ARTICOLI CHE PARLANO DI ALCHIMIA_ALCHIMIE

mer 10 ago 2011 - Notizia di Valmarecchia - scritto da Barlaam Lorella

Il "Giornale del Francomuratore" nel 1786 così ritrae Giuseppe Balsamo, conte di Cagliostro: «piccolo (...) un po' di rughe, occhi rossi, curvo, naso largo e labbra gonfie... Questo è però il Mago, il Visionario, l'Esorcista ed il Medico di tutti gli uomini, che ha condotto una vita brillante senza che nessuno sapesse dove prendeva i fondi». La vita errabonda del controverso alchimista, spesa tra le varie corti europee, dopo la condanna per eresia della Chiesa cattolica terminò nella Fortezza di San Leo, il 23 agosto 1795. E l'antica capitale del Montefeltro lo ricorda con AlchimiAlchimie, festa esoterica e colorata, che dal 25 al 28 agosto anche quest'anno si riaccende di eventi: di giorno, conferenze e incontri, con temi diversi che spaziano da "I Castelli: magie e misteri" (palazzo Vitelleschi, a cura della Gran Loggia d'Italia), venerdì 26 agosto a "Le Pietre" sabato 27 agosto (a cura del Grande Oriente d'Italia Palazzo Giustiniani), a "Medicine e guarigione", domenica 28 agosto, a cura dell'Istituto di Medicina Naturale di Urbino. Le sere e le notti sono invece riservate agli spettacoli, dalla visita alla Fortezza condotta da Cagliostro in persona, proposta ogni giorno alle 18, 19.30 e 21 (ritrovo Ufficio IAT) dalla Compagnia del Serraglio con "Insolita San Leo" a "Farsette", spettacoli di burattini tradizionali, ogni giorno, alle 18.30 e 20 nel centro storico, mentre Teatrino di Carta presenterà "Lutka", alle 21.30. Alchimie di trampoli e fuochi pirotecnici, gli spettacoli del Teatro del Ramino si svolgeranno alle 18.30, 20 e 22.30 ogni sera (Piazza Dante). I titoli? "Virtus et Luxuria", il "Guerrin Meschino" e "La Sibilla", ispirata all'oracolo dell'Appennino. Durante i tre giorni della festa il cuore della città leontina diventerà dalle 11.00 un alchemico mercatino di sortilegi e magie, dai cristalli e pietre magiche all'astrologia e tarocchi, alle rune e talismani.

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013 -