RIMINI Alcol fino alle 2, le associazioni di categoria plaudono lo stop allo stop

RIMINI - Notizie Prima Pagina - mer 23 lug 2008
di Stefano Cicchetti
CNA.COM, Confcommercio e Confesercenti hanno apprezzato l’impegno che il governo nazionale ha assunto accogliendo l’ordine del Giorno degli onorevoli Pizzolante, Pini e Baldelli sulle limitazioni alla somministrazione di alcolici dopo le due di notte. Ora le associazioni ne attendono l’attuazione, e CNA.COM auspica un tavolo di concertazione con tutte le categorie economiche per elaborare soluzioni alternative. Tutti gli operatori del settore vogliono garantire la sicurezza sulla strada. Ma le norme introdotte lasciano troppi spazi di ambiguità, penalizzando d’altra parte i pubblici esercizi. CNA.COM è quindi favorevole alla cancellazione del divieto all’alcol dopo le due. Ma auspica che non ci si limiti a spostare l’orario dello stop, ma si chiariscano nel merito le difficoltà interpretative che sono evidenti nel testo vigente. Per esempio, la limitazione si applica indiscriminatamente a tutti, quindi anche a chi non guida. O anche, non è chiaro quali siano i locali in cui il divieto si applica, poiché non è chiaramente esplicitata la differenza fra attività di “intrattenimento” e di “spettacolo”. Soprattutto, non si capisce perché all’esterno dei locali sia tuttora tollerata la vendita di alcolici. Infine, la norma identifica chiaramente il termine orario di cessazione della somministrazione, ma non indica quello in cui la somministrazione può essere ripresa.

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è