Bankitalia ha commissariato la Banca di Rimini

RIMINI - Notizie attualità - mer 07 ott 2009
di Redazione

Clamoroso provvedimento della Banca d’Italia: il 2 ottobre la Banca di Rimini è stata posta in amministrazione straordinaria e affidata a commissari nominati dall’istituto centrale. Sospesi dalle loro funzioni gli organi amministrativi e di controllo. Nelle motivazioni si parla di “gravi irregolarità e gravi violazioni normative”. Inoltre, prosegue una nota del Ministero dell’Economia, titolare del provvedimento, “le anomalie riguardano l’assetto organizzativo e gestionale e il sistema dei controlli interni”. La Banca di Rimini aveva subito alcune ispezioni tra febbraio e aprile scorsi. Inoltre la Procura della Repubblica aveva aperto indagini, non ancora concluse, su casi di truffa, usura ed estorsione da parte di due funzionari della banca.

commenti

SCRIVI COMMENTO Nome
email
Titolo
Commento
I commenti verranno pubblicati salvo approvazione da parte della Redazione di Chiamamicittā
Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2010  - č