il 56,4% su Cono Cimino, rappresentante del centro-destra, rimasto al 43,59%. In termini di voti, Cecchini ne ha incassati 4.876, mentre Cimino si è attestato a quota 3.768. Oltre mille voti di differenza che hanno reso il risultato elettorale molto netto a favore del centro-sinistra. 
"Mi concentrerò subito sulla stagione estiva", sono state le prime parole da sindaco di Cecchini. Che al primo turno si era fermato al 48.66 (4.365 voti): alla seconda consultazione è salito di 511 preferenze (le sue percentuali sono cresciute in tutte 15 le sezioni elettorali, e alla fine ne ha conquistate 12). Per Cimino sono arrivati 210 voti in meno. Cecchini sarà sostenuto da una maggioranza composta da 7 consiglieri Pd, 1 di Sel-Federazione della Sinistra, 1 di Italia dei Valori e 1 di lista civica per Cecchini. Sul fronte dell'opposizione, Cimino sarà accompagnato da 3 consiglieri PdL, 1 Lega Nord e 1 della lista civica "Officina civica". 

mer 13 lug 2011 - Notizia di cultura - scritto da Frenquellucci Carlotta

Anche quest'anno Cattolica diventa protagonista del giallo d'autore e si prepara a ospitare il MystFest, Festival Internazionale del Giallo e del Mistero. Nata nel 1973 dalla felice intuizione di Enzo Tortora che notò come sulla spiaggia di Cattolica fosse diffusa l'occupazione di leggere i gialli, la manifestazione (che agli albori si chiamava "Gran Giallo Città di Cattolica") è cresciuta e si è consolidata negli anni diventando, nel 1981, il MystFest, che ha raccolto film inediti da tutto il mondo e ha introdotto il concorso letterario che ha premiato i tanti vincitori con la pubblicazione delle opere da parte della Mondadori. Negli anni sono entrati così a far parte della giuria del Premio molti degli scrittori premiati affiancati da critici, professori universitari, attori e editori. Attualmente la Giuria del concorso letterario è composta dagli scrittori Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Andrea G. Pinketts, Marinella Manicardi, dall'editore Mario Guaraldi e dagli esperti giallisti della Mondadori Igor Longo e Luciana Leoni. Archeologo, topografo e grande divulgatore di storia, Valerio Massimo Manfredi affiancherà al suo ruolo di autorevole giurato del Premio Gran Giallo città di Cattolica anche quello di oratore nell'incontro dal titolo Nostalgia del MystFest nel quale si traccerà un profilo pieno di malinconie del Festival abilmente intrecciato alle indagini incise dallo stesso Manfredi su tavolette che non trascurano nessun particolare della più rigorosa indagine storiografica, camuffandola però da grande romanzo d'invenzione. 

mer 09 nov 2011 - Notizia di spettacoli - scritto da Bronzetti Paolo

Al salone Snaporaz di Cattolica, tutti i giovedì, i migliori titoli della stagione cinematografica attuale in versione originale con sottotitoli. Il 10 novembre il documentario mostrato a Venezia sulla figura di Vasco Rossi "Questa storia qua", mentre il 17 troverà spazio l'ultima brillante e caustica fatica del grande vecchio Roman Polanski, che si diverte a dissacrare la famiglia borghese in "Carnage". Giovedì 24 "Tahrir-liberation square" di Stefano Savona, un documentario sulla rivolta egiziana presentato al 49°New York Film Festival. Il 1 dicembre sarà la volta dello spettacolare "Drive" del talentuoso danese Nicolas Winding Refn, Premio per la Regia al Festival di Cannes 2011. Amore e dolore. Il regista riesce a far convivere nella sua pellicola americana un preciso mondo estetico ispirato al cinema d'azione anni ‘70 e ‘80 con un'originalità di ritmo che privilegia il dialogo e la lentezza "esistenziale". 

mer 22 feb 2012 - Notizia di attualità - scritto da Redazione

Piero Cecchini è stato assolto dall'accusa di incompatibilità e può continuare a fare il sindaco di Cattolica. I giudici hanno respinto il ricorso e costretto gli accusatori a pagare le spese legali. La sentenza è stata emessa lunedì mattina dal Tribunale di Rimini. La denuncia era stata fatta da alcuni rappresentanti del PDL e si incentrava sul fatto che Cecchini è proprietario dell'azienda Umpi che detiene la fornitura dell'illuminazione pubblica di alcune zone del Comune di Cattolica.
"Il mio commento a caldo è che giustizia è stata fatta" - dice Cecchini a Newsrimini- Ho sempre lavorato serenamente perché secondo me non c'era l'oggetto del contendere. Se qualcuno vuole comunque provarlo si va in un'aula di giustizia, si chiede un parere a dei giudici che l'hanno dato. Abbiamo sempre lavorato tutti quanti normalmente, abbiamo incontrato le categorie, fatto i programmi, preparato progetti e bilanci. Ovviamente sui programmi a medio-lungo termine si è tirato un po' il freno a mano perchè certe scelte che coinvolgono tutta la città è giusto che le si possa portare avanti quando si ha la tranquillità di un periodo medio-lungo. Del resto io non sono un giudice, oggi era la prima volta che andavo in un Tribunale. Per me è stato un giudizio corretto e giusto".

mer 07 mar 2012 - Notizia di Valconca - scritto da Redazione

Prosegue ogni giovedì la rassegna del Cinema Snaporaz "Rumore in sala - fai un patto col cinema" con le proiezioni dei film in lingua originale con sottotitoli in italiano. I prossimi film in programma saranno "Una separazione" (8 marzo - evento speciale festa della donna); "Monsters" (15 marzo); "Faust"( 22 marzo); "Il buono, il matto, il cattivo" (29 marzo); "Burma vj" (5 aprile - in presenza dell'associazione Volontari Luna operativa in Birmania).
Salone Snaporaz - Cinema & Teatro a Cattolica ore 21:15, Piazza Mercato 15, Cattolica.

mer 16 gen 2013 - Notizia di spettacoli - scritto da Tomasicchio Marta Ileana

Dopo l'eccellente rivisitazione di "Mistero Buffo" di Dario Fo, giovedì 23 gennaio ritorna Paolo Rossi al Teatro della Regina di Cattolica, con uno spettacolo teatrale totalmente nuovo "L'amore è un cane blu e la rivoluzione pure".
Un titolo ironico e sarcastico, sintesi del concept dell'opera, così come del processo stesso di scelta. Rossi racconta: "Visto che nei miei lavori ha sempre governato la troika attore - persona - personaggio, avrebbe potuto intitolarsi ‘L'uomo che amava le donne'. Oppure ‘L'uomo che non sapeva amare sia le donne che il suo partito'. Non sarebbe stato male ‘Autobiografia non autorizzata'. Perché no oppure ‘L'uomo che raccontava barzellette ai sassi' . Pensavo anche ‘Ti amo ma non sono d'accordo con quello che provo!'. O ‘Ma cos'è questa crisi?' sottotitolo ‘ho già i miei problemi'. ‘Donne contro donne'. ‘Uomini veri, ma in fuga'. Invece ... ‘L'amore è un cane blu' entrambi animali molto, ma molto difficili soltanto da immaginare". Si assisterà quindi alla storia di un uomo che di fronte allo sgretolarsi dei rapporti sentimentali e alla dispersione dei valori sociali e politici, decide di perdersi anche lui. Un percorso tra i monti e le rocce del Carso, con una particolarissima colonna sonora, liscio balcanico, curata da Emanuele Dell'Aquila e la band de I virtuosi del Carso. Alte probabilità che il pubblico venga trainato in questo Est geografico e musicale, attraverso la parola e i suoni, emozioni e comicità. Si scappa, apparentemente, ma in realtà "per non perdersi, il modo migliore è non sapere dove si sta andando".

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è