Al cinema: sei film per tutti i gusti

RIMINI - Notizie spettacoli - mer 23 feb 2011
di Paolo Bronzetti

Da vedere subito


Burlesque
Di Steven Antin con Alan Cumming, Cher, Christina Aguilera e Stanley Tucci.
Musical contemporaneo interpretato dalla cantante Christina Aguilera affiancata da Cher. Le premesse erano tutte per un nuovo "Showgirls" (ricordate? Meglio di no!), invece il musical non è malaccio, prevedibile ma con ottimi numeri musicali e un dialogo spigliato. Per chi cerca lo spettacolo al cinema. Per i fan dell'Aguilera e per...appassionati di chirurgia plastica!


Rabbit Hole
Di John Cameron Mitchell con Aaron Eckhart, Dianne Wiest e Nicole Kidman.
Persa nelle strade della vanità botulinica la Kidman si ritrova con un film drammatico e forte. Si può sopravvivere alla morte di un figlio? Come? La coppia protagonista funziona e porta il film sulle proprie spalle. Per chi ama un cinema di scrittura e recitazione.

Gianni e le donne 

Di Gianni Di Gregorio con Alfonso Santagata, Aylin Prandi e Gianni Di Gregorio. Dopo il successo di "Pranzo di ferragosto" Di Gregorio ritorna con il suo cinema girato in punta di piedi. Affidandosi completamente agli interpreti e quindi anche al suo alter ego, Di Gregorio supera i limiti di un budget risicato con trovate gustose e divertenti.

Meno compatto del precedente convince per il consueto brio e per il retrogusto amaro che affronta con delicatezza le insicurezze dei personaggi.
Nell'anno degli incassi stellari per il cinema italiano, il vero cinema popolare.

Senna
(Lo vedremo da noi?)
Regia: Asif Kapadia
Un documentario sul più grande campione di Formula Uno Ayrton Senna.
La personalità di Senna riempie lo schermo e attraverso anche materiale privato inedito illumina il lavoro del regista vincitore del Bafta inglese. Un uomo nato per correre incontro al proprio destino. Per tutti i fan del campione brasiliano.


Aspettando qualche giorno...

Il Cigno Nero di Darren Aronofsky con Natalie Portman, Vincent Cassel e Winona Ryder
Danza e rivalità femminile. Eros e ossessione. Scene forti e una grande interpretazione (la Portman). Vedremo se Aronofsky saprà confermare quanto di buono avevamo visto in "the wrestler"


Il Grinta di Ethan Coen - Joel Coen con Jeff Bridges, Josh Brolin e Matt Damon.
I fratelli Coen realizzano il remake dell'omonimo film di Henry Hathaway del '69 con Jeff Bridges nei panni che furono di John Wayne. In patria ha riportato il western al successo.
Vedremo cosa si sono inventati questa volta i due fratelli terribili del cinema americano.

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č