ARTICOLI CHE PARLANO DI BUZZCOCKS

mer 27 gen 2010 - Notizia di spettacoli - scritto da Redazione

Nel 1975, Peter McNeish, studente all'Università di Bolton, risponde all'annuncio di un ragazzo che cercava musicisti a cui piacesse “Sister Ray” dei Velvet Underground. Il ragazzo dell'annuncio si chiamava Howard Trafford, poi trasformato in Howard Devoto, mentre Peter McNeish diventò Pete Shelley. E' l'inizio dei Buzzcocks. A loro si aggiungeranno poi Steve Diggle, Steve Garvey, John Mayer, con Devoto come primo cantante. Erano gli anni in cui le nuove generazioni avrebbero risposto alla recessione economica, al glam-rock, alla distanza snob del prog-rock con la velocità del punk.

I Buzzcocks furono il fulcro iniziale della scena punk di Manchester, più provinciale rispetto a Londra, ma non meno prolifica, ed incarnarono lo spirito del punk primigenio con genuinità e originalità. Tra i loro eredi The Smiths, Supergrass, Hüsker Dü, Pixies.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2011  - č