ARTICOLI CHE PARLANO DI BIL

mer 17 giu 2009 - Notizia di spettacoli - scritto da Redazione

 

Giovedì 25 giugno dalle 20.30 in poi l’Associazione Ineluttabile organizza uno spettacolo di beneficenza per il Canile di Coriano. Analoghe iniziative lo steso giorno si svolgeranno in alte città italiane. In scena la danza araba con Serena Cuccaro, Angela Natali, Marina Muscioni  e le rispettive allive; musiche di Vaghi Dissesti (Letizia Ghiotti e Christian Urbinati) con contaminazioni di Matteo Maltauro, Angelo Guidi e Silvia Orciai. Lo spettacolo si terrà presso l’Associazione una Goccia per il Mondo, in via Santa Cristina 73, Rimini.

Info: www.unagocciaperilmondo.org

 

mer 23 set 2009 - Notizia di primo piano - scritto da Cicchetti Stefano

Ma il tafazzismo non abitava a sinistra? Il gusto di darsele di santa ragione sui cosiddetti non era proprio dei farabutti, moramazzati e marmaglia rossa biecamente gufatrice? Invece si scopre che no, anche la destra ci tiene ad eccellere nell’arte di cui Leopold von Sacher-Masoch fu insuperato cantore. Lo apprendiamo dalle reazioni alla classifica del “Bil - benessere interno lordo” pubblicata dal Sole 24 Ore, che vede la provincia di Forlì-Cesena prima, Ravenna seconda, Rimini ottava. Tanto da far sentenziare al quotidiano della Confindustria: “Scordatevi il Nord operoso che macina ricchezza e incorona Milano regina assoluta del Pil. Quando si parla di «Benessere interno lordo» è tutta un'altra storia. La bussola del «Bil» è puntata verso il triangolo Romagna-Marche-Toscana”. Lo stesso giornale precisa che si tratta di “una sorta di gioco senza pretesa di rigore scientifico”, ma che si basa comunque sui criteri suggeriti dalla commissione presieduta dal premio Nobel Joseph Stiglitz e voluta dal presidente francese Sarkozy, per individuare parametri da affiancare a quelli nudi e crudi del prodotto interno lordo.

mer 10 feb 2010 - Notizia di Riccione - scritto da Gei Omer

E’ stato approvato lo scorso 4 febbraio dalla Giunta comunale il progetto esecutivo per la realizzazione di una nuova rotatoria in via Berlinguer all'incrocio con via Fiesole.

L’opera, progettata internamente dai tecnici dell'Assessorato ai lavori pubblici per un costo stimato di 175.000 euro, avrà un grande rilievo nella viabilità cittadina, in quanto fungerà da importante snodo di accesso al nuovo ipermercato che sorgerà lungo viale Berlinguer.

mer 21 apr 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Succi Daniela

A Pennabilli aprirà un Ostello della gioventù. Un modo interessante per avvicinare il turismo all'Alta Valmarecchia, dove i giovani transitano di frequente, vuoi per il museo del calcolo, vuoi per la rassegna del teatro di strada e, non ultimo, per le bellissime escursioni nel verde che è possibile fare nei dintorni. Dall'Ufficio Tecnico, infatti, non nascondono il desiderio di attirare nell'arco dell'anno parecchi giovani, gruppi sportivi, le scuole e anche molti appassionati di turismo verde. 

mer 21 apr 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Succi Daniela

Ma cosa succede a Pennabilli? Comune commissariato dopo che il 30 marzo 10 consiglieri su 16 hanno rassegnato le dimissioni. Commissario è Giovanna Longhi, viceprefetto di Rimini. I consiglieri comunali della Lega Nord (in maggioranza con il PD) hanno silurato, assieme ai colleghi del PDL, il sindaco Antonio Valli; non sfiduciandolo in consiglio, ma dimettendosi e facendo così decadere l'intera amministrazione. 
Antonio Valli, da una ventina di giorni ex sindaco, ora dice la sua: "Tengo a precisare innanzi tutto - dice - le differenze che ho riscontrato tra la Lega Nord di Pennabilli e il partito nazionale. A Pennabilli la Lega nasce dai contrasti dentro a quel centrodestra che ha governato nella precedente legislatura. Fondare la Lega a Pennabilli da parte di una frangia di quella maggioranza è stata l'occasione per uscire da una coabitazione diventata impossibile. Nonostante i laceranti contrasti, tutti erano però accomunati dalla responsabilità per i disastrosi risultati del loro governo.

mer 19 mag 2010 - Notizia di cultura - scritto da Redazione

A Miratoio di Pennabilli domenica 30 maggio 25° edizione della "Sagra del Fungo Prugnolo", una prelibatezza che si raccoglie solo ad aprile/maggio, nelle zone d'alta collina dell'Italia centrale. La Sagra, con i suoi stand gastronomici, offre una rara occasione per assaporare il profumato fungo, che un manuale cinquecentesco definisce "cibo dei principi". Info: 3335766390. Un'altra Sagra che "sa" di tradizione è la "Festa dal Zarisi'", la storica "Sagra delle Ciliegie" di Pietracuta di San Leo, che dal 28 al 30 maggio anche quest'anno festeggia il saporito frutto tipico della vallata, tra assaggi e mercatini di prodotti enogastronomici. Per info: Tel. 0541 916211

gio 03 giu 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Nanni Gabriele

Duecento artisti da cinquanta compagnie provenienti da tutto il mondo, 400 repliche degli spettacoli e circa 40.000 presenze ogni anno. Diamo i numeri per dire che cosa è diventato "Artisti in Piazza" dal 1997, anno della prima edizione del Festival Internazionale degli Artisti di Strada. Da allora l'evento porta a Pennabilli acrobati, giocolieri, attori, musicisti, pittori, scultori, mimi, graffitisti. Il Festival di solito iniziava nella prima settimana di giugno, ma per questa edizione è stato posticipato e si svolgerà dal 17 al 20. Arriveranno artisti di strada da tutta Europa e da Giappone, Corea, Iran, Stati Uniti, Messico, Argentina, Kenia, Australia; un'invasione di "buskers" (nome con cui vengono definiti gli artisti di strada) che fa di "Artisti in Piazza" un appuntamento irrinunciabile tra le compagnie di questi artisti, spesso parecchio bistrattati. 

mer 14 lug 2010 - Notizia di Santarcangelo - scritto da Redazione

Il 14, 15 e 16 giugno sono in programma a Pennabilli tre giornate dedicate all'India organizzate dall'Associazione Italia Tibet, dalle associazioni Orazio della Penna e Tonino Guerra e dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune. 
In calendario incontri, filmati, colori, profumi e suoni dalla grande India a cominciare da mercoledì 14 in piazza dell'Anfiteatro con le testimonianze di Claudio Cardelli e Pierluigi Verni e la proiezione di due documentari. Giovedì al Roccione dalle 19 meditazione condivisa e a seguire ristoro con specialità indiane; venerdì alle 20 all'Orto dei frutti dimenticati l'aperitivo indiano anticipa il grande spettacolo di danze Kathak con Rosella Fanelli, danzatrice di fama internazionale, e i musicisti indiani Nihar Meht (tabla) e Allaharaka khan (Sarangi).
L'ingresso è libero in tutte le serate.

mer 26 gen 2011 - Notizia di Riccione - scritto da Gei Omer

Dopo tanti trascorsi in Africa da qualche anno la Parigi - Dakar, la gara di rally più famosa al mondo, si corre in Sudamerica. Visto che si è appena conclusa, per rivivere un attimo il clima e le emozioni che provano i piloti all'interno delle macchine, sballottati qua e là percorrendo gli sterrati, potete organizzare un breve giro in via Empoli, strada di collegamento tra la zona artigianale di Riccione e quella di Coriano.
Per cominciare a far salire l'adrenalina il vostro viaggio può iniziare a San Lorenzo, imboccando via Venezia direzione Centro Jimmy Monaco. Vista la larghezza, la strada è chiaramente a senso unico, ma dall'altra parte potrebbe sopraggiungere qualche residente in via Venezia (autorizzato al transito nel senso opposto): dato il traffico in entrambi i sensi probabilmente dal prossimo censimento risulterà che via Venezia ha più abitanti della Cina. Arrivare alla fine della via senza strisciare la macchina contro una proveniente dall'altra parte o contro i rami degli alberi presenti sulla destra è già un risultato che vi porterà ai primi posti della gara. 

mer 23 mar 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Succi Daniela

Grandi manovre in corso in vista delle elezioni amministrative in Alta Valmarecchia. Ci sono in ballo due Comuni, Novafeltria e Pennabilli. Quest'ultimo è commissariato da oltre un anno, quando ben 10 consiglieri su un totale di 16 hanno rassegnato le dimissioni. Ancora il quadro resta nebuloso, non si sa con certezza quali candidati, e con quali simboli, si troveranno sulla scheda. 
Fra le certezze, il candidato della Lega Nord sarà Mauro Giannini. Che intanto anticipa: "Stiamo valutando la fattibilità di alcuni punti per non fare la famosa lista della spesa per accaparrare la simpatia degli elettori. Primo, bisogna fermare l'esodo dalla montagna, i giovani se ne vanno in città e ci mettono in ginocchio. Se ne vanno per mancanza di lavoro, ma come si fa a portare lavoro? Occorre una viabilità appropriata per portare le aziende, vorremmo che gli imprenditori investissero in zona. Una proposta: una bretella da Ponte Messa a Sarsina passando per Sant'Agata ci unirebbe alla E45. Era un vecchio progetto risalente agli anni ottanta che poi si è bloccato, sarebbe da riprendere in mano.. Poi se si diminuissero i tempi di percorrenza per Rimini, l'alta valle potrebbe anche diventare una zona residenziale della costa. Riportare l'uomo alla montagna significa diminuire i dissesti idrogeologici e smettere di dover intervenire sulle emergenze". 

mer 23 mar 2011 - Notizia di healthness - scritto da Redazione

Per saperne di più sul fotovoltaico nella nostra provincia abbiamo rivolto alcune domande a Francesco Rinaldi, amministratore delegato del Gruppo Ubisol, una delle aziende leader del settore.
Il governo ha limitato gli incentivi per le energie rinnovabili che dovevano scadere nel 2013 agli impianti che entreranno in funzione entro il 31 maggio 2011. Quali saranno le conseguenze nella nostra provincia?
"La scure che il governo ha calato sulle energie rinnovabili può creare nella nostra provincia un danno enorme. Come imprese del settore del fotovoltaico del Riminese, abbiamo calcolato perdite di fatturato per 100 milioni di euro e, soprattutto, sono stati messi a rischio 500 posti di lavoro. Come sempre, per spiegare quello che sta accadendo, più delle parole contano i fatti e i dati reali. Eccoli qui di seguito. Il giorno dopo l'emanazione di questo disastroso provvedimento del governo, la nostra impresa, il Gruppo Ubisol, ha dovuto annullare contratti già firmati per cinque milioni di euro, restituendo gli anticipi versati dai clienti. Questo significa, tra l'altro, che salteranno 11 nuove assunzioni e investimenti già programmati per oltre un milione di euro".

mer 04 mag 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Succi Daniela

Pennabilli non finisce di stupire. Commissariata da oltre un anno dopo il collasso di una coalizione a dir poco ardita (Pd e Lega), ancora si trova in gran fermento per apparentamenti politici non proprio tranquilli. Tutti ora parlano di cambiare passo, tornando ad un clima governabile, dove si possano fare progetti anche di medio e lungo raggio. La Lega Nord di punto in bianco presenta candidato a sindaco l'onorevole forilvese Gianluca Pini. La Lista Civica "Una storia nuova" sostenuta anche dai partiti di centrosinistra propone Lorenzo Valenti, presidente uscente della Comunità Montana. Il Pdl assieme all'Udc presentano l'avvocato Francesco Maria Crociani. 
A dire il vero la Lega in un primo tempo aveva candidato Mauro Giannini; come mai un cambio all'ultimo momento? "Il Centrodestra era diviso sul mio nome - risponde Giannini - non stavo bene ad alcuni, poi con lo scopo di aiutarci a ricompattare è stato proposto di fare intervenire Pini, il quale propone di continuare ad andare da soli, offrendosi come consigliere, per sostenermi. Non è stato un gioco politico ma una storia di rapporti umani, infatti ho ritenuto fosse meglio lasciare questo ruolo a lui". Ma lei si è tirato indietro di sua volontà? "Pini nella sua umiltà era disposto a farmi da consigliere, era stato chiamato per unificare il centro destra, un'operazione che per vari motivi non è andata in porto, allora mi è sembrato giusto farmi da parte". Cosa ha impedito una lista unica Lega-Pdl? "Vari motivi, forse un progetto a monte per danneggiare la Lega, magari con lo zampino di qualcuno che aveva dell'astio a causa di una mancata nomina". Sta indicando Marco Lombardi che non è stato candidato a sindaco di Rimini? "Io non ho fatto nomi, ma qualcuno ci teme perché siamo in crescita". Pini è impegnato in parlamento, riuscirà anche a fare il sindaco?

gio 19 mag 2011 - Notizia di healthness - scritto da Costantini Claudio

 

Per approfondire l'argomento che abbiamo anche trattato nei numeri precedenti del giornale, abbiamo intervistato Egisto Canducci, direttore del dipartimento Consulting Sales & Project Development di Daikin Italia, di cui la Rotex di Savignano è la sezione riscaldamento

Il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili sono due facce della stessa medaglia, quella della difesa dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile. Quali sono i settori in cui opera la vostra azienda e che tipo d'impianti installate?
"La nostra azienda, una multinazionale giapponese, è leader mondiale nella produzione di pompe di calore, strumenti che consentono di operare congiuntamente sia nel settore del risparmio energetico sia nel settore dell'energia rinnovabile.
La pompa di calore non produce energia termica consumando risorse fossili se non in parte minore. Normalmente oltre i ¾ dell'energia termica utilizzata in un'abitazione, è prodotta da fonti rinnovabili. Infatti, il calore utilizzato viene semplicemente trasferito da un ambiente all'altro e alzato di temperatura".

 

gio 19 mag 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

Torna dall'1 al 5 a Pennabilli "Artisti in Piazza", il festival internazionale dell'arte in strada, giunto alla quindicesima edizione. Dalla prima edizione del 1997, la manifestazione è diventata uno degli appuntamenti del settore più importanti in Italia con oltre 50 compagnie internazionali partecipanti e circa 200 artisti, migliaia di spettatori da tutta Europa (40mila presenze).
Anche quest'anno i buskers si esibiranno nei venti punti spettacolo dislocati negli angoli più suggestivi del centro storico, dal primo pomeriggio fino a tarda notte, con show di teatro, magia, giocoleria, cirque, danza, face painting e musica di ogni genere.
La quindicesima edizione sarà teatro di un'impresa straordinaria: il funambolo Andrea Loreni unirà i castelli di Penna e Billi con una traversata su corda di 250 metri a 90 metri di altezza.
Tutte le info su : www.artistiinpiazza.com

mer 01 giu 2011 - Notizia di cultura - scritto da Redazione

Dall'1 al 5 giugno a Pennabilli la XV edizione di Artisti in piazza porterà oltre 200 artisti internazionali tra teatro, musica, nuovo circo e arte di strada in venti spazi del centro storico, per oltre 400 repliche. E sabato 4 giugno terrà tutti a naso in su. Alle 17 il funambolo Andrea Loreni passerà dal castello di Penna a quello di Billi con una traversata su corda di 250 metri, a 90 metri d'altezza. Loreni, il "filosofo funambolo", non è nuovo a imprese come quella del leggendario Philippe Petit, nel 1974 fa passeggiò tra le Twin Towers, ed ha già attraversato sospeso nell'aria Piazza della Signoria a Firenze, l'arco olimpico vicino al Lingotto e l'Aula del tempio all'interno della Mole Antonelliana a Torino. "Solo arrivato all'ultimo passo posso permettermi di esplodere, di liberare i pensieri, e posso provare a guardare giù dal filo", confessa Loreni, che sta descrivendo la preparazione dell'impresa suwww.camminarenelcielo.wordpress.com

mer 29 giu 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Succi Daniela

Francesco Maria Crociani inizia la sua battaglia all'opposizione, dopo le elezioni di Pennabilli che lo ha visto battuto da Lorenzo Valenti. Crociani è presidente dell'associazione genitori del locale Istituto Comprensivo Statale, quindi il terreno della prima offensiva è quasi scontato: "Nel programma della maggioranza c'è un'incongruenza - spiega l'esponente Pdl - che riguarda le due scuole primarie a poca distanza l'una dall'altra: una a Pennabilli e una a Ponte Messa. Sicuramente entro qualche mese si dovrà prendere in considerazione di doverne chiudere una". L'anno scolastico 2011/12 è garantito, con 11 bambini nella prima classe di Pennabilli e 9 in quella di Ponte Messa. Il limite minimo per tenere aperta una classe nei piccoli paesi è di 10 alunni; qui si è già ottenuta una deroga dal provveditore per formare comunque la classe. 
"Ma come farà la maggioranza - chiede Crociani -a voler costruire una nuova scuola elementare a Ponte Messa, quando appare chiaro che non ci sono abbastanza alunni per mantenerla aperta? Nel secondo consiglio comunale del 6 giugno, io l'ho chiesto al sindaco, ma non mi ha risposto; non mi ha potuto rispondere, perché per me la sua è stata solo una boutade elettorale". 

mer 13 lug 2011 - Notizia di Riccione - scritto da Sani Emer

Con una stretta di mano sul confine tra Riccione e Misano i due sindaci in sella alle biciclette hanno inaugurato il nuovo tratto di pista ciclabile che finalmente unisce i due comuni. Il lungomare è ora percorribile in piena sicurezza anche dai ciclisti, che non dovranno più salire sul marciapiedi per evitare le autovetture in transito, o al contrario rimanere in strada per evitare i pedoni. Per fare largo alle due ruote dalla litoranea sono spariti 78 parcheggi, e le auto troveranno spazio nei due grandi parcheggi a fianco dell'ex colonia Mater Dei. 
La nuova ciclabile, di circa 550 metri, è stata ricavata in pochi giorni e con costi minimi, ampliando a monte la disponibilità di posti auto, con un po' di vernice per delimitare la corsia protetta e qualche catarifrangente. Il parcheggio ampliato a sud della Mater Dei ha ora una superficie doppia rispetto a prima, e può ospitare circa 160 vetture. Altrettante ne può accogliere il parcheggio a nord, rimasto invariato. Sul territorio di Misano è stata anche ricavata una piccola area di parcheggio, a monte della litoranea, per circa 50 tra moto e scooter. "Un plauso da parte nostra e degli operatori va alle due amministrazioni che in tempi celeri sono riusciti a risolvere il problema della mancanza di posteggi per i motorini - dice Stefano Caldari, presidente Confcommercio -, realizzando un'area apposita". 

mer 27 lug 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Succi Daniela

Si è conclusa la 41° edizione della mostra mercato nazionale d'antiquariato Città di Pennabilli, che anche quest'anno è riuscita a mantenere un livello alto, sia di oggetti esposti che di giro di affari. Un'affluenza di oltre 10mila visitatori, che si sono inerpicati per i tornanti che accompagnano a Pennabilli, per una mostra mercato che dal 1970 presenta numeri in costante aumento. Quaranta stand, espositori italiani, dal Belgio, dalla Svizzera e dalla Spagna. 
Il genere più ammirato è stato il modernariato, grazie a pezzi di particolare pregio, come per esempio delle stampe di Picasso, oppure dei carboncini di De Chirico e di Guttuso, il cui costo si aggirava attorno agli 80mila euro. Era proprio di modernariato il pezzo più costoso: un Carrà da 200mila euro. Si scende di poco per il secondo pezzo più costoso, sempre un Carrà, questa volta da 180mila euro. L'attenzione particolare che questi pezzi hanno suscitato sui visitatori probabilmente hanno funzionato come traino, dato che è proprio il modernariato il genere che ha venduto più di tutti. Nel settore delle antichità, si sono potuti ammirare dei pezzi pre-rinascimentali, per esempio degli arazzi del 1500 il cui prezzo si aggirava sui 70/80mila euro, dei pezzi gotici, per esempio cassapanche in ferro e poi andando indietro nel tempo, anche delle chiavi pre-romaniche. I pezzi che invece hanno incuriosito più di tutti sono stati dei gioielli, dei micro-mosaici del 1700 veneziano, che hanno letteralmente catalizzato l'attenzione di tutte le signore e acceso l'interesse di tutti gli appassionati del periodo. 

mer 28 set 2011 - Notizia di healthness - scritto da Piva Beatrice

Le nostre case incidono oggi per il 40% sui consumi energetici nazionali: investire nel risparmio energetico è conveniente sia per i nostri bilanci familiari, sia per l'ambiente. Una delle spese che maggiormente incidono sull'economia delle famiglie è quella per il riscaldamento. Oltre alle caratteristiche dell'edificio che ci ospita, il tipo di isolamento dei muri, telai delle vetrate, anche piccoli accorgimenti quotidiani possono apportare dei benefici economici. Seguiamo i consigli dell'architetto Susanna Donnini, esperta in bio-architettura.
Architetto, quali caratteristiche deve avere una casa per essere il più possibile "economica" nei consumi energetici?
"L'isolamento termico dell'involucro dell'edifici, rappresenta una strategia significativa per ridurre le perdite energetiche, poiché riduce il flusso di calore dall'interno verso l'esterno durante il periodo freddo e quindi limita il dispendio energetico. La maggiore dispersione del calore avviene a tutt'oggi attraverso le finestre. In ogni caso negli ultimi anni si è assistito ad una grossa evoluzione soprattutto nel campo dei vetri (vetrocamera, basso-emissivi, vetrate a controllo solare). Anche il telaio deve garantire elevate prestazioni ed essere a taglio termico.
Dal 1 luglio 2009 chi vende casa deve preoccuparsi di dare informazioni anche sull'efficienza energetica dell'abitazione; chi compra una casa o un appartamento può valutarne l'efficienza energetica attraverso l'"Attestato di Certificazione energetica".

mer 26 ott 2011 - Notizia di Riccione - scritto da Ortalli Matteo

Dici patto di stabilità e solo a sentirlo nominare ti viene il magone. Sì perché, pur non conoscendo nei dettagli questo accordo stipulato nel 1997 dagli Stati membri dell'Unione Europea con lo scopo di controllare le rispettive politiche di bilancio, la maggior parte dei cittadini lo ha sentito nominare come la causa di tanti mali, primo fra tutti quello di bloccare la realizzazione di numerose opere.
Nonostante le rassicurazioni che negli anni si sono rincorse da più parti per rendere più flessibili alcuni parametri del Patto e premiare così i comuni virtuosi (come Riccione), da Roma niente si è mosso. E si è arrivati al paradosso di avere decine di migliaia di euro in cassa ma bloccati, ai quali corrisponde inevitabilmente lo stop ad opere già finanziate e che Riccione probabilmente non vedrà mai.
La prima vittima illustre del Patto di stabilità è il nuovo teatro previsto nella zona dell'ex Fornace, i cui lavori dovevano partire dodici mesi fa. Se nulla cambierà, e vista l'aria che tira essere ottimisti sembra un azzardo, i 2 milioni di euro necessari resteranno bloccati e del teatro non resterà che il rendering. Una grave perdita per la città, perché il progetto si inseriva nel contesto di uno sviluppo culturale di Riccione e inoltre con la creazione di percorsi ciclopedonali e spazi all'aperto per il tempo libero si voleva fare dell'intera area un importante punto di coagulo permettendo tra l'altro il recupero dell'intera zona del Rio Melo.

mer 23 nov 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Redazione

Un weekend "illuminante" quello del 26 e 27 novembre al Petrella di Longiano. Sabato 26 novembre "La Luce di Dentro. Viva Franco Basaglia" del regista Giuliano Scabia in collaborazione con Claudio Misculin e domenica pomeriggio dalle 16 la musica "Concerto del tè" con la performance "Indefinino Infinito" di Pietro Nobile. Pluri-riconosciuto concertista solista, Nobile è stato anche eletto miglior chitarrista acustico italiano per tre anni dai lettori di Guitar Club. Lo spettacolo di domenica 27 nasce da una serie di malinconiche e solitarie domande, quelle a cui il chitarrista non riesce mai a dare delle risposte se non attraverso l'atto creativo della composizione. Nobile dice di aver concepito questo lavoro in modo autentico, senza compiacimenti formali, elementi di stupore fini a se stessi o strizzatine d'occhio al mondo dei chitarristi. Ascoltare per credere!

mer 30 mag 2012 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Barlaam Lorella

"Un posto dove trovi te stesso" così Tonino Guerra descriveva la sua Pennabilli. E dove trovi anche "Artisti in piazza", uno dei festival più importanti del teatro così detto "di strada", forma nobile che risale alla Commedia dell'Arte. Che dal 7 al 9 giugno, per la XVI edizione, trasformerà vie e piazze pennesi nel palcoscenico di spettacoli mai uguali, che dipendono dal luogo, dall'umore del pubblico, dal feeling dell'artista. Sono attese oltre 50 compagnie internazionali, per un totale di più di 200 artisti, con 100 repliche giornaliere per le migliaia di spettatori in arrivo da tutta Europa. In cartellone, teatro, musica, giocoleria, magia, nouveau cirque, danza, face painting, walking act, mimo, con "buskers" da tutto il mondo. Rigorosamente en plein air nei venti punti dislocati per le vie del paese, al Palacirco e al Teatro Vittoria, dal primo pomeriggio a tarda notte. Mentre "I racconti della lumaca" itineranti presenteranno i luoghi dell'anima di Pennabilli con animazioni, quadri scenici, stimoli sensoriali. 

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è