Il Cinque Stelle ha iniziato le sue consultazioni dei quartieri

Rimini - Notizie Borgo Sant'Andrea - mer 16 giu 2010
di Claudio Costantini

Tanti "grillini" con cui dover fare i conti
Chi sono e cosa stanno facendo gli esponenti del "MoVimento" che a Rimini ha ottenuto il record di voti alle ultime elezioni regionali

Fenomenomediatico, movimento di protesta, popolo dei blog, neo partito: sta di fatto che il MoVimento Cinque Stelle, espressione politica degli amici di Beppe Grillo, alle ultime elezioni regionali ha ottenuto ottimi risultati raggiungendo a Rimini il 9,6% dei consensi, record nazionale.
Il prossimo anno si terranno a Rimini le elezioni comunali e i "grillini "con un certo anticipo si preparano alla consultazione con il metodo del Town Meeting. Nato negli Stati Uniti qualche secolo fa è usato come espressione di democrazia diretta: gli abitanti di un distretto in assemblea discutono dei problemi e delle soluzioni possibili. Così si è cominciato a fare a Rimini con il quartiere n.1, a cui altri seguiranno. Un vero sondaggio per capire i problemi da affrontare nella città e ricavarne una linea guida. Non vi sono gerarchie nel movimento, così ci assicura Luigi Camporesi, un attivista del coordinamento, ingegnere laureato in Inghilterra, che poi aggiunge: "Il movimento non ha proprietari, ma solamente cittadini che svolgono la propria attività con una organizzazione orizzontale".

Un successo importante con l'appoggio dei movimenti di protesta e di comitati come quello nato in relazione al raddoppio dell'autostrada e della circonvallazione..."Noi seguiamo il metodo di parlare con gli elettori e i più attivi sono i comitati. Non sposiamo la loro protesta, ma ascoltiamo e se siamo convinti facciamo la nostra parte. L'autostrada che passa vicino alla città contribuisce al 50% dell'inquinamento da polveri sottili. Non siamo contro l'ampliamento dell'autostrada, ma pensiamo che si possano trovare soluzioni di buon senso compatibili con l'ambiente. Per esempio fare come a Cesena: intubare la strada, una soluzione praticata in molte altre parti d'Europa." 

Lei come è arrivato ad essere un "grillo pensante" di Rimini?
"Si è cominciato col ricercare un'informazione di prima mano libera, critica. La si è trovata sul sito di Beppe Grillo e questo è diventato un punto di aggregazione. Si è arrivati, in Italia, ad una sorta di resa dei conti e bisogna fare qualcosa. Da qui il nostro impegno".

Avete dunque un leader carismatico, quasi un guru che possiede la verità. Mentre gli altri... "Per noi Grillo è una voce critica e dice cose sensate. Siamo aperti, tutti meritano attenzione e non ci opponiamo frontalmente a nessuno".

Una volte eletti al consiglio comunale dovrete prendere delle decisioni, fare delle scelte: diventerete un partito?
"Dopo le elezioni la parola torna all'elettorato. Manterremo un'organizzazione orizzontale dove vi sarà un rapporto diretto eletto ed elettore, fra cittadino e politica. Non abbiamo una sede come i partiti tradizionali, ma stiamo fra la gente. Chi vuol conoscere i nostri programmi può visitare il sito di Grillo e cliccare sui link locali fra cui vi è quello di Rimini".

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č