Dall'eternit all'energia pulita

RIMINI - Notizie healthness - mer 06 apr 2011
di Claudio Costantini

Intervista a Mauro Bulgarelli della Marano Solar
Produrre energia bonificando l'ambiente a costo zero

La produzione di energia da fonti rinnovabili ed ecologicamente sostenibili è la strada ormai obbligatoria da percorrere per soddisfare il crescente bisogno energetico. Nella nostra provincia vi sono aziende che quella strada la stanno già percorrendo...
La vostra azienda, la Marano Solar, partner Petroltecnica s.p.a. - Terra Therapy, è riuscita a formulare una proposta in grado di coniugare la bonifica ambientale con la produzione di energia pulita. Chi ha un capannone industriale con copertura in amianto può, a costo zero, sostituirla con pannelli fotovoltaici...
Marano Solar s.r.l. ha iniziato le proprie attività alla fine del 2010, ed è la new entry nella rete di aziende che sono legate a Petroltecnica s.p.a. - Terra Therapy. Ci occupiamo di progettazione, installazione e costruzione di impianti di energia da fonti rinnovabili,oltre che a produrre energia con impianti fotovoltaici di nostra proprietà. L'esperienza di Petroltecnica nella rimozione e smaltimento amianto ci ha permesso di allargare queste attività di bonifica alla sostituzione delle coperture in eternit degli edifici con impianti fotovoltaici. L'investimento necessario a rimuovere l'eternit, posizionare una nuova copertura e installare l'impianto fotovoltaico è ampiamente ripagato dal ritorno economico ventennale del Conto Energia. Oltre ai vantaggi economici dati dalla vendita o dall'autoconsumo dell'energia prodotta, e all'incentivo del Conto Energia, sono da sottolineare i notevoli vantaggi ambientali che provengono dall'eliminazione di un materiale pericoloso come il cemento-amianto, e dal mancato consumo di combustibili fossili, con conseguente mancata emissione di gas serra e altri gas inquinanti.
Il governo ha deciso di ridimensionare, nel migliore dei casi, gli incentivi per le energie rinnovabili. Quali conseguenze vi saranno sul vostro progetto?
Il decreto ministeriale di inizio marzo si è rivelato una "tegola" per il settore delle rinnovabili, l'unico che in questi tre anni di crisi ha seguito un trend in controtendenza, fornendo lavoro a decine di migliaia di persone, centinaia di migliaia considerano l'indotto. Ci sono aziende che rischiano la chiusura. Al di là di poche restrizioni previste dal decreto, che possono essere condivisibili, è grave lo stato di incertezza generale dovuto alla comunicazione della sospensione del "Terzo Conto Energia" con il termine del 31 maggio 2011, senza specificare come il sistema incentivi cambierà dopo questa data. Ciò ha provocato incertezza nel settore del finanziamento, una paralisi temporanea per quanto riguarda la proposta di nuovi progetti e nel caso peggiore, l'annullamento di ordini già in via di perfezionamento. La nostra azienda ha assorbito parzialmente il colpo dato che stiamo ultimando impianti di nostra proprietà per la produzione di energia, e nel frattempo continuiamo nella nostra attività di sviluppo di nuovi progetti.
Qual è la strada che seguirete per un futuro di energia pulita con il minimo impatto ambientale?
Le prossime attività di Marano Solar andranno oltre al solo fotovoltaico, in quanto stiamo sviluppando attività nel campo dello sfruttamento dell'energia eolica, della energia contenuta nelle biomasse vegetali e attività di consulenza a piccole comunità che vogliano rendersi indipendenti da un punto di vista energetico, o diminuire il loro impatto ambientale, fornendo soluzioni che prevedano lo sfruttamento di più fonti di energia integrate. Un altro campo molto interessante che stiamo studiando è quello dell'installazione del fotovoltaico in aree dismesse, quali possono essere le discariche a fine ciclo, oppure le cave in rinaturalizzazione. E' un buon modo per dare respiro ad aree fortemente impattate che hanno in questo modo una nuova utilità da un punto di vista economico ed ecologico.

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č