Cna Piccola Industria ha presentato Innovation Community

RIMINI - Notizie attualità - mer 18 nov 2009
di Redazione

Tutti insieme tecnologicamente
Un progetto per aiutare le piccole imprese riminesi a intercettare i finanziamenti europei all'innovazione

Dalla crisi si esce con l'innovazione. Anche perché proprio chi innova viene premiato dai finanziamenti europei, come fissato dall'Agenda di Lisbona. E tante sono le opportunità anche per imprese più piccole, se riescono a mettersi insieme.
Ne è convinta CNA Piccola Industria di Rimini, che il 6 novembre ha presentato Innovation Community, un progetto pensato "in forte sinergia con le istituzioni regionali dell'Emilia Romagna e quelle della Provincia di Rimini". Si tratta "di migliorare i meccanismi di trasferimento tecnologico attraverso azioni di mappatura delle imprese locali, azioni di raccordo tra imprese e mondo della ricerca e facilitazione di accesso alle opportunità offerte dal FESR POR Emilia Romagna 2007-2013".
Il sistema imprenditoriale riminese, insiste CNA Piccola Industria, "deve farsi interprete e promotore di un approccio aperto al cambiamento, all'innovazione e alla cooperazione tra imprese non in chiave di singola impresa ma di sistema imprenditoriale". Quindi, strade spianate per i
progetti sviluppati in rete da più imprese, in raccordo con il mondo della ricerca. Infatti,Il nuovo programma di finanziamento strutturale 2007-2013 della UE eleva a "priorità massima" gli interventi a sostegno delle iniziative in materia di innovazione soprattutto a vantaggio delle piccole e medie imprese. Il progetto Innovation Community include focus group, pubblicazioni tematiche, un sito web e un convegno conclusivo a giugno 2010.
Le aziende artigiane della provincia di Rimini sono ben 10.266 imprese, il 30,5% del totale. Spesso esempi di eccellenza nei rispettivi settori, come nella meccanica, la nautica e la moda, ma non nel gioco di squadra. Lo dimostra partecipazione ai bandi regionali per l'innovazione: l'anno solo il 4% dei progetti presentati arrivava da Rimini, nonostante le nostre imprese siano l'8% del totale regionale. E in uno dei settori chiave della ripresa, quello dell'ambiente e della green-economy, sono riuscite ad aggiudicarsi solo l'1% dei finanziamenti regionali.



 

commenti

SCRIVI COMMENTO Nome
email
Titolo
Commento
I commenti verranno pubblicati salvo approvazione da parte della Redazione di Chiamamicittā
Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2010  - č