Un Rimini sempre più Vantaggiato

RIMINI - Notizie sport - mer 14 gen 2009
di Enzo Pirroni

CALCIO SERIE B: sabato arriva il Cittadella

A Pisa la quarta splendida vittoria in trasferta dei biancorossi

Riprende il campionato dopo la lunga sosta e nella difficile trasferta di Pisa, il Rimini, mette a segno la quarta vittoria consecutiva, ottenuta lontano dalle mura amiche. Si tratta di un vero e proprio record. Nel recente passato (la gestione Acori, per intenderci), al primo anno di serie B, i biancorossi riminesi risultarono vincenti in trasferta soltanto in due occasioni; nel secondo i successi esterni furono complessivamente sei, ma non ci furono mai quattro vittorie in sequenza. All'Arena Garibaldi, nella notte di lunedì 12 gennaio, di fronte ad oltre novemila spettatori, i ragazzi del professor Elvio Selighini, hanno saputo disputare una partita nella quale hanno mostrato maurità riuscendo, per tutti i novanta minuti di gioco, a far circolare la palla ad effettuare pressing sui giocatori avversari, permettendosi ripartenze brucianti e creando innumerevoli occasioni per andare in gol.
Inizia le segnature Vitiello che, al 15' del primo tempo deposita in rete, colpendo di testa, un perfetto cross di Regonesi. I nerazzurri toscani cercano di reagire ma la ragnatela difensiva creata dallo stratega laureato, non permette loro la minima pericolosità. L'occasione del raddoppio si presenta allo scadere della prima frazione di gioco: con velocità vertiginosa si scambiano palla Lunardini (importante la prestazione offerta dal geometra di Torre Pedrera) Frara, Cardinale e Ricchiuti. Quest'ultimo viene atterrato fallosamente dal difensore nerazzuro Piccini e l'arbitro Sconditti di Bologna, non ha dubbi ed assegna il penalty. Dagli undici metri, senza esitazione, si porta Daniele Vantaggiato e, con un tiro forte ed imparabile, sigla il 2-0. La ripresa mostra lo stesso spettacolo andato in onda nel primo tempo. La lancetta dei secondi non ha compiuto l'intera corsa sul quadrante che, Vantaggiato (sempre lui) riesce a mettere a segno il secondo gol personale (il 13 della stagione), calciando a giro una punizione da circa venticinque metri dalla porta difesa dal portiere nero-azzurro Morello. A questo punto l'incontro non ha più storia. I due tecnici (con intenzioni naturalmente opposte) danno la stura a tutta una serie di sostituzioni: nel Pisa fuori Alvarez e Gasparetto e dentro Antenucci e Greco; nel Rimini esce Docente per far posto a Biagio Pagano, Basha sostituisce l'infortunato Frara ed al 39' il tecnico di Novafeltria concede un'uscita trionfale all'eroe della giornata, Vantaggiato, facendo debuttare il centravanti della squadra Primavera Mattia Marchi. Soltanto a metà ripresa, complici anche alcune disattenzioni dei biancorossi, l'ex giocatore riminese Greco riesce a ridurre lo svantaggio. 3-1. Ora i punti in classifica sono 26 e sabato prossimo sarà il Cittadella di mister Foscarini (un altro ex) a farci visita al Romeo Neri. In attesa degli eventi che potrebbe riservarci il mercato noi ci godiamo questo Rimini ritrovato. Impossibile, a tutt'oggi, porre limiti o pronosticare circa il futuro di questa nostra squadra. La dirigenza Cocif, con la solita pragmatica chiarezza, ha detto che i problemi di bilancio, non può ignorarli. Se partenze (seppur dolorose) ci saranno, sapremo adattarci. Aver fiducia nei falegnami di Longiano, per tutto ciò che di buono hanno fatto, negli anni per lo sport riminese, e quantomeno d'obbligo.

 

 

commenti

SCRIVI COMMENTO Nome
email
Titolo
Commento
I commenti verranno pubblicati salvo approvazione da parte della Redazione di Chiamamicittà
Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2010  - è