Verso la tassa di soggiorno

RIMINI - Notizie attualità - mer 09 nov 2011
di Redazione

Come volevasi dimostrare, dalla tassa di soggiorno non si scappa. Quasi tutti i comuni della riviera - solo Bellaria resiste - si sono ormai rassegnati a imporre il balzello, manca solo da definire il come. A Rimini si fa sapere che la bozza del provvedimento è quasi pronta. Si sta seguendo lo schema di Riccione, dove il prelievo inciderà per una media di un euro a presenza: 50 centesimi negli alberghi a 2 e 3 stelle, 2 euro in quelli a 4 e 5. Il conto dell'introito previsto è così presto fatto: se saranno ancora 7,5 milioni, tanti saranno gli euro che entreranno nelle casse municipali. Per farne che? Tutti da impiegare nel turismo, dalla promozione alle infrastrutture.

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č