Nine, per festeggiare i 90 anni del maestro riminese

RIMINI - Notizie spettacoli - mer 13 gen 2010
di Redazione

 

Buon Compleanno Federico

In contemporanea con l’uscita nazionale, la Fondazione Federico Fellini presenta la proiezione del film di Rob Marshall

Il 20 gennaio 2010 Federico Fellini avrebbe compiuto 90 anni. La Fondazione a lui intitolata insieme a 01 Distribution e a Rai Cinema, offrono alla città che ha dato i suoi natali, la proiezione di Nine, film di Rob Marshall, tratto dal musical omonimo del 1982 di Artur L. Kopit e Mauri Yeston , ispirato ad 8 ½. La proiezione si terrà, in contemporanea con l’uscita nazionale del film, al cinema Settebello alle ore 21 di venerdì 22 gennaio. L'ingresso è ad invito e i biglietti potranno essere ritirati presso la Fondazione Fellini  in via Nigra 26,  dalle 9.30 alle 13 e  dalle 14.30 alle 17, dal lunedì al venerdì. Il film è sorretto da un cast di grandissimo livello: Daniel Day-Lewis veste coraggiosamente i panni del protagonista, Guido Contini, il regista in crisi esistenziale e professionale di cui Marcello Mastroienni è l’immortale interprete; Penélope Cruz è Carla, personaggio che fu di Sandra Milo; Marion Cotillard interpreta Luisa, l’ingenua ma caparbia moglie di Guido. Partecipa al film anche Sophia Loren interpretando la madre defunta del regista. A proposito del suo ruolo l’attrice italiana ha dichiarato: “È stato scritto apposta per me. Rob Marshall mi voleva nel film e io sono molto contenta di farlo”. Del cast doveva far parte anche Catherine Zeta-Jones, ma in seguito abbandonò il progetto, per sostituirla è stata ingaggiata Nicole Kidman che reciterà nel ruolo di Claudia, la bellissima protagonista del film che Guido stenta a realizzare, interpretata nella pellicola originale da Claudia Cardinale. Guido la vede in sogno come una figura angelica rassicurante ma sfuggente, simbolo di purezza e di sentimenti autentici irraggiungibili.Tra gli interpreti di Nine, anche alcuni attori italiani: Elio Germano, Ricky Tognazzi, Giuseppe Cederna, Valerio Mastandrea, Martina Stella.

La trama del film: Guido Contini è un regista di fama mondiale che sta attraversando una crisi professionale e psicologica. Intento a preparare le riprese del suo prossimo film, si ritrova ad affrontare tutte le donne protagoniste della sua vita: la moglie, l'amante, la musa ispiratrice, la confidente, una giornalista di moda, la prostituta che ha segnato la sua giovinezza e la sua defunta madre.

 

 

commenti

Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2011  - č