Tutti passano di qua ma pochi si fermano

Rimini - Notizie Borgo Sant'Andrea - mer 01 ago 2012
di Redazione

Borgo Sant'Andrea
Il Comune: avanti con più parcheggi e riqualificazione

Soluzioni condivise al netto delle polemiche e delle incomprensioni. E' quello che sta succedendo in questi mesi al Borgo Sant'Andrea intorno al progetto di sistemazione viaria e urbanistica del quartiere. Tutti sono d'accordo sulla necessità di un intervento - erano state raccolte 115 firme di commercianti in una petizione che lo sollecita - ma è sul "come" che si sono accese le discussioni. Cioè come coniugare sviluppo economico e qualità dell'ambiente, salvaguardando il più possibile tradizioni e cultura.
Il 18 luglio in comune si è tenuta una lunga riunione con il Sindaco e le componenti socio-economiche del borgo. Al di là delle polemiche e delle "drammatizzazioni", si è imboccata la strada della condivisione, salvo verifiche e le disponibilità finanziarie del Comune. Lunedì 30 in commissione comunale le parole sono diventate atti ufficiali.
Il Borgo Sant'Andrea da un po' di anni sta riscoprendo le sue potenzialità e l'appartenenza ad una comunità di vecchie tradizioni, ma anche di persone che vogliono guardare al futuro. L'area è contigua al Centro Storico ma vi è una discontinuità rappresentata dalla via Flaminia; è vicino al Centro, ma su 9.900 veicoli che vi transitano solo 490 si fermano. All'esterno, la circonvallazione e autostrada portano il famigerato PM10 alle stelle.
Le contromisure sono nel progetto passato in commissione, che prevede una migliore sistemazione della viabilità e dei sensi di marcia (semaforo "intelligente" in piazza Mazzini per impedire ai non autorizzati di immettersi nella Circonvallazione, allargamento della corsia per svoltare in via Montefeltro), potenziamento dei mezzi pubblici non inquinanti e piste ciclabili ben collegate (raddoppio e messa in sicurezza per quella di via Saffi). E poi i parcheggi: non verrà tagliato nemmeno un posto auto, anzi con la sistemazione dell'area Scarpetti e il parcheggio di via Melozzo dovrebbero passare nell'intera area da 1.323 a 2.256.
Vi è infine il progetto di una nuova piazza all'incrocio di via Melozzo e Cignani, come punto di incontro commerciale e sociale.

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č