Incontri in forma di parole

RIMINI - Notizie cultura - mer 09 mar 2011
di Lorella Barlaam

Dall'11 marzo appuntamenti da non perdere
"Ritratti d'autore" a Misano, Jean Luc Nancy a Rimini

"Non ci sono più parole potenti", lamenta Canetti in "La provincia dell'uomo". Un motivo per farlo ricredere potrebbero essere le due proposte messe in campo a Rimini e Misano: incontri di parole per condividere idee. A Misano l'11 marzo partirà la rassegna "Ritratti d'autore - Letture e commenti ad alta voce", a Rimini a fine marzo incontreremo il filosofo francese Jean Luc Nancy. "Ritratti d'autore", quarta edizione della rassegna promossa dalla Biblioteca Comunale di Misano, propone quest'anno sei appuntamenti del venerdì. L'11 marzo Eva Cantarella, docente di Istituzioni di diritto romano e Diritto greco antico all'Università di Milano, compirà il periplo di una delle opere fondamentali della civiltà occidentale, L'Odissea di Omero, luogo seminale dell'avventura umana della conoscenza. Il 18 marzo sarà la volta di Piergiorgio Odifreddi, matematico e filosofo, con l'"Introduzione alla filosofia matematica" di Bertrand Russel. Dai concetti alla base della matematica alle domande "ultime" sul senso e il fine di questa disciplina ingiustamente ostica ai più. A proseguire il percorso, lo scrittore Maurizio Maggiani con "I Miserabili" di Victor Hugo, il 25 marzo. Un libro colossale, "con la fraternità per base e il progresso per cima", come lo definì l'autore. Al filosofo Carlo Sini, il primo aprile, è affidata la "Genealogia della morale" di Friedrich Nietzsche, tre dissertazioni del 1887, unicum profetico nella produzione del filosofo tedesco. L'8 aprile un altro filosofo, Massimo Donà, si misurerà con Giacomo Leopardi, illuminando la prospettiva metafisica di tante pagine dello "Zibaldone". Coronerà il percorso Massimo Cacciari, con uno dei testi al centro del pensiero di Platone e della filosofia politica occidentale, "La Repubblica". Un viaggio nei fondamenti della nostra cultura, affidato alle parole di maestri del nostro tempo. Da completare incontrando il filosofo francese Jean Luc Nancy, che a Rimini sabato 26 marzo, dalle ore 15 alle ore 18, presso la Biblioteca "Gambalunga" di Rimini condurrà un seminario di filosofia dal titolo "L'altro se stesso, il sé alterato", per poi introdurre, al Teatro degli Atti alle 21.00 "Un quadro per Friedrich - Il viandante e la sua ombra", monologo teatrale di Roberto Sardo ispirato al libro "Nietzsche. Per una filosofia della grandezza", di Roberto Borghesi. Jean-Luc Nancy è l'ultimo rappresentante dei "decostruzionisti", compagno di strada di Jacques Derrida, e si è occupato di tutti i campi della filosofia e dell'arte, con contributi sempre originali, innovativi, aperti. Una trentina le opere, tra cui Corpus (Cronopio), L'esperienza della libertà (Einaudi), Essere singolare plurale (Einaudi), L'intruso (Cronopio), e il dittico della Decostruzione del Cristianesimo, La dischiusura e L'adorazione (Cronopio). Un vero dono, che risponde alla sua vocazione di "incontro con e di apertura all'altro". Misano: Teatro Astra, ore 21,00. Ingresso libero sino ad esaurimento posti. Info: tel. 0541 618424. Rimini: la partecipazione al seminario con Jean Luc Nancy è su prenotazione e a numero chiuso. Info: tel. 0541 50555 .

 

Soppalco
Dedicato a Francesca da Rimini. La quinta edizione delle "Giornate Internazionali di studi dedicati a Francesca da Rimini", che si svolgerà a Rimini dal 18 al 20 marzo, si intitola "Legger d'amore". "Rileggere Dante, rileggere Francesca" è il seminario formativo dedicato a insegnanti e studenti il 18, al convegno che tradizionalmente costituisce il clou della manifestazione (19/20) parteciperanno studiosi provenienti da diverse parti del mondo, e domenica 20 si svolgerà un tour guidato nei luoghi malatestiani dell'entroterra riminese, protagonista Santarcangelo di Romagna. La manifestazione quest'anno si arricchisce della mostra "Francesca d'Italia. Francesca da Rimini dalla rivoluzione giacobina a Trieste liberata. Cento cimeli per il 150° dell'Unità", al Museo della Città dal 15 marzo al primo maggio. Info: Museo della Città tel. 0541 704421. Prenotazione tour (partenza ore 9) al 377 2916326.

 

 

 

 

 

 

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č