Proposta di legge bipartisan per mettere ordine nel settore

Rimini - Notizie Borgo San Giuliano - mer 24 feb 2010
di Redazione

Il 1 marzo un incontro organizzato da CNA e Confartigianato

Novità in vista per il settore dell’estetica. Alla Camera dei Deputati è stato presentato un progetto di legge dal titolo “Disciplina dell’attività professionale nel settore delle scienze estetiche e bionaturali”. Prima firmataria è l’On. Lorena Milanato (Pdl), ma ha espresso l’assenso del suo partito anche l’On. Elisa Marchioni (Pd). Al testo hanno contribuito unitariamente sia CNA e che Confartigianato, le principali associazioni che rappresentano la categoria. La proposta di legge, intende qualificare gli imprenditori e fare ordine in un mercato in forte evoluzione, con la crescita di numerose nuove attività, come quelle di tatuaggio e piercing. Un mercato, però, anche minacciato dalla concorrenza sleale di operatori improvvisati e irregolari, con non poco pericolo per la salute dei clienti. Fra le novità che si vogliono introdurre, un percorso formativo di cinque anni che si conclude con un diploma. L’auspicio delle associazioni è che questo titolo di sudio sia inserito nella riforma Gemini, possibilmente fra gli istituti tecnico- professionali con indirizzo socio-sanitario.

Il 1 marzo alle 21, presso la sede provinciale di CNA, si svolgerà un’incontro unitario di CNA e Confartigianato per approfondire la complessa tematica, presente il Responsabile CNA Progetto Professioni Sergio Gambini.

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2013  - č