"Lo splendore del Reale" illumina la Valmarecchia

Rimini - Notizie Centro Storico - mer 27 giu 2012
di Claudio Costantini

Un percorso d'arte che comprende anche Talamello e San Marino
A San Leo "Collezione da Parigi" e la "Collezione Orientale" di Fernando Gualtieri

Dal 21 giugno vi è un motivo in più per fare una escursione in Valmarecchia, sia per i riminesi che per i turisti: visitare la "Collezione da Parigi" e la "Collezione Orientale" di Fernando Gualtieri esposte nel lo storico Palazzo Mediceo di San Leo. Nella stessa valle, un altro comune custodisce da dieci anni le opere del Maestro: Talamello, che alla sua arte ha dedicato il museo "Lo splendore del Reale".
Talamello è il luogo di origine della nonna e della mamma del pittore, entrambe emigrate in Francia, dove novantatre anni fa, a Longlaville, nacque Ferdinando. Da quando iniziò il suo percorso artistico a Parigi, i suoi quadri hanno fatto il giro del mondo, sono stati esposti a Londra, New York, Parigi, Pechino, Tokio... e ora sono ritornati in gran parte nella terra di origine dell'artista. Questo dal 2010, quando Gualtieri decide di terminare l'attività nella sua galleria a Parigi, la "Galatée Gallery", per trasferire le collezioni in Romagna. Le due località, Talamello e San Leo, sulle rive opposte del Marecchia, ora sono due tappe del percorso pittorico di Gualtieri. Alla fine della visita al museo "Lo splendore del Reale", nasce immediato il desiderio di continuare a percorrere la via dell'arte di Gualtieri e per appagarlo si può prendere la strada per San Leo. Un circuito che oltre alle due località potrà comprendere San Marino, dove si trovano altre opere del pittore dello "Splendore del reale". Un percorso che può arricchire le offerte turistiche del nostro territorio.
L'esposizione di San Leo esprime "un'altra parte dell'arte di Gualtieri, una atmosfera più intima. Nei suoi quadri si legge solitudine, meditazione, nostalgia, sentimenti tradotti in immagini come nella Danza del fuoco o nella La bambina con il velo bianco. Negli infiniti dettagli e nella luce dei suoi quadri si vede e quasi si sente percorrere la vita, una vita che non ha fine. Una gioia, una bellezza del vivere che scaturisce dallo "Splendore del reale" .

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č