"E' nost dialet" di Amos Piccini

Rimini - Notizie Borgo Marina - mer 22 set 2010
di Stefano Cicchetti

Un dizionario per mantenere viva la parlata riminese
Traduzione dialettale anche per le parole italiane più moderne

Tornare al dialetto non sarà facile. Anzi, diciamo pure che l'impresa appare delle più disperate. Ma chi comunque volesse provarci, gli strumenti a disposizione non mancano. Uno dei quali è fresco di stampa: "E' nost dialet" (Il nostro dialetto), è l'ultima fatica di Amos Piccini, edito da Tuttostampa Rimini. Il libro comprende delle "nozioni elementari di grammatica", che tanto elementari non sono, visto che approfondiscono in modo esauriente le particolarità del vernacolo riminese. Segue la parte più corposa, un dizionario italiano-dialetto che comprende quasi un migliaio di vocaboli. Infine, un glossarietto di "vocaboli dialettali caratteristici" alcuni proverbi e 23 poesie dell'autore, in dialetto con traduzione italiana. Nel libro anche le illustrazioni di Caludio Piccini, figlio di Amos.
La passione per il dialetto prese Amos Piccini una quindicina di anni fa, quando pensò di scrivere un libro sulla nostra lingua "per non farla morire anzi tempo". Da allora molte sono stati gli impegni di Piccini in questo campo. Ma la passione per la cultura, locale e non, la coltivava da tempo. Funzionario della SIP, già dal 1948 insieme ad alcuni amici aveva fondato il gruppo teatrale "sipario Aperto" e lo aveva diretto, arrivando a scrivere una quarantina fra commedie e scenette, sia in dialetto che in italiano.
Piccini crede fermamente che la parlata riminese possa ancora essere una lingua viva. Ed è per questo che nel suo dizionario ha inserito anche le traduzioni dialettali delle parole apparentemente più lontane, nel tempo e nei livelli culturali, dalla lingua dei nostri nonni - "tessuto adiposo", "pallavolo", "autogol" - proprio in vista di un uso quotidiano, e non archeologico, del dialetto. Il tutto senza pretese filologiche o arzigogoli professoriali, ma sempre mantenendo il timone di una sano buon senso. E soprattutto di un amore sconfinato per la nostra terra.

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č