E' morto Vincenzo Borghetto giĆ  responsabile provinciale di CNA Pensionati

Rimini - Notizie Borgo Sant'Andrea - gio 12 gen 2012
di Redazione

A lui si devono tante iniziative che hanno coinvolto tutta la cittadinaza
Voleva una città vivibile anche per gli anziani

Nella notte fra domenica 8 e lunedì 9 si è spento Vincenzo Borghetto, aveva 82 anni. La sua scomparsa ha lasciato nel dolore e nella costernazione moglie, figli, nipoti e i molti che lo hanno conosciuto ed apprezzato. 

Borghetto, milanese d'origine, si trasferisce a Rimini nei primi anni ottanta. Qui è nominato nel 1985 direttore del CAR - Consorzio Artigiani Romagnolo; lasciato questo incarico, assume la responsabilità della sede di Bellaria della CNA, dove resterà fino alla pensione. Il suo impegno nell'associazione però continuerà ancora per molti altri anni. Nel 1996 viene chiamato per assumere l'incarico di responsabile della sezione riminese della FNAP-CNA, l'associazione dei pensionati artigiani, dove rimarrà fino al 2008. In circa dieci anni l'associazione passa da 350 iscritti a 1600, e le iniziative si moltiplicano, sia quelle sociali, culturali, che assistenziali. Si creano sinergie con l'Università della Terza Età, si incentivano incontri sull'arte e storia e gite di carattere culturale con la sezione del "Turismo e Cultura", si arricchisce al biblioteca dei di CNA Pensionati e diventa aperta tutto il quartiere, Le proposte per la gestione del tempo libero si diversificano e coinvolgono l'intera cittadinanza, come la giornata di sport e solidarietà che oggi si chiama Sportimpresa. I viaggi turistici hanno permesso agli associati di visitare quasi tutta l'Italia e buona parte dell'Europa ai nostri confini. Importante è stato il lavoro per la tutela dei diritti degli anziani e dei loro interessi, una strada tuttora seguita con impegno. Vincenzo Borghetto, oltre ad essere un ottimo organizzatore, era anche un uomo colto che conosceva bene il valore e l'importanza della politica nella vita dei cittadini e per questo si batteva ed operava per cercare di fare di Rimini una città vivibile anche per gli anziani. Sono molte le iniziative promosse e realizzate da Vincenzo. La morte può precludere il futuro, ma per fortuna non può cancellare il passato e di questo Borghetto ne può andare fiero ed ora per lui i parenti ed amici.

 

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č