Alla Gambalunga come curarsi (o ammalarsi) con i libri

RIMINI - Notizie cultura - mer 23 set 2009
di Redazione

Se un pomeriggio d’inverno un lettore  

La Biblioterapia in otto conversazioni

Non siamo nati per leggere - afferma  Maryanne Wolf,  neuroscienziata cognitivista, autrice del recente “Proust e il calamaro” - Ma appena una persona impara a leggere, il suo cervello cambia per sempre”, perché moltiplica le sue connessioni, e ne crea di nuove. Siamo perciò fatti anche dei libri che abbiamo letto e di quelli che leggeremo, e per orientarci la Biblioteca Gambalunga di Rimini propone per otto domeniche, dal 25 ottobre al 20 dicembre, il corso “Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) con i libri”. Otto conversazioni tenute da chi dei “mestieri del libro” ha una lunga pratica, armato per l’occasione solo del suo “prontuario” di lettore. Per caldeggiare una pratica terapeutica della lettura, o mettere in guardia dai testi che possono sviare l’intelletto, mandandoci magari a combattere contro i mulini a vento. Che poi sono i libri che abbiamo amato davvero. Perché, come per Sherazade nelle Mille e una Notte, ogni racconto è un frammento di vita in più. L’incipit è dello scrittore Ermanno Cavazzoni, “Leggere mentre la vita scappa via”, poi Lia Celi, ironica scrittrice, mostrerà quando la prosa è meglio del Prozac, e lo scrittore (e bibliotecario di lungo corso) Piero Meldini svelerà il suo antidoto della malinconia. Lorella Barlaam, giornalista, racconterà il lettore in corpore vili, Loris Pellegrini, raffinato drammaturgo, esalterà il potenziale taumaturgico della “cattiva letteratura” e Maria Pia Pozzato, docente di Filosofia del linguaggio, analizzerà il lettore ingenuo e quello critico, mentre il semiologo Giampaolo Proni porterà la sua personale farmacopea letteraria e Nadia Urbinati, docente di Teoria politica alla Columbia University, chiuderà con un excursus da Walt Whitman a Vasco Rossi. Non resta che iscriversi, presso la Biblioteca, fino al 24 ottobre. Per info: tel. 0541 704486. www.bibliotecagambalunga.it.

commenti

SCRIVI COMMENTO Nome
email
Titolo
Commento
I commenti verranno pubblicati salvo approvazione da parte della Redazione di Chiamamicittā
Chiamamicittà - via Bonsi, 45 - - 0541 780332 - Fax 0541 784170 - info@chiamamicitta.net
Codice Fiscale-P.IVA 02 410 730 408 - Reg. Imprese Rimini n° 02 410 730 408 Capitale Sociale euro 35.000,00 i.v.
Copyright ©2010  - č