Contro la psicosi del batterio killer

Rimini - Notizie Borgo Sant'Andrea - mer 15 giu 2011
di Redazione

Drammatici cali di vendita per gli ortaggi
Riunito il Tavolo Verde per i danni all'orticoltura riminese

La Cia di Rimini, all'indomani della psicosi da batterio killer sui cetrioli, ha inviato una lettera alle istituzioni locali, provinciali e regionali per segnalare le difficoltà dei produttori di ortaggi alle prese con il drastico calo dei consumi, con la riduzione completa delle vendite di cetrioli e ortaggi a foglia verde. Il dato lo si è registrato direttamente al Centro Agroalimentare di Rimini, il mercato di riferimento delle produzioni locali che afferiscono al circuito di vendita di prossimità e nazionale. Lo scorso 13 giugno si è riunito come richiesto, il Tavolo Verde provinciale per la valutazione delle conseguenze sulla nostra realtà provinciale dell'effetto batterio Killer e per il coordinamento delle azioni dì'emergenza adottate dall'Unione europea: i ritiri per la distruzione del prodotto come previsti dalle OP anche per i privati.
Il Tavolo Verde ha espresso preoccupazione per le evidenti ripercussioni già registrate anche sul mercato nazionale e ha deciso per un'azione congiunta di tutela degli agricoltori con la messa in campo degli aiuti previsti e per un sostegno dei consumi attraverso la valorizzazione delle produzioni locali e utilizzando, come vetrina, il Mercato Agricolo di rimini che si svolge il venerdì mattina nell'area parcheggio Ex Sartini.
Dalla Cia è partita poi la richiesta alla Provincia di uno studio di fattibilità per una OP riminese delle produzioni orticole al fine di avere un ombrello protettivo nei confronti delle crisi di mercato, richiesta tra l'altro già messa in campo nel confronto fra le OOPPAA già da tempo , senza troppi risultati. E' opinione della Cia di Rimini che senza l'aggregazione necessaria l'orticoltura riminese rischia di scomparire sotto il peso di crisi non sempre solo dovute all'andamento dei mercati.

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č