Un tesoro da salvare

Rimini - Notizie Centro Storico - mer 11 feb 2009
di Luca Vici

San Michelino in Foro, nonostante le distruzioni e le aggiunte moderne, è ancora oggi riconoscibile nella sua pianta a croce greca. I resti più notevoli consistono nell’abside semicircolare, suddiviso in cinque settori da altrettante lesene. Esternamente, si notano ancora tracce di intonaco blu e rosso, oltre a finestre aperte probabilmente nei secoli XIX-XX, mentre la parte più antica è probabilmente da ricercarsi nella parte più marginale dell’abside. Sono rimasti inoltre i muri del transetto (ben visibili da un cortile condominiale sul retro del vicolo), e di parte della navata principale. Purtroppo le condizioni delle vestigia sono assai precarie (l’affresco studiato da Zeri è vicino ad una finestra aperta):  ci si augura vivamente che la sovrintendenza o qualche altra istituzione possa finanziare un restauro e magari una ristrutturazione dell’intero edificio.

 

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č