RIMINI Leggi sui centri benessere, lo Stato contro le Regioni

RIMINI - Notizie Benessere - mar 26 ago 2008
di Stefano Cicchetti
Impugnata davanti alla Corte Costituzionale la legge regionale che disciplina l’esercizio di pratiche ed attività bionaturali e l’esercizio delle attività dei centri benessere in Emilia Romagna. La l.r. n 2/08 entrata in vigore lo scorso 5 marzo rischia dunque di essere bocciata al pari di precedenti e analoghe leggi regionali, vedi Piemonte, Veneto, Liguria. L’avvocatura dello Stato ha infatti sollevato un conflitto costituzionale ritenendo che le regioni individuino nuove figure professionali, oltrepassando quindi i loro limiti di competenza. Per Elsa Forte, coordinatrice nazionale delle estetiste CNA, appare confermata la tesi espressa da sempre da CNA Benessere e Sanità sulla necessità di regole assolutamente uniformi sull’intero territorio nazionale e non attraverso provvedimenti regionali.

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - è