Espropri A14: la Corte Costituzionale moltiplica i valori applicati

Rimini - Notizie Borgo Sant'Andrea - mer 15 giu 2011
di Redazione

Con la sentenza 181 dell'11 giugno, la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale delle norme che in materia di espropri facevano riferimento ai Vam, valori agricoli medi. Ne dà notizia l'associazione APTUDES, che tutela gli espropriati per l'allargamento dell'A14.
Per la corte, anche in materia di terreni agricoli, come già per i terreni edificabili, in caso di esproprio deve essere corrisposto il valore di mercato del bene.
Una differenza consistente, spiega l'associazione, visto che i Vam sono mediamente 3 o 4 volte inferiori ai valori reali. Molti enti, ricorda l'APTUDES, fanno riferimento a una legge del 1971 in realtà abrogata nel 2001.

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č